Recommended Posts

Ciao a tutti


vi chiedo un consiglio. Ho un macbook pro early 2011 e l'anno scorso ho sostituito la scheda logica per il problema alla scheda video. Sto aspettando la restituzione dei soldi da parte di Apple, che quest'anno ha riconosciuto il problema.


 


Ho il computer di nuovo in assistenza per il seguente motivo. Se il portatile ha il monitor thunderbolt attaccato e va in stato di sleep, al momento del risveglio la connessione thunderbolt viene perduta. L'unico modo per riagganciare il monitor è togliere e rimettere il cavo thunderbolt. È un problema noto https://discussions.apple.com/thread/3356740?start=0&tstart=0 L'assistenza Apple mi propone di nuovo un cambio di scheda logica, a mia spese. L'assistenza mi ha detto che questo problema succede quando c'è lo switch di scheda grafica. Allora, visto che si tratta di scheda grafica, ho chiesto che mi venisse sostituita gratuitamente, ma ho ottenuto risposta negativa, perché la sostituzione si ottiene solo per problemi grafici, tipo disturbi sullo schermo. Successivamente sono stato richiamato e mi è stato detto che il problema è stato isolato nel chipset thunderbolt. Hanno provato ad attaccare un hardisk thunderbolt autoalimentato, e non viene visto dal computer. Secondo il tecnico quindi il problema è isolato al chipset thunderbolt. Se invece viene connesso un hardisk thunderbolt con alimentatore, il disco viene riconosciuto. 


 


Secondo voi è necessario che effetti la sostituzione della scheda logica? Dalla sostituzione dell'anno scorso questo è l'unico problema che ho. E, per il momento, stavo risolvendo non mandando mai in sleep il computer. Visto che ho portato da Apple il computer per cambiare l'hardisk, l'ho lasciato in assistenza per verificare questo problema. Ma l'unico modo di risolverlo pare sia sostituire di nuovo la scheda logica. Cosa ne pensate?


 


Grazie a tutti


 


Nicola

Share this post


Link to post
Share on other sites

essendo datato il mac il mio consiglio sarebbe di tenerlo cosi com'e'.... anch'io sul mio 13 ha piccoli problemi di stacchi a causa del thunderbolt..ma non ci piangevo su..staccavo e riattaccavo il cavo e stavo tranquillo.


 


se e' grratis l'intervento tecnico allora fallo sistemare e amen


allò

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By edoconte
      Buongiorno a tutti.
      Volevo sapere se FCPX 10.3.4 e iMovie acquisiscono video dall'ingresso Thunderbolt del Mac. Lo riconoscono o no?
      Perché sto cercando di acquisire video da una camera collegata mediante Ultrastudio Mini recorder di Balck magic ma non è vista né da FCPX né tantomeno da iMovie. Ovviamente catturo il video con l'applicazione Media express di Black magic e anche con una banalissima app di cattura video trovata sull'App store; ma mi sembra strano che FCPX non riconosca il dispositivo di Black magic attraverso l'ingresso Thunderbolt.
      Qualcuno sa dirmi se è così?
      Grazie
    • By Elianto1975
      Buongiorno, ho aperto una discussione perché non trovo problemi simili mi scuso anticipatamente nel casa c'è ne fossero.
      PROBLEMA ho un Mac (27-inch, Mid 2011) con MacSierra, mi hanno regalato un HD con connessione thunderbolt della Transcend purtroppo ad ogni avvio del computer devo staccarlo e ricollegarlo perché in automatico non viene avviato.
      Dopo l'avvio ho provato anche ad entrare nell'utility disco ma non esiste l'hd allora tolgo il cavo thunderbolt lo inserisco e tutto funziona.
      Esiste una soluzione affinché non debba ogni volta fare questo lavoro.
      Grazie
    • By Davinik
      Salve, da qualche giorno a questa parte, io mio santo cugino mi ha donato il suo MacBook 13 pollici  4,1 dell'inizio del 2008. Molto meno attempato del mio MacBook 13 1,1.
      Come suggerimento, sempre che ci fosse bisogno, mi ha consigliato di inserire un bell'hard disc allo stato solido per velocizzare un po' il MacBook. Così dopo alcune ricerche ho deciso di acquistare un SSD Samsung 850 EVO da 250 Gb, e il relativo alloggiamento per inserirlo al posto del masterizzatore DVD (superDrive) del MacBook.
      Ho smontato e montato tutto per bene, e senza avere nessun problema di sorta in questo senso. ci sono migliaia di guide e poi con l'aiuto di ifixt è tutto molto semplice.
      Ho poi avviato il mac e formattato SSD e ho proceduto ad una installazione pulita nel nuovo SSD di Lion, dato che Mountain Lion non supporta l'hardware di questo MacBook.
      tutto è andato bene e sto utilizzando quindi SSD come disco su cui è installato OS X e il vecchio disco meccanico come disco in cui inserire i dati.
      Ora però quando metto in STOP (sleep) il computer, sia chiudendo lo schermo sia dal relativo menu del della barra o cmq quando va in Stop da solo per impostazioni di risparmi energia, in realtà non va in Stop. Praticamente lo schermo si spegne ma null'altro. In pratica la luce bianca si accende ma rimane fissa, non inizia a lampeggiare o a respirare. Neppure l'hard Disk meccanico mi pare si fermi, perché sento un rumore se ci avvicino l'orecchio (sempre che non sia la ventola che continua a girare molto lentamente)
      cmq ho provato sia il reset del controller SMC sia quello della PRAM...nulla è cambiato
      ho trovato su internet che questi tipi di SSD hanno bisogno di un software TRIM enabled, installato ma nulla (compreso ennesimi reset di qui sopra).
      a quel punto ho veramente cercato ovunque e in un sito suggerivano di verificare da Terminale quali potevano essere i motivi per cui non andava in stop.
      questo(come da allegato) è stato il responso dell'interrogazione da terminale. Il problema è che non capisco come risolvere i due parametri che danno come valore 1... sul suddetto sito si faceva riferimento al fatto che tutti i parametri dovrebbero essere 0.
      per caso qualche anima pia saprebbe suggerirmi come poter ovviare a questo problema? sinceramente dover spegnere e riaccendere il computer ogni volta che devo chiudere lo schermo mi sembra un abominio.
      magari ho commesso io un errore in fase di montaggio dell SSD...
      grazie mille in anticipo
      Verifica modalità di stop.rtf
      <Rispondo a me stesso>
      Dopo una serie infinita di prove e ricerche sui più disparati siti che si occupano di Mac, ho semplicemente deciso di reinstallare l'intero sistema operativo, ovviamente senza concludere nulla. quindi ho smontato il MacBook spostando l'SSD dall'optibay all'alloggiamento dell'hard disk originale e il computer ha ovviamente e finalmente iniziato a funzionare correttamente senza aver problemi nella modalità di Stop.
      quindi evidentemente è una questione di incompatibilità della posizione dell'SSD.
    • By antonius
      Il sistema è: iMac (21.5 pollici, Metà 2011); 2,8 GHz Intel Core i7; RAM 8 GB DDR3 a 1333 MHz; disco di avvio: SSD; S.O. El Capitan 10.11
      Sistema e applicazioni principali sull'SSD; documenti, foto, film ecc. sull'HD; qualche applicazione ingombrante (giochi perlopiù, tipo WOW) portata sull'HD e poi linkata mediante link simbolico nella cartella Applicazioni sull'SSD così come anche le foto ecc.
      La sera lo lascio naturalmente andare in sleep mode (15 min. da imp. di sistema/risp. energia), il monitor si spegne correttamente insieme all'HD, ma poi circa ogni paio di minuti sento il solo HD che si riattiva per una quindicina di secondi (si accende anche il Led dell'HUB USB esterno) e poi si spegne:  questo ciclo si ripete per tutta la notte.
      Sono rientrato e ho chiuso tutte le applicazioni (le mie; quelle di sistema, demons e altro non ho controllato) ma nulla è cambiato.
      Non mi piace dover spegnere il Mac ma non mi piace neanche avere questo disco in continua attività.
      Qualche suggerimento su cosa controllare?
      Grazie, ciao a tutti.
       
