pietrob911

Upgrade Macbook Pro Inizio 2011

Recommended Posts

Ciao. Dopo 3 anni e mezzo che possiedo un macbook pro di inizio 2011, pensavo di dargli una rinfrescata innanzitutto con un ssd nuovo e volevo orientarmi su un Samsung Evo o Pro. Cosa dite, si noterebbe la differenza tra i due modelli? Ci sono altri prodotti di altre marche a prezzi simili o inferiori che sono ugualmente validi?


In secondo luogo volevo chiedervi se ha senso cambiare anche la ram. Attualmente sono installati i 4gb di serie, cambia molto se aumento a 8gb o a 16gb?


 


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. Dopo 3 anni e mezzo che possiedo un macbook pro di inizio 2011, pensavo di dargli una rinfrescata innanzitutto con un ssd nuovo e volevo orientarmi su un Samsung Evo o Pro. Cosa dite, si noterebbe la differenza tra i due modelli? Ci sono altri prodotti di altre marche a prezzi simili o inferiori che sono ugualmente validi?

In secondo luogo volevo chiedervi se ha senso cambiare anche la ram. Attualmente sono installati i 4gb di serie, cambia molto se aumento a 8gb o a 16gb?

 

Che modello esatto (13" 15" 17") è?

 

Gli SSD Samsung sono realizzati con celle di tipo Triple Level Cell. Credo che siano molto meglio le Multi Level Cell:

SSD, un futuro incerto e con diversi problemi da risolvere | Pagina 2: Lo studio - Latenze e affidabilità

 

Anche se un filo sotto il top delle performance velocistiche di questo segmento io ti suggerirei di valutare anche questo:

Crucial SSD 500GB 2,5" (6.3cm) MX200 SATAIII retail - PROKOO

 

Per dire il sito ufficiale Crucial per questo prodotto dichiara:

 

2L'indice di resistenza pubblicato (TBW) dell'unità SSD Crucial MX200 da 1 TB è 5 volte maggiore rispetto all'indice di resistenza medio pubblicato di tre unità a stato solido client standard leader (settembre 2014): Samsung® 840 EVO da 1 TB, SanDisk Extreme Pro® II da 480 GB, e Intel® 530 SSD da 480 GB.

 

È marketing, e le "pinze" sono d'obbligo dato poi che questo "non è" l'SSD da 1TB e l'840 EVO è un prodotto superato, ma da un'idea abbastanza chiara della differente longevità della tecnologia MLC rispetto alla TLC.

 

Si può sempre usare un SSD più piccolo e montarlo in un adattatore al posto del Superdrive, ma non credo che ne valga più la pena coi prezzi che scendono e le performance che sono sempre migliori in SSD di capacità elevata.

Anche il traffico delle sostituzioni è decisamente inferiore. Comunque io ti consiglio sempre di eseguire l'installazione nuova "prima" e di testarla ben bene, posto l'SSD in un box o in una docking station, perché così potrai fare il lavoro con calma senza pregiudicare la possibilità di continuare ad usare il MBP normalmente. Inoltre, volendo, per prova si può far partire il Mac dall'SSD prima di riavvitare il fondo e così controllare di non aver dimenticato nulla.

 

Tuttora vale il detto "più RAM c'è meglio è", solo non credo convenga andare oltre gli 8GB se non svolgi attività che li richiedano, tipicamente videoediting con FCPX, ecc.

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che modello esatto (13" 15" 17") è?

 

Gli SSD Samsung sono realizzati con celle di tipo Triple Level Cell. Credo che siano molto meglio le Multi Level Cell:

SSD, un futuro incerto e con diversi problemi da risolvere | Pagina 2: Lo studio - Latenze e affidabilità

 

Anche se un filo sotto il top delle performance velocistiche di questo segmento io ti suggerirei di valutare anche questo:

Crucial SSD 500GB 2,5" (6.3cm) MX200 SATAIII retail - PROKOO

 

Per dire il sito ufficiale Crucial per questo prodotto dichiara:

 

2L'indice di resistenza pubblicato (TBW) dell'unità SSD Crucial MX200 da 1 TB è 5 volte maggiore rispetto all'indice di resistenza medio pubblicato di tre unità a stato solido client standard leader (settembre 2014): Samsung® 840 EVO da 1 TB, SanDisk Extreme Pro® II da 480 GB, e Intel® 530 SSD da 480 GB.

