Alessandro Barcellona

Acquisto Nas... Filesysyem e Thunderbolt 2

Recommended Posts

Buongiorno a tutti!

 

Sono un felicissimo possessore di un Macbook Pro 13 Retina... cui ci lavoro fotograficamente con Photoshop e gestisco di conseguenza le mie foto, che, poi vengono archiviate in normalissimi Hard Disk da 2,5 pollici.
Ho avuto non pochi problemi recentemente...e quindi sto considerando la possibilità di un sistema backup migliore!
Quindi sono qui a chiedervi consigli...

Ho la necessità di conservare le mie foto e i miei progetti, quindi file PSD, TIFF, RAW e JPEG, pensavo a un NAS ma il Macbook pro non ha nativamente l' uscita...sarebbe da aggiungere...
Non sono un esperto di NAS, ma la mia necessità sarebbe quella di avere copie speculari, identiche, su più hard disk... ora non voglio esagerare... non mi servono 8 hard disk! pensavo da 2-4 hard disk da 2 TB.
Cosa mi consigliate ? Come formattare il tutto ? Mi spiego meglio... sono da poco ex utente windows... e non so come formattare gli hard disk per renderli leggibili e usabili su tutti e due i sistemi...qualcuno mi ha consigliato di fare MS-DOS da macbook, specificandomi che non si tratta di MS-DOS il sistema operativo...qualcun altro mi ha consigliato extfat...quale optare per gli hard disk da 2,5 pollici ?
Mentre il sistema NAS lo userei solo ed esclusivamente leggibile dal mac.

Quale sistema usare ? attendo vostri consigli... ho già sentito di tutto...Qnap, Synology e lacie... però mi sembrano tutti uguali.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una risposta definitiva: OWC Thunderbay 4.


 


1) Risolvi sia il problema backup, sia il problema archiviazione (sono due bestie totalmente differenti).


 


2) Velocità assolutamente impareggiabile.


 


3) Capacità illimitata: ci infili e ci togli n HD , magari da 4 GB l'uno, e li riponi per sicurezza quando non in uso.


 


4) formatti ciascun HD come preferisci, Apple HFS+, ExFAT, NTFS...


 


Un assetto potrebbe essere:


HD1 e HD2 per l'archiviazione, in RAID1 software dal Mac;


HD3 partizionato in due volumi: 1) 500 GB clone del tuo Macintosh HD; 2) tutto il resto dedicato a Time Machine (il backup!);


HD4 a disposizione per copie di sicurezza, e trasferimenti.


 


Il NAS probabilmente non è la soluzione più adatta , se ci devi accedere solamente dal tuo MacBook. Non potresti decidere il formato: lo decide il NAS, esempio Ext4.


 


Share this post


Link to post
Share on other sites

Budget tirato...


 


Bisogna ragionare in periodi di ammortamento. L'investimento avrà un ritorno in un tot di tempo. Questo sistema potrebbe durare almeno 5 anni (durata possibile dello standard Thunderbolt). Quindi, ammesso che costi 900 euro, significa 180 euro annui.


 


Cosa ti costa, ora, NON investire? Quante ore di lavoro inpiù all'anno, per lentezza, quante ore perse a rifare dal backup? ... e quanti HD "usa e getta" (e alimentatori, cavi e cavetti...) ti toccherà comprare? Secondo me, saranno molto più di 180 euro all'anno.


 


L'acquisto potresti farlo "a rate".


Oggi compri Thunderbay4 (550 euro) e 1 HD da 4 TB, tipo gli Hitachi NAS o qualcos'altro di buono (150 euro). Hai speso 700 euro, e puoi lavorare bene: nei 4 TB ci metti TUTTI i tuoi archivi. Usi uno dei HD "sciolti" che hai adesso per tenere Time Machine di Macintosh HD.


Quando sarai comodo, mettiamo tra sei mesi, ti compri un secondo HD "buono" da 4 TB: ci metterai clone e Time Machine, e sei a posto.


Poi il terzo HD: replica del primo in RAID1, per sicurezza.


E così via...


 


Io avevo una situazione con 5 bay e 28 HD che mettevo e toglievo...