    • By marioG
      ciao a tutti!

      scrivo per un problema, ansi per vari problemi che purtroppo sto avendo con il mio macbook pro 15 del 2011 e l'assistenza del negozio mac della mia città.

      cerco di farvi una panoramica sintetizzando il piu possibile. 

      appena ho comprato questo computer ho avuto subito problemi con la scheda madre e ho dovuto portarlo piu volte all'apple store per farli risolvere. per anni non avuto piu alcun problema e ho sempre lavorato con final cut e photoshop senza reset o schermi strani. forse a ripensarci qualche volta può essere successo, ma la cosa non si ripeteva e io facevo finta di nulla per non dover riaffrontare l'assistenza. nel frattempo ho aumentato la ram a 16 e ho messo, al posto del lettore dvd un ssd crucial da 250 gb e al posto dell'hd di serie un hd piu performante e capiente. un paio di mesi fa però il pc ha cominciato a fare i capricci e un bel giorno si è resettato e non partiva piu. l'ho dovuto quindi portare in assistenza e mi hanno detto che la scheda video era da cambiare ma fortunatamente (o sfortunatamente) il mio mac rientrava nell'anno in cui, per difetti di fabbrica, le schede erano tutte difettose e quindi la garanzia era estesa fino al 2016 per questo tipo di problemi. mi cambiano la scheda video e me lo ridanno con il connettore superdrive tagliato a cui era connesso l'ssd facendomi pensare che l'ssd si fosse fulminato con il reset (e che il reset avesse addirittura tagliato il cavo), quindi cambio l'ssd e una volta scoperto il taglio ricompro il connettore non avendo la prova schiacciante che il danno l'avessero fatto l'oro armeggiando durante la riparazione. una volta reistallato tutto ricomincio a lavorare ma sotto stress il pc continua a resettarsi facendo apparire la famosa schermata grigia con scritto "il mac si è resettato per colpa di un errore ecc..". lo riporto in assistenza e mi dicono che probabilmente la scheda è buggata, così ne ordinano un'altra e mi chiamano per il ritiro. io mi presento in negozio, chiedo alla commessa se ora il pc funziona bene e lei sorridendo mi conferma che il pc ora è a posto. purtroppo non lo accendo li ma vado a casa tutto felice. accendo il pc e sbam, righe blu sui bianchi di tutto lo schermo. ritorno in negozio e mi altero un po. il tecnico prova a cambiare ram ma non è quello il problema, lo attacca ad un monitor esterno e li si vede bene. quindi mi dice che il problema potrebbe essere il monitor del pc. 

      vengo al punto.. io vorrei sapere se questo problema del monitor è una cosa che possono aver creato loro durante la riparazione, visto che avevano danneggiato il connettore del superdrive. e se è di sicuro un problema del monitor o della scheda video, ansi delle schede video perchè ho appena scoperto di averne due: una AMD Radeon HD 6490M da 256 e una Intel HD Graphics 3000 da 512.

      vi prego di aiutarmi a capire un po di piu la mia situazione e quello che posso dire o fare perchè purtroppo me ne intendo poco di informatica e non vorrei prenderla in quel posto da un tecnico che non vuole ammettere i suoi errori.

      vi ringrazio per la pazienza e le risposte anticipatamente.