 

È marketing, e le "pinze" sono d'obbligo dato poi che questo "non è" l'SSD da 1TB e l'840 EVO è un prodotto superato, ma da un'idea abbastanza chiara della differente longevità della tecnologia MLC rispetto alla TLC.

 

Si può sempre usare un SSD più piccolo e montarlo in un adattatore al posto del Superdrive, ma non credo che ne valga più la pena coi prezzi che scendono e le performance che sono sempre migliori in SSD di capacità elevata.

Anche il traffico delle sostituzioni è decisamente inferiore. Comunque io ti consiglio sempre di eseguire l'installazione nuova "prima" e di testarla ben bene, posto l'SSD in un box o in una docking station, perché così potrai fare il lavoro con calma senza pregiudicare la possibilità di continuare ad usare il MBP normalmente. Inoltre, volendo, per prova si può far partire il Mac dall'SSD prima di riavvitare il fondo e così controllare di non aver dimenticato nulla.

 

Tuttora vale il detto "più RAM c'è meglio è", solo non credo convenga andare oltre gli 8GB se non svolgi attività che li richiedano, tipicamente videoediting con FCPX, ecc.

 

42 6.gif

 

Il macbook pro è da 13" con i5 e grafica integrata hd 3000. Per quanto riguarda le ram, posso scegliere qualsiasi sodimm da 1333mhz o devo scegliere proprio quelle di terze parti apposite per prodotti apple?

Per quanto riguarda l'ssd non andrei oltre i 250Gb, anzi ad essere sinceri mi basterebbero solo 128Gb visto che attualmente ne occupo poco più di 50Gb e a parte la musica e qualche foto non ho nient'altro da salvare. Quindi in definitiva sarei orientato su una soluzione, anche per non spendere troppo, 128Gb e 8Gb di ram.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il macbook pro è da 13" con i5 e grafica integrata hd 3000. Per quanto riguarda le ram, posso scegliere qualsiasi sodimm da 1333mhz o devo scegliere proprio quelle di terze parti apposite per prodotti apple?

Per quanto riguarda l'ssd non andrei oltre i 250Gb, anzi ad essere sinceri mi basterebbero solo 128Gb visto che attualmente ne occupo poco più di 50Gb e a parte la musica e qualche foto non ho nient'altro da salvare. Quindi in definitiva sarei orientato su una soluzione, anche per non spendere troppo, 128Gb e 8Gb di ram.

 

Per la RAM per il tuo Mac secondo me la marca è indifferente. Se vuoi pagare un'etichetta per una presunta compatibilità "inesistente" puoi farlo, ma se avrai problemi acquistandone di tipo generico non prendertela con me. In queste cose purtroppo la questione si fa aleatoria ed un ottimo banco solo perché l'imbecille che l'ha acquistato l'ha distrutto con le correnti elettrostatiche dei suoi vestiti di plastica ... allora diventa lo scandalo da commentare istericamente sul sito del venditore e da rilanciare di commento in commento e di forum in forum ... Io in 25 anni, e molte molte decine di Mac accuditi oltre che avuti, di banchi non funzionanti ne ho trovati un numero risibile, e mai fra quelli originali montati da Apple.

 

Gli SSD da 128GB, soprattutto se economici, sono molto lenti in scrittura e non danno affatto gli stessi risultati di quelli più capienti.

Mi auguro che davvero tu utilizzi pochi giga perché con meno di 30GB liberi (meglio di più) un SSD lavora male (anche un HD, ma regge di più nel tempo).

 

Backup SEMPRE!

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la RAM per il tuo Mac secondo me la marca è indifferente. Se vuoi pagare un'etichetta per una presunta compatibilità "inesistente" puoi farlo, ma se avrai problemi acquistandone di tipo generico non prendertela con me. In queste cose purtroppo la questione si fa aleatoria ed un ottimo banco solo perché l'imbecille che l'ha acquistato l'ha distrutto con le correnti elettrostatiche dei suoi vestiti di plastica ... allora diventa lo scandalo da commentare istericamente sul sito del venditore e da rilanciare di commento in commento e di forum in forum ... Io in 25 anni, e molte molte decine di Mac accuditi oltre che avuti, di banchi non funzionanti ne ho trovati un numero risibile, e mai fra quelli originali montati da Apple.