 


Puoi anche considerare un bay 2 come questo (370 euro) e 2 HD da 4 TB (300 euro). Saresti a posto spendendo 670 euro (o anche meno, dipende dal tipo di HD) e avresti 8 TB in linea.


 


Oppure alla rovescia: ti compri 2 HD da 4 TB (300 euro) e questo (60 euro). Più avanti, ti prenderai il bay 4 e ci ficcherai gli HD già messi in servizio.


 


Share this post


Link to post
Share on other sites

L'assetto indicato da sgnao nel suo primo post mi pare perfetto.


 


Sembra però che tu abbia già parecchi dischi.


Se tu decidessi di ricorrere ad USB 3, per ragioni di budget, e se tu non avessi le porte USB 3 impegnate da altro allora (giusto per mettere più carne al fuoco) ti consiglierei di prendere in esame un paio di docking station che hanno il pregio di poter essere impiegate indifferentemente con dischi da 3.5" o da 2.5". Suggerisco 2 perché 4 HD su un unica porta USB potrebbero sottrarsi banda. Comunque le docking station a 2 baje costano circa la metà di quelle a 4 baje:


Docking Station USB 3.0 SATA 2.5'' e 3.5'' x4: Amazon.it: Informatica


Sharkoon QuickPort Quattro - Docking station per dischi rigidi interni SATA 6,4 cm (2,5"), USB 3.0, colore: Nero: Amazon.it: Informatica


Lindy 43114 Clone e Basic Docking Station USB 3.0 ed eSATA, Nero: Amazon.it: Informatica


Docking Station USB3.0 SATA 2.5'' e 3.5'' x2: Amazon.it: Elettronica


Lindy 43113 Docking Clone Station USB 3.0 per Due HDD SATA/SSD, Grigio: Amazon.it: Elettronica


DOCKING STATION USB3.0 PARA 2 DISCO ALTA CALIDAD RESISTENTE DURADERO ALTA CALIDAD RESISTENTE DURADERO: Amazon.it: Elettronica


 


(link ad Amazon solo perché è più comodo, poi le migliori offerte vanno sempre cercate dovunque)


 


Altrimenti, se tu non avessi esigenze velocistiche, potresti ricorrere al Wi-Fi evitandoti anche il traffico del dentro e fuori delle spine.


Una Time Capsule (solo per esempio) consente di connettere ad essa altri 3 dischi via Ethernet ed uno via USB 2 (connessione normalmente usata per stampanti). Già la Time Capsule è pensata per il backup, gli altri dischi potrebbero essere NAS o RAID 1 o quel che ti serve.


 


... vedo che anche sgrano è arrivato a suggerirti una docking station come punto di partenza. Singola baja, e costosa e USB2, però a me non sembra un buon affare anche se io uso con soddisfazione i prodotti IIFREECOM.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera,mi aggrego a questa discussione perché sarei intenzionato ad acquistare un Nas dentro il quale installare 4 hd da 3TB in raid10. Ho un imac del 2011 munito sia di thunderbolt che di firewire 800. Ho trovato in rete questo Nas: OWC Mercury Elite 2 pro ad euro 300 spedito. E' solo firewire, ma essendo nuovo credo che sia una buona quotazione. Cosa ne pensate? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera,mi aggrego a questa discussione perché sarei intenzionato ad acquistare un Nas dentro il quale installare 4 hd da 3TB in raid10. Ho un imac del 2011 munito sia di thunderbolt che di firewire 800. Ho trovato in rete questo Nas: OWC Mercury Elite 2 pro ad euro 300 spedito. E' solo firewire, ma essendo nuovo credo che sia una buona quotazione. Cosa ne pensate? Grazie

 

Per un NAS e 4 HD in RAID 10 la connessione FireWire 800 (~100MB/s) al giorno d'oggi non è particolarmente soddisfacente, tu che esigenze hai da questo punto di vista?

 

Se per i tuoi impieghi servisse una connessione più veloce di quegli scarsi 100MB/s, ma un box thunderbolt si rivelasse troppo costoso, ci sarebbe una soluzione da "bricolour" e da indagare meglio.

