seraph_th

Impossibile aggiornare ad una versione superiore al 10.10.1 causa Kernel Panic continui (installer log allegato)

Recommended Posts

(Non ho potuto modificare il titolo di una mia precedente discussione, e avendo novità rilevanti ho preferito aprirne una nuova modificandone sia il titolo sia il contenuto)

Dopo giorni spesi in Google ed in chat con l'assistenza tecnica della Apple, alzo bandiera bianca e mi appello alla comunità per trovare una soluzione al mio problema.

I guai iniziano con l'aggiornamento al 10.10.2. L'update non va a buon fine, ed entro in un loop di riavvii causati da kernel panic. Approfittando delle rare volte nelle quali il sistema non si riavvia immediatamente, riesco a scaricare e ad installare il 10.10 su una chiavetta, così da installare Yosemite sul Mac ad una versione pre-10.10.2 (sia il 10.10 che il 10.10.1 non mi hanno mai dato problemi).

Ritento più volte l'update, tentando anche con la public beta del 10.10.3, ma senza fortuna. L'assistenza Apple mi consiglia di formattare il disco principale, e di ritentare l'operazione. Attraverso l'Internet Recovery riesco a reinstallare Mavericks (trattandosi del MBP fine 2013), e tutto fila liscio. A quel punto ritento l'installazione di Yosemite, ma gli stessi problemi si ripresentano, solo che questa volta, al fallimento dell'update, mi viene mostrato a volte il log dell'operazione (che qui allego).
Cancellando nuovamente il disco principale, reinstallo direttamente Yosemite con la chiavetta (senza passare da Mavericks), e ritorno sano e salvo al 10.10. L'assistenza tecnica ha prima suggerito un fallimento hardware, ma in seguito al mio log ha cambiato idea, suggerendo che l'impossibilità di aggiornare tramite Apple Store potrebbe essere legata ad un problema con i server Apple e/o la mia rete domestica.

Mi infilo da McDonald ed utilizzo la loro rete per aggiornare al 10.10.2. Stesso orribile risultato. Ancora una volta ritorno al 10.10 con la chiavetta.

 

Poiché l'unico successo l'ho avuto con una copia scaricata (non dall'Apple Store) del 10.10, ho pensato il problema risiedesse con i server Apple. Ma dopo aver trovato online una copia del 10.10.2 ed avendo fallito anche con quella dovrei escludere quest'ultima teoria.

 

Conclusione: il mio MBP entra in un loop di kernel panic se viene installata una versione di Yosemite superiore alla 10.10.1, e vorrei risparmiarmi il passaggio per l'assistenza tecnica locale se mi è possibile.

 

Qualcuno può aiutare?

Installer Log 6-Mar-2015.txt

Share this post


Link to post
Share on other sites

(Non ho potuto modificare il titolo di una mia precedente discussione, e avendo novità rilevanti ho preferito aprirne una nuova modificandone sia il titolo sia il contenuto)

Dopo giorni spesi in Google ed in chat con l'assistenza tecnica della Apple, alzo bandiera bianca e mi appello alla comunità per trovare una soluzione al mio problema.

I guai iniziano con l'aggiornamento al 10.10.2. L'update non va a buon fine, ed entro in un loop di riavvii causati da kernel panic. Approfittando delle rare volte nelle quali il sistema non si riavvia immediatamente, riesco a scaricare e ad installare il 10.10 su una chiavetta, così da installare Yosemite sul Mac ad una versione pre-10.10.2 (sia il 10.10 che il 10.10.1 non mi hanno mai dato problemi).

Ritento più volte l'update, tentando anche con la public beta del 10.10.3, ma senza fortuna. L'assistenza Apple mi consiglia di formattare il disco principale, e di ritentare l'operazione. Attraverso l'Internet Recovery riesco a reinstallare Mavericks (trattandosi del MBP fine 2013), e tutto fila liscio. A quel punto ritento l'installazione di Yosemite, ma gli stessi problemi si ripresentano, solo che questa volta, al fallimento dell'update, mi viene mostrato a volte il log dell'operazione (che qui allego).

Cancellando nuovamente il disco principale, reinstallo direttamente Yosemite con la chiavetta (senza passare da Mavericks), e ritorno sano e salvo al 10.10. L'assistenza tecnica ha prima suggerito un fallimento hardware, ma in seguito al mio log ha cambiato idea, suggerendo che l'impossibilità di aggiornare tramite Apple Store potrebbe essere legata ad un problema con i server Apple e/o la mia rete domestica.

Mi infilo da McDonald ed utilizzo la loro rete per aggiornare al 10.10.2. Stesso orribile risultato. Ancora una volta ritorno al 10.10 con la chiavetta.

 

Poiché l'unico successo l'ho avuto con una copia scaricata (non dall'Apple Store) del 10.10, ho pensato il problema risiedesse con i server Apple. Ma dopo aver trovato online una copia del 10.10.2 ed avendo fallito anche con quella dovrei escludere quest'ultima teoria.

 

Conclusione: il mio MBP entra in un loop di kernel panic se viene installata una versione di Yosemite superiore alla 10.10.1, e vorrei risparmiarmi il passaggio per l'assistenza tecnica locale se mi è possibile.

 

Qualcuno può aiutare?

Prova ad aggiornare con questo:

 

https://support.apple.com/kb/DL1786?viewlocale=it_IT&locale=en_IN

 

--

emiliano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be', se non ti ha risolto l'assistenza Apple, sarà' ben difficile che su un forum...