 

Gli SSD da 128GB, soprattutto se economici, sono molto lenti in scrittura e non danno affatto gli stessi risultati di quelli più capienti.

Mi auguro che davvero tu utilizzi pochi giga perché con meno di 30GB liberi (meglio di più) un SSD lavora male (anche un HD, ma regge di più nel tempo).

 

Backup SEMPRE!

 

42 6.gif

 

 

Ho capito. Del crucial MX100, cosa mi dici? Conta comunque che io il macbook lo uso per navigare in internet, musica e film e basta.

Per i prezzi, invece, mi conviene aspettare ancora un po'? Dici che scenderanno quelli delle ram e degli ssd? Non ho una grandissima urgenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sella RAM per ora c'è solo da temere un rincaro, mentre gli SSD da 128GB credo siano scesi più dei restanti formati. Purtroppo quel 128GB di Crucial è come tutti i "piccoli" abbastanza penalizzato dalle misure, inoltre le tecnologie per velocizzare la scrittura in questi SSD sono ancora un'incognita. 


Per avere dati tecnici affidabili leggi le prove tecniche di AnandTech (Crucial è un marchio commerciale dei prodotti Micron):


AnandTech | Micron M600 (128GB, 256GB & 1TB) SSD Review


 


Per avere più dati e comparazioni usa anche questo sito, ma tieni presente che il livello è molto più commerciale che tecnico:


UserBenchmark: Crucial MX100 128GB CT128MX100SSD1


 


Di sicuro i Crucial hanno celle MLC e questo me li fa ritenere a priori prodotti più Pro dei vari Samsung ecc.


 


42 6.gif 


Share this post


Link to post
Share on other sites

Sella RAM per ora c'è solo da temere un rincaro, mentre gli SSD da 128GB credo siano scesi più dei restanti formati. Purtroppo quel 128GB di Crucial è come tutti i "piccoli" abbastanza penalizzato dalle misure, inoltre le tecnologie per velocizzare la scrittura in questi SSD sono ancora un'incognita. 

Per avere dati tecnici affidabili leggi le prove tecniche di AnandTech (Crucial è un marchio commerciale dei prodotti Micron):

AnandTech | Micron M600 (128GB, 256GB & 1TB) SSD Review

 

Per avere più dati e comparazioni usa anche questo sito, ma tieni presente che il livello è molto più commerciale che tecnico:

UserBenchmark: Crucial MX100 128GB CT128MX100SSD1

 

Di sicuro i Crucial hanno celle MLC e questo me li fa ritenere a priori prodotti più Pro dei vari Samsung ecc.

 

42 6.gif 

 

 

 

 

Per quanto riguarda la velocità di lettura gli ssd più o meno si equivalgono, per quanto riguarda la velocità di scrittura, almeno sulla carta, l'MX100 da 128Gb è considerevolmente più lento, ma il punto fondamentale è questo: io nell'uso quotidiano me ne accorgo oppure no? Perchè, se per aprire applicazioni, navigare in internet, ascoltare musica e guardare video non c'è nessuna differenza tra un disco che ha in scrittura 150mb/s o 500mb/s, vado a colpo sicuro sull'MX100 da 128Gb.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda la velocità di lettura gli ssd più o meno si equivalgono, per quanto riguarda la velocità di scrittura, almeno sulla carta, l'MX100 da 128Gb è considerevolmente più lento, ma il punto fondamentale è questo: io nell'uso quotidiano me ne accorgo oppure no? Perchè, se per aprire applicazioni, navigare in internet, ascoltare musica e guardare video non c'è nessuna differenza tra un disco che ha in scrittura 150mb/s o 500mb/s, vado a colpo sicuro sull'MX100 da 128Gb.