La scheda logica di quel tuo iMac presenta una seconda porta SATA 3 pensata per "aggiungere" un SSD interno se lo si desiderasse. Nel caso tu non intenda sfruttare questa opzione (al giorno d'oggi basta un SSD interno avendo un grosso archivio esterno) potresti portare all'esterno quella connessione e quindi potresti collegare un altro tipo di box dotato di porta SATA III (6Gb/s teorici = 600MB/s effettivi e cioè 6 volte tanto FireWire), che tra l'altro potrebbe costare anche meno: Icy Dock MB561U3S-4S ICYCube 4 Bay USB 3.0 & eSATA External... at OWC proposto in Italia, per puro esempio, a 209 euro:  ICY DOCK ICYCube MB561U3S-4S - Box memoria esterno 4 alloggiamenti

ICDMB561U3S4S_gall6.jpgICDMB561U3S4S_gall3.jpg

La controindicazione sarebbe che, oltre a fornire l'alimentazione (ma si potrebbe sdoppiare il cavo dell'iMac) dovresti forare il retro del l'iMac per far fuoriuscire parte del cavo SATA (antiesteticamente "forse" si potrebbe usare la feritoia del raffreddamento) e che poiché questo non dovrebbe eccedere in lunghezza una cinquantina di centimetri il box andrebbe posizionato sostanzialmente su un piano agganciato al piedistallo dell'iMac tipo questo

imac-backpack-2.jpg

Se disponi di un po' di manualità penso che potresti risparmiare ed avere un sistema un poco più rigido ma molto più performante. Forse si potrebbe trovare anche un box con un numero maggiore di alloggiamenti, se servisse.

 

42 6.gif 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La scheda logica di quel tuo iMac presenta una seconda porta SATA 3 pensata per "aggiungere" un SSD interno se lo si desiderasse. Nel caso tu non intenda sfruttare questa opzione (al giorno d'oggi basta un SSD interno avendo un grosso archivio esterno) potresti portare all'esterno quella connessione e quindi potresti collegare un altro tipo di box dotato di porta SATA III

Molto interessante quello che scrivi, 42!

Con la soluzione proposta, antmac potrebbe acquistare la versione del OWC Mercury 2 provvista di porta eSATA ed ottenere un sistema super performante.

Io mi trovo alcuni box/dischi con porta eSATA, che viene proposta già da diversi anni. Ma non pensavo fosse possibile farli interagire con gli iMac...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, vi spiego attualmente la mia situazione.


Per il discorso sata3 non posso fare nulla perchè da un circa 4 mesi ho installato l'SSD da 120Gb nell'imac (altra musica  :))


 


Purtroppo ho necessità di spostare continuamente il box da un mac all'altro, quindi avrei bisogno di una soluzione mobile


Per adesso devo spostare 2TB di musica e la porta thunderbolt sarebbe l'ideale considerando che quest'ultima si trova su tutti e due i mac


Di contro la thunderbolt è una porta (di nicchia), quindi se dovessi per una qualsiasi motivazione collegare il box a d un mac o pc non munito della stessa, mi troverei in difficoltà


 


Per il RAID sinceramente non ho fatto un discorso logico. Credevo che con 4hd la soluzione 10 potesse essere la più sensata 


Proprio su questo punto volevo capire da voi se un RAID 5 con 3 HD poteva avere senso (magari risparmio un HD, che male non fa)


 


Tutto naturalmente ha un prezzo. Il box che ho trovato in rete a quella quotazione credo che sia un affare. Magari più in la, potrei prevedere anche l'acquisto in una dock station  così da sfruttare il collegamento usb 3.0 sicuramente più veloce


 


A voi la parola


Grazie


 


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By Asmodai
      Ciao a tutti.
      Argomento che ho cercato parecchio in giro anche sui siti in inglese ma non ho trovato spiegazioni.
      Sto per sostituire un HD di un vecchio Mac o ne compro uno nuovo. Immaginate comunque una clean install. All'inizio della configurazione nuova, faccio un ripristino da Time Machine dei documenti (i programmi me li reinstallo da zero per pulizia) cosa succede quando mi sincronizzo con i cloud la cartella Documenti? Capisce magicamente che sono gli stessi file di prima e non fa nulla? Li duplica tutti? Li carica in due posti diversi facendomi riempire il disco? Idem con Dropbox.  Meglio non recuperare queste specifiche cartelle e scaricarle solo dal Cloud? Il ripristina di Time Machine mi può fare eventualmente scegliere quali cartelle esattamente recuperare e quali no? Mi piacerebbe evitare conflitti e mi sembra strano che una cosa così basilare non ci sia nel supporto Apple. Quanto spiega del ripristino di Time Machine, non mi nomina iCloud. Su Dropbox ho letto cose non ottimistiche, per questo chiedevo prima di farlo se posso escludere la cartella dal ripristino di Time Machine e farlo semplicemente risincronizzare.
      Grazie per ogni suggerimento.
    • By gnerucci
      Mac pro 1.1 - 16 ram - 10.9.5 (oltre non si aggiorna)
      Time machine ha sempre funzionato benissimo. Da qualche mese non riesce a fare backup:
      HD esterno usb nuovo di 2 anni, 1T. Il backup è di 800gb. Ho provato a riformattare HD anche in FAT.
      Salva 250gb poi dice che ha problemi "temporanei" sull'hd. Ho visto se ci sono errori con utility disco. è tutto a posto.... non so piu cosa fare...
      qualcuno sa qualcosa? grazie
    • By rossoblu27
      Buongiorno, io sono rossoblu27 e sarà un piacere avere uno scambio piacevole e costruttivo con tutti voi...grazie.
      Vorrei gentilmente chiedere un consiglio: dovendo far sostituire l' hard disc interno del mio IMac, il tecnico mi ha giustamente consigliato di effettuare un Backup. Ho acquistato un hard disc esterno ho effettuato il Backup con Time Machine, chiedo, ma posso essere sicuro che in quel' hard disc esterno ci siano tutti i dati che dovrò riversare da hard disc esterno a IMac?(dopo averlo riparato)Mi chiedo se sia possibile verificare il tutto, trattandosi di una operazione assai delicata, ovvero, rischio della perdita di tutti i dati. Ringrazio anticipatamente
    • By edoconte
      Buongiorno a tutti.
      Volevo sapere se FCPX 10.3.4 e iMovie acquisiscono video dall'ingresso Thunderbolt del Mac. Lo riconoscono o no?
      Perché sto cercando di acquisire video da una camera collegata mediante Ultrastudio Mini recorder di Balck magic ma non è vista né da FCPX né tantomeno da iMovie. Ovviamente catturo il video con l'applicazione Media express di Black magic e anche con una banalissima app di cattura video trovata sull'App store; ma mi sembra strano che FCPX non riconosca il dispositivo di Black magic attraverso l'ingresso Thunderbolt.
      Qualcuno sa dirmi se è così?
      Grazie
    • By Vitto
      Spero che il forum di Macity mi possa aiutare!!
      A causa di un problema all'avvio, ho portato il mio iMac in assistenza (un APR) dopo avere fatto e verificato il backup su un NAS Western Digital Mybooklive Duo su cui c'è una partizione dedicata a Time machine.
      Quando ho ripreso il Mac avevano formattato il disco e preinstallato Sierra (perché si era compromesso il software, dicono). Per il ripristino mi suggeriscono di aprire TM e copiare cartella per cartella sul Mac.
      E lì cominciano i guai.
      Tento di fare vedere la partizione Time Machine al Mac, ma non ne vuole sapere.
      Alla fine riesco in qualche modo a montare il NAS e imposto TM sul disco di backup già presente.
      Tutto OK, tranne che il messaggio che leggo nella finestra di TM è "Nessun Backup precedente". MA COME, CI SONO ALMENO 4 ANNI!!! (più di 4500 foto, almeno 25GB di filmati personali, più tutti i documenti e fesserie varie. E vogliamo dimenticare le app che non sono su App Store?)
      Fatto sta, che da allora non sono riuscito a ritrovare i mie dati. A volte, addirittura, sulla finestra di selezione del disco per il backup mi fa vedere due dischi con lo stesso nome.
      Posso sperare di fare qualcosa per recuperare i miei dati?
      Esiste qualche programmino in grado di leggere gli archivi .sparsebundle e salvare il possibile? 
      P.S.: può essere che l'argomento si a già stato trattato, ho fatto qualche ricerca ma non ho trovato a primo colpo nulla. E siccome sono un po' agitato ho preferito aprire un nuovo post.