 


Il kernel panic, 9 volte su 10, indica un problema hardware: una periferica USB non conforme, una scheda non compatibile, un mouse USB Microsoft non aggiornato, e via a cercare.


 


Puo' darsi che OS X 10.10.2 o 10.10.3 facciano emergere problemi o incompatibilità con componenti che magari fino al 10.10.1 funzionavano bene. Concentriamoci in particolare su schede di rete WiFi e sul bluetooth 4. (nuove modalità continuità ecc.).


 


Hai forse "personalizzato" in qualche modo il tuo Mac? Stacca tutto!


 


Non avrai mica installato "utility" tipo antivirus, programmi di pulizia e simili? Rimuovi tutto!


Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai forse "personalizzato" in qualche modo il tuo Mac? Stacca tutto!

 

Non avrai mica installato "utility" tipo antivirus, programmi di pulizia e simili? Rimuovi tutto!

 

Nessuna personalizzazione: i 16gb di RAM vengono direttamente dalla Apple al momento della configurazione, e non ho mai installato antivirus o Mackeeper o simili calamità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By Robye64
      l'ultimo aggiornamento ho trovato il Mac impossibilitato a connettersi con il cavo ethernet
      (il wi-fi non funziona, probabilmente perché ho installato con una patch, High Sierra sulla mia macchina)
      In pratica il pc completamente isolato.
      Dopo varie ricerche con lo smartphone come indicato qui, ho ripristinato il file /System/Library/Extensions/AppleKextExcludeList.kext da l'ultimo backup e magicamente al riavvio la connessione tramite cavo è ripartita 
      Non so se devo fare mea culpa per aver installato High Sierra, non previsto per il mio vecchio Mac Pro 3.1 Early 2008, che se non sbaglio prevede l'aggiornamento dell'OS solo fino a Yosemite
      Mi conviene ripristinare in modo pulito Yosemite?
      e se si, come?
    • By attilio tardani
      Ciao a tutti 
      Ho un macbook pro 13 pollici meta 2012 con hdd 500 gb, 4gb di ram con installato l'ultima versione di mavericks. Negli anni non ho mai aggiornato il computer a yosemite, el capitan, sierra o high sierra perché temevo rallentamenti. 
      Tuttavia a breve cambierò l'hdd con una ssd e quindi di conseguenza cambierò anche software ( anche perché alcune cose iniziano a non essere più supportate)  
      La mia domanda è quale software mi consigliate? Yosemite, El Capitan, Sierra o High Sierra? 

       
    • By antonius
      Buongiorno, lancio l'installer di Sierra, mi chiede autorizzazione ad installare un agent, scelgo il disco di avvio (un SSD dove già risiedeva il capitano, poi c'è il vecchio HD interno che uso X i dati), ok mi dice che occorrono 28 minuti. Lo lascio e vado a fare la doccia.
      al ritorno schermata grigia, i tasti non servono, sarà andato in stop, premo il tasto posteriore, ricompare la mela su fondo grigio, la barra di installazione sarà all'80%, dopo qualche secondo appare quella che credo sia la modalità Kernek panic, ovvero un'interfaccia di testo su fondo nero (in qualche riga compare anche la parola panic). Qualche secondo e viene sostituita da una schermata grigia che mi informa in tutte le lingue che c'è stato un errore, il computer si riavvierà tra qualche secondo (o prima se premi un tasto). Ritorna la schermata nera e poi continua in questo loop. Provo a spegnere. Aspetto qualche secondo e riavvio. Niente, continua esattamente come prima alternando le tre schermate: logo Apple e barra/ kernel/ schermata di errore multilingue.
      non sono eccessivamente preoccupato, ho fatto il backup prima, ma ieri sera ho lasciato l'installer in azione in ufficio prima di ritirarmi: che troverò ora che ci vado?
      a proposito, a casa ho un iMac circa 2011, in ufficio un iMac retina fine 14 credo tutti piuttosto dotati come RAM ecc.
      un consiglio X casa?
      grazie
       
      Aggiornamento: per fortuna in ufficio tutto a posto: mi sono ricaricato Sierra per farne una chiavetta, stasera a casa provo a reinstallare da questa.
    • By nosquare
      Ciao a tutti. Ho un problema e non so se posso risolverlo. Al momento ho un macbook pro late 2011 e ho intallato come sistema operativo Yosemite. Per poter utilizzare un programma avrei bisogno di installare Snow Leopard su una partizione. Il problema è che quando inserisco il cd d'installazione di snow leopard il mac mi segnala che non può installarlo perchè è una copia troppo vecchia... come posso fare qualcuno può aiutarmi? Grazie mille
    • By Mizu
      Salve a tutti ho un MacBook Pro 13 pollici con sistema operativo OSX 10.9.5
      Vorrei aggiornarlo ai nuovi sistemi, però non posso perchè negli ultimi mesi ho un problema con delle applicazoni di defaul del mac (appstore, imessage, memo,iphoto, calcolatrice ecc..): riesco ad aprirle ma non le posso sfruttare al massimo perchè le icone non funzionano più, ad esempio non posso più chiudere le app premendo sul tastino rosso in alto, e neppure quello giallo e verde funzionano, oppure se premo sul tasto "aggiorna" in appstore non succede nulla...
      Quindi mi rimane impossibile anche scaricare l'aggiornamento a yosemite o el capitan. C'è un modo alternativo sicuro di scaricare e avviare l'aggiornamento?