 

Quell'articolo che ho linkato è parecchio difficile da leggere e mi rendo conto che praticamente l'MX 100 da 128G è pressoché escluso da quasi tutti i grafici. Poi non esistono solo le velocità di punta in trasferimenti sequenziali ... che è un modo molto "generico" di stabilire una graduatoria.

 

In sostanza, e in linea generale, i Crucial attuali MX100 sono meglio dei Samsung 840 EVO (che già costano in genere ancora qualcosa di più) ma sono parecchio meno performanti degli 850 PRO che costano un 75% di più. Purtroppo queste disparità tendono ad essere più sensibili sul piccolo taglio da 128GB.

 

Fra gli usi che elenchi quando scrivi "aprire applicazioni" non capisco cosa tu intenda perché il tempo di apertura è un'inezia rispetto al tempo in cui l'applicazione viene utilizzata. Navigare in Internet è un'attività che non implica molta attività di scrittura per l'SSD (a patto di avere RAM a sufficienza) e ascoltare musica e guardare video è pressoché esclusivamente lavoro di lettura in cui è sempre la RAM a poter costituire un limite imponendo il ricorso alla memoria virtuale che, quella sì, deve essere "scritta" sul disco.

Altra cosa è "usare" un'applicazione che ha bisogno di un OUTput su disco sotto forma di un documento che nasce e si sviluppa per trasformazioni successive e quindi costantemente viene "riscritto" sulla memoria di massa che è appunto l'SSD.

 

Spero che tu comprenda cosa intendo e riesca a capire meglio di cosa hai bisogno.

 

Ma ti pesano così tanto quei 26,50 euro di differenza per avere 128 GB di memoria in più? (link, link)

A me pare un ragionamento veramente poco lungimirante ...

Se proprio vuoi risparmiare acquista almeno il Crucial M550 SSD, 128GB (finché ce n'è!) che ora costa 76,33 euro.

 

Io continuo a ritenere che acquistare un SSD Crucial MX100 da 256GB, che costa meno di uno Samsung 850 Pro da 128GB, sia la miglior soluzione se si ha bisogno di velocità di scrittura non penalizzanti. Degli 850 EVO non mi fido perché, anche se le performance sembrano invitanti, il peso dell'essere realizzati con tecnologia Triple Level Cell per me è assolutamente rilevante e negativo. Per dire: in tutto quell'articolo linkato gli 850 EVO non sono mai presenti  nemmeno nei diagramma mentre i vecchi 840 EVO si. Le restanti marche sono dei comprimari, secondo me.

 

http://www.amazon.it/Crucial-SSD-256GB-MX100-5mm/dp/B00KFAGCWK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1424590991&sr=8-1&keywords=SSD+Crucial+MX100

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quell'articolo che ho linkato è parecchio difficile da leggere e mi rendo conto che praticamente l'MX 100 da 128G è pressoché escluso da quasi tutti i grafici. Poi non esistono solo le velocità di punta in trasferimenti sequenziali ... che è un modo molto "generico" di stabilire una graduatoria.

 

In sostanza, e in linea generale, i Crucial attuali MX100 sono meglio dei Samsung 840 EVO (che già costano in genere ancora qualcosa di più) ma sono parecchio meno performanti degli 850 PRO che costano un 75% di più. Purtroppo queste disparità tendono ad essere più sensibili sul piccolo taglio da 128GB.

 

Fra gli usi che elenchi quando scrivi "aprire applicazioni" non capisco cosa tu intenda perché il tempo di apertura è un'inezia rispetto al tempo in cui l'applicazione viene utilizzata. Navigare in Internet è un'attività che non implica molta attività di scrittura per l'SSD (a patto di avere RAM a sufficienza) e ascoltare musica e guardare video è pressoché esclusivamente lavoro di lettura in cui è sempre la RAM a poter costituire un limite imponendo il ricorso alla memoria virtuale che, quella sì, deve essere "scritta" sul disco.

Altra cosa è "usare" un'applicazione che ha bisogno di un OUTput su disco sotto forma di un documento che nasce e si sviluppa per trasformazioni successive e quindi costantemente viene "riscritto" sulla memoria di massa che è appunto l'SSD.

 

Spero che tu comprenda cosa intendo e riesca a capire meglio di cosa hai bisogno.

 

Ma ti pesano così tanto quei 26,50 euro di differenza per avere 128 GB di memoria in più? (link, link)

A me pare un ragionamento veramente poco lungimirante ...

Se proprio vuoi risparmiare acquista almeno il Crucial M550 SSD, 128GB (finché ce n'è!) che ora costa 76,33 euro.

 

Io continuo a ritenere che acquistare un SSD Crucial MX100 da 256GB, che costa meno di uno Samsung 850 Pro da 128GB, sia la miglior soluzione se si ha bisogno di velocità di scrittura non penalizzanti. Degli 850 EVO non mi fido perché, anche se le performance sembrano invitanti, il peso dell'essere realizzati con tecnologia Triple Level Cell per me è assolutamente rilevante e negativo. Per dire: in tutto quell'articolo linkato gli 850 EVO non sono mai presenti  nemmeno nei diagramma mentre i vecchi 840 EVO si. Le restanti marche sono dei comprimari, secondo me.

 

http://www.amazon.it/Crucial-SSD-256GB-MX100-5mm/dp/B00KFAGCWK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1424590991&sr=8-1&keywords=SSD+Crucial+MX100

 

Suppongo che tu ti riferisca a programmi per creare musica o per l'editing di foto e video, che, ti assicuro, non userò mai. Ad ogni modo la differenza di prezzo è più ampia, ho trovato l'mx100 in un negozio online della mia città a 62€ per la versione da 128Gb e 95€ per quella da 256Gb, ma ammetto anch'io che, se volessi magari installare windows tramite bootcamp, 128Gb sono pochi. 

Ti ringrazio per le risposte esaustive, ora valuto per bene e scelgo quale tra i due modelli prendere.  :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono appena iscritta anche se vi leggo da anni, e con molto piacere... sono una lurker  :) !


 


Ho un MB 13" early 2011 e, dopo il passaggio a Yosemite, sento l'esigenza di velocità ed avrei deciso di installare un ssd. Ho letto le varie discussioni e sono pronta all'acquisto. Volevo solo chiedervi se, visto che ormai siamo a Maggio, i precedenti consigli sono ancora validi o se c'è qualcosa di meglio oggi sul mercato. Mi riferisco a:


 


MX100 da 256GB (c'è il nuovo modello Crucial BX100 SSD 2,5", 250GB, Argento, immagino che sia meglio)


Adattatore HDD/SSD SATA III per MacBook (Pro) sostituisce SuperDrive + custodia USB Slim (argento) per SuperDrive...


 


E' tutto quello che mi serve?


Avrei pensato, per il momento, di provare a tenere i 4GB di RAM, ed eventualmente raddoppiare solo se necessario in futuro.


 


Vi ringrazio tantissimo dei vostri consigli, siete davvero bravi!


Ciao, Silvia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono appena iscritta anche se vi leggo da anni, e con molto piacere... sono una lurker  :) !

 

Ho un MB 13" early 2011 e, dopo il passaggio a Yosemite, sento l'esigenza di velocità ed avrei deciso di installare un ssd. Ho letto le varie discussioni e sono pronta all'acquisto. Volevo solo chiedervi se, visto che ormai siamo a Maggio, i precedenti consigli sono ancora validi o se c'è qualcosa di meglio oggi sul mercato. Mi riferisco a:

 

MX100 da 256GB (c'è il nuovo modello Crucial BX100 SSD 2,5", 250GB, Argento, immagino che sia meglio)

Adattatore HDD/SSD SATA III per MacBook (Pro) sostituisce SuperDrive + custodia USB Slim (argento) per SuperDrive...

 

E' tutto quello che mi serve?

Avrei pensato, per il momento, di provare a tenere i 4GB di RAM, ed eventualmente raddoppiare solo se necessario in futuro.

 

Vi ringrazio tantissimo dei vostri consigli, siete davvero bravi!

Ciao, Silvia

E' tutto!

La sostituzione la puoi fare da sola, io ci ho messo circa un'ora compreso formattazione e migrazione dati dall'HD.

Per una guida dettagliata passo passo vai su: https://it.ifixit.com/.

 

Ciao.

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now