Sign in to follow this  
fosforix

Apple a SMAU2005

Recommended Posts

potrebbe anche essere che lo stand è accessibile solo ai professionisti previa registrazione e pagamento 15 euro iunvece che 10!

comunque se qualcuno di voi ci va faccia sapere che ci incontriamo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, io in ogni caso lunedì mattina devo parlare ancora con Apple Italia. Chiedo ancora conferma (ma non penso che la centralinista che mi ha detto così fosse ubriaca) e poi vi aggiorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho parlato questa mattina ancora con Apple Italia, mi hano CONFERMATO tutto: saranno a Smau con uno stand su Ipod (peccato speravo in qualche computer).

Il fatto che non sono nell'elenco espositori, mi ha detto essere una scelta consapevole di Apple che preferisce non pubblicizzare la sua presenza in "eventi non solo Apple"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho parlato questa mattina ancora con Apple Italia, mi hano CONFERMATO tutto: saranno a Smau con uno stand su Ipod (peccato speravo in qualche computer).

Il fatto che non sono nell'elenco espositori, mi ha detto essere una scelta consapevole di Apple che preferisce non pubblicizzare la sua presenza in "eventi non solo Apple"

Altra splendida notizia.

Ringraziamo ancora Fosforix che ha un link diretto con centraliniste Apple che ci svelano le strategie di marketing e comunicative di mamma Apple, che spende decine di migliaia di euri per uno stand "ma lo vuol tenere segreto".

Anzi si vocifera addirittura che lo stand Apple aprirà solo durante l'orario di chiusura per essere sicuri che non si sappia.

Allora qualcuno ha già prenotato un pullman?

O andiamo alla spicciolata?

Magari se abbiamo **** vedremo in diretta l'evento di NY e subito dopo si potranno comprare le nuove macchine con il 60% di sconto fiera.

Praticamente io sono già là.

Ciao. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sono andato allo SMAU e ho finalmente svelato l'arcano: Apple Italia E' DAVVERO alla fiera, ma NON con il brand Apple bensì come iTunes Music Store. Lo stