ALARICO

LaCie. Domanda per J.T.Kirk

Recommended Posts

Innanzi tutto mi scuso per il ritardo con cui rispondo.


Purtroppo non è stato un periodo fortunato per il mio iMac.


Ho ordinato il disco LaCie d2 USB 3.0 5TB 9000444 a metà gennaio. La mia decisione di prendere un disco di capacità tanto ampia è stata motivata sia dal fatto che io mi occupo di musica classica e perciò registro molti video di grandi dimensioni, sia dal fatto che ho trovato tale disco ad un buon prezzo, 250 euro ( ovvero 40-50 euro in meno rispetto al prezzo indicato da LaCie, Amazon ed altri ) presso una ditta piuttosto nota per le sue offerte vantaggiose ( se mi autorizzerete scriverò il suo nome ).


Per una serie di disguidi, i tempi per portare a compimento il mio ordine e per la consegna sono stati molto lunghi. Sta di fatto che il disco LaCie mi è arrivato l’ altro ieri. Mentre lo aspettavo si è rotto il disco interno del mio iMac. 


Avevo salvato alcuni tra i documenti più importanti, però ho perduto la maggior parte delle cose che avevo archiviato e che avevano grande valore per me.


Detto ciò passo alla descrizione del LaCie.


 


Riguardo all’osservazione di J.T.Kirk:


“ Noto che le dimensioni sono simili al Porsche design ma il d2 è più "largo", 38mm contro 60mm e mi chiedo come possa essere maggiormente a contatto con la superficie esterna. 


Porsche 120 x 190 x 38 mm 


LaCie d2  60 x 190 x 130 mm. â€


Anch’io avevo interpretato come te la misura della larghezza, e l’ avevo ritenuta, infatti, eccessiva. In realtà la misura di 60 mm. riguarda il piedistallo del disco. 


Il contenitore vero e proprio è invece largo 30 mm. 


Le misure reali sono perciò 30 x 190 x 130.


 


Riguardo al funzionamento:


Il disco è molto robusto, il contenitore è completamente di alluminio, durante il funzionamento è silenziosissimo, non ha vibrazioni percettibili, il raffreddamento avviene senza ventola, dissipando il calore per mezzo della superficie esterna di alluminio.


 


Nota dolente riguardo alla velocità:


Il sito della LaCie assicura una grande velocità, fino a 200 MB/s:


“ Velocità senza compromessi per flussi di lavoro più snelli.


I componenti professionali garantiscono velocità professionali. Nel nuovo LaCie d2 l'interfaccia ad alte prestazioni si combina con un hard disk Seagate da 5 TB a 7200 RPM dando vita a straordinarie velocità fino a 200 MB/s. †


In realtà la misurazione che ho effettuato con AJA System Test indica una velocità compresa tra 20 MB/s e 30 MB/s.  


Pertanto, o io commetto errori nella modalità di misurazione ( ciò nel caso in cui esista una particolare procedura riguardo alla misurazione della velocità di un disco esterno ) oppure il disco LaCie d2 è inammissibilmente lento.


 


J.T.Kirk: “Se l'hai acquistato, puoi dire che disco c'è all'interno? (La sigla che vedi in Utility Disco) â€


iMaurizio: “ esatto, son curioso anch'io di sapere che marca di dischi monta attualmente â€.


Mi dispiace deludervi. Anch’io desidererei conoscere esattamente il nome del disco montato sul LaCie d2 che ho comprato.


Purtroppo tale nome non appare in Utility Disco ( vedere immagine allegata ). 


Appare indicata unicamente la denominazione dell’apparecchio: 


5 TB LaCie d2 USB 3.


E’ invece nota e dichiarata dalla LaCie la marca: è Seagate. 


Se potete inviarmi i vostri consigli su come trovare il nome del disco vi sarei grato.


Se avete altre domande sarò felice di rispondere.


 


AVREI BISOGNO DI UN CONSIGLIO TECNICO PIUTTOSTO IMPORTANTE.


Desidererei conoscere la vostra opinione riguardo al disco interno che è stato istallato sul mio iMac dopo la rottura del disco originale Seagate.


Il tecnico mi ha consigliato, il seguente HD della Western Digital:


WDC WD10EFRX-68PJCN0 RED NAS


Stando a ciò che egli mi ha detto la serie RED, essendo particolarmente indicata per i NAS, sarebbe più resistente.


La sua velocità è mediamente di 150 MB/s, con poca differenza tra lettura e scrittura. 


 


Mi sono accorto controllando le informazioni di sistema che il disco della Western Digital WDC WD10EFRX-68PJCN0 RED che è stato istallato sul mio iMac ha la velocità di rotazione di 5400 giri e non di 7200. 


Sono piuttosto preoccupato, poiché credo che un disco a 5400 giri sia inadeguato per un iMac di 27†( il cui disco originale era ovviamente a 7200 giri ). 


D’ altro canto, poiché tengo moltissimo al mio computer, avevo espressamente chiesto il disco migliore disponibile da 1 TB.


 


Chiedo il vostro parere.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo alla misurazione della velocità di un disco esterno, essa si effettua senza alcuna differenza di procedimento rispetto alla misurazione di un HD interno.


E' molto strano che il Lacie d2 risulti tanto lento, poiché è considerato ottimo, uno dei migliori nella sua categoria. Inoltre è uscito da poco come modello di punta. 


 


Disco rigido a 5400.


A me sembra inconcepibile che si possa montare un disco con velocità di rotazione a 5400 su un iMac.


Perlopiù i dischi che girano a 5400 sono da 2,5 '' e vengono istallati nei piccoli computer.


 


Share this post


Link to post
Share on other sites
Nota dolente riguardo alla velocità:

Il sito della LaCie assicura una grande velocità, fino a 200 MB/s:

“ Velocità senza compromessi per flussi di lavoro più snelli.

I componenti professionali garantiscono velocità professionali. Nel nuovo LaCie d2 l'interfaccia ad alte prestazioni si combina con un hard disk Seagate da 5 TB a 7200 RPM dando vita a straordinarie velocità fino a 200 MB/s. †

In realtà la misurazione che ho effettuato con AJA System Test indica una velocità compresa tra 20 MB/s e 30 MB/s.  

Pertanto, o io commetto errori nella modalità di misurazione ( ciò nel caso in cui esista una particolare procedura riguardo alla misurazione della velocità di un disco esterno ) oppure il disco LaCie d2 è inammissibilmente lento.

 

Non hai precisato che modello sia esattamente il tuo iMac 27", ma da questi dati risulta che sia sicuramente precedente all'ottobre 2012.

Sembra che tu ne mastichi davvero poco di connessioni. Purtroppo il tuo iMac è dotato di porte USB solo di tipo 2 e poco importa quale sia la velocità del disco, è la velocità della connessione che fa da collo di bottiglia.

Se il tuo iMac fosse un Mid 2011 avrebbe porte Thunderbolt ed avresti dovuto acquistare un disco con quella connessione.

​Se il tuo iMac fosse precedente al 2011 avresti dovuto acquistare un disco esterno con connessione Fire Wire 800, ma comunque saresti restato attorno a 100MB/s.

 

Non esisterebbe alcuna possibilità che tu possa sfruttare i 200MB/s di targa di quel LaCie che è sostanzialmente un acquisto sbagliato per il tuo iMac datato. Per sfruttare quella periferica veloce servono Mac posteriori all'ottobre 2012 e quindi dotati di USB 3.0

 

Mi sono accorto controllando le informazioni di sistema che il disco della Western Digital WDC WD10EFRX-68PJCN0 RED che è stato istallato sul mio iMac ha la velocità di rotazione di 5400 giri e non di 7200. 

Ciò mi sembra inconcepibile per un disco rigido di 3,5 pollici per un iMac.

Ovviamente sono molto irritato, poiché neanche immaginavo che un tecnico potesse pensare di montare un disco a 5400 giri su un iMac di 27†( il cui disco originale era ovviamente a 7200 giri ). 

D’ altro canto, poiché tengo moltissimo al mio computer, avevo espressamente chiesto il disco migliore disponibile da 1 TB, e l’ ho pagato 95 euro.

 

Primi 3 link da Google inserendo WDC WD10EFRX-68PJCN0 RED NAS:

 

Western digital WD10EFRX - ePRICE.it‎

WD Red Wd10efrx su Amazon - amazon.it‎

western digital wd red wd10efrx 1 tb - Trova Prezzi

 

I 95 euro spero siano stati comprensivi del montaggio, altrimenti avresti sbagliato anche questo acquisto ... ma non certo per le prestazioni del prodotto! La  velocità dei dischi WD Red è controllata dal sistema IntelliPowerTM e di sicuro i 7200 rpm sono nelle loro possibilità, quando richiesti dal tipo d'impiego: â€Žwww.wdc.com/wdproducts/library/SpecSheet/ITA/2879-800002.pdf

 

N.B. le immagini vanno caricate in rete (tipo su TinyPic - Servizio di hosting d'immagini) e poi si possono trascinare su questa finestra o se ne può inserire il link.

 

42 :rolleyes: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Mac è della metà del 2010. E' chiaro ciò che dici riguardo ai tipi di connessione. Però la scelta del LaCie è stata fatta in previsione di un futuro ( non tanto prossimo ) nuovo iMac.


 


Diverso è il discorso per la sostituzione del disco rigido interno.


Mi è piuttosto difficile comprendere ciò che dici riguardo alla possibilità del nuovo disco di raggiungere i 7200 rpm, poiché nelle informazioni di sistema è indicato che la sua velocità di rotazione è di 5400 rpm.


Riporto i dati:


 Capienza: 1 TB (1.000.204.886.016 byte)


  Modello: WDC WD10EFRX-68PJCN0                    


  Revisione: 82.00A82


  Numero di serie:     


  Native Command Queuing: Sì


  Lunghezza coda: 32


  Disco estraibile: No


  Unità amovibile: No


  Nome BSD: disk0


  Frequenza rotazionale: 5400


  Tipo supporto: Rotazionale


  Tipo mappa partizione: GPT (GUID Partition Table, Tabella di partizione GUID)


  Stato S.M.A.R.T.: Verificato


Inoltre desidererei che tu mi dessi il tuo giudizio sul disco in oggetto. Io mi sono fidato del tecnico che me lo ha consigliato e venduto come uno dei migliori HD.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi è piuttosto difficile comprendere ciò che dici riguardo alla possibilità del nuovo disco di raggiungere i 7200 rpm,...

...

Inoltre desidererei che tu mi dessi il tuo giudizio sul disco in oggetto. Io mi sono fidato del tecnico che me lo ha consigliato e venduto come uno dei migliori HD.

 

Il disco è un buon prodotto per NAS. Io preferisco gli HGST, ex HITACHI ora acquistata da WD (che non hanno nulla a che fare con LaCie che caratterizzava nel titolo questa discussione). Ciò non toglie che i WD siano prodotti più che adeguati.

 

Sui 7200 o i i 5400 rpm secondo me c'è parecchia informazione "datata".  Contano più le "latenze" che le velocità di punta. Per le effettive velocità d'accesso molto spesso è ben più importante la velocità di posizionamento del braccino con la testina invece della velocità di rotazione dei piatti.

 

Per quel che ne so il sistema IntelliPower dovrebbe avere velocità variabile controllata dal software del disco.

Scarica il gratuito Blackmagic Disk Speed Test e valuta le sue prestazioni effettive (posta lo screenshot). Sono quelle che dovrebbero essere valutate.

 

Comunque se l'accordo era "chiaramente ed esplicitamente" per un disco da 7200 rpm allora contesta la fornitura (con lettera raccomandata o PEC) dando una diffida ad adempiere entro 15 giorni riservandoti di ricorrere al Giudice di Pace in caso di inadempimento (sostituzione con un prodotto con le caratteristiche richieste o rimborso dietro restituzione del disco + altre ed eventuali a sua discrezione).

Purtroppo, se non si sa compilare una citazione a termini di legge, serve un avvocato per andare persino da un banale giudice onorario. Però essendo un procedimento civile si potrà chiedere ed ottenere il rimborso delle spese oltre ai danni. In genere i negozianti preferiscono evitare problemi e, di fronte ad un atto ufficiale, "calano le braghe" esaudendo la richiesta ... se sanno di avere torto!

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Velocità del disco indicata da AJA System Test:


Lettura: 163   Scrittura: 159


 


Trascrivo i dati delle prestazioni indicate da Black M. Disc Speed Test:


Velocità


I due contatori principali indicano una velocità in lettura e scrittura che oscilla tra 155 e 159 MB/s.


Indicatori specifici:


10 Bit YUV 4:2.2 ( di seguito, Scrittura: W, Lettura: R )


PAL          W: 139  R: 140


NTSC       W: 159  R: 165


HD 720     W: 62   R: 64


HD 1080   W: 28  R: 29


2K             W: 21  R: 23


 


10 Bit RGB 4:4.4 


PAL          W: 91   R: 93


NTSC       W: 111  R: 116


HD 720     W: 40   R: 43


HD 1080   W: 19  R: 19


2K             W:  14 R: 14


 


12 Bit RGB 4:4.4 


PAL          W: 59  R: 63


NTSC       W: 73  R: 74


HD 720     W: 25  R: 26


HD 1080   W: 13  R: 13


2K             W: 7   R: 7


 


Will it work


Gli indicatori di “ Will it work †hanno sempre il visto verde riguardo a PAL e NTSC (ovvero le prime due righe).


Riguardo agli altri parametri indicati nelle righe successive, il visto verde appare costantemente nelle colonne 10 Bit YUV 4:2.2, invece appare incostantemente ed in maniera intermittente nelle colonne 10 Bit RGB 4:4.4 e 12 Bit RGB 4:4.4. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Velocità del disco indicata da AJA System Test:

Lettura: 163   Scrittura: 159

 

Trascrivo i dati delle prestazioni indicate da Black M. Disc Speed Test:

I due contatori principali indicano una velocità in lettura e scrittura che oscilla tra 155 e 159 MB/s.

 

Io non ci proverei a lamentarmi troppo di quell'HD. È un normale disco da 1TB di buona qualità e quelle velocità lo confermano.

I Dischi per NAS sono progettati per lo storage e non tanto per fare il disco d'avvio. Andrebbe benissimo in accoppata con un SSD per realizzare un Dual Disk*.

 

 

* Il tuo iMac è fra i pochi che è già predisposto per "aggiungere" un SSD al suo interno senza rimuovere nulla.

C'è una seconda porta SATA II sulla scheda logica appositamente predisposta.

Fra le varie guide che lo riguardano questa è quella specifica per realizzare l'intervento:

Installing iMac Intel 27" EMC 2390 Dual Hard Drive Kit Installing a secondary hard drive in the mid 2010 27" iMac EMC 2390 ;

... e naturalmente serve l'apposito kit: iMac Intel 27" Mid 2010 Dual Hard Drive Kit - iFixit

 

Fra i tanti video sull'argomento questo è quello ufficiale di OWC

>https://www.youtube.com/watch?v=F8Li_bPDAow

 

Io acquisterei un Crucial M550 SSD, 128GB, 2.5 Pollici, Grigio: Amazon.it: Informatica per OS ed Applicazioni + spazio libero di lavoro e quindi porterei quell'iMac nell'era delle memorie Flash con ~120 euro + lavoro.

 

42 6.gif 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti ringrazio moltissimo.


Effettivamente le prestazioni del nuovo disco non danno motivo di lamentarsi, ed anzi, almeno fino ad ora, sono pienamente soddisfatto di esse.


Invece, come ho già scritto, sono rimasto piuttosto sconcertato dopo aver letto nelle Informazioni di Sistema che l’ HD che mi è stato montato ha una velocità di rotazione di 5400 giri ed ho pensato che fosse un modello vecchio ed inadeguato.


Ora, in base al tuo parere, credo di non avere più ragione di preoccuparmi a riguardo.


 


Ti ringrazio ulteriormente per il tuo suggerimento riguardo all’istallazione di un SSD e per la relativa documentazione che hai allegato.


E’ da un po’ di tempo che stavo pensando di effettuarla, però mi era stata prospettata come estremamente complicata.


Ho guardato attentamente il video e la guida. 


Considerando che non mi ha mai entusiasmato il pensiero di affidare ad altri il mio Mac ( a meno che non sia necessario ), oso chiedere se tu ritieni che uno che non ha mai aperto un computer possa effettuare agevolmente tale istallazione dellunità SSD.


( Ovvero: desidererei sapere se si tratta di un’ istallazione che comunemente viene eseguita anche da chi non ha specifiche competenze tecniche o se rientra nelle operazioni da affidare ad un tecnico ).


Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo.


Più guardo il video, più mi sembra estremamente improbabile che si possa effettuare l' istallazione dell'unità SSD senza avere una specifica preparazione tecnica ed una esperienza adeguata.


Share this post


Link to post
Share on other sites

No, senza almeno un minimo di preparazione si rischia di combinare danni. Per questo avevo terminato con un "+ lavoro", ma avrei fatto meglio a scrivere "+ manodopera".


Solo con una buona manualità, molta pazienza e quella giusta dose di spregiudicatezza ci si potrebbe azzardare ... ma comunque non ponendosi affatto limiti di tempo per la realizzazione. Nulla è peggio della fretta in queste cose ... oltre alla mancanza di strumenti adeguati (non necessariamente quelli del video).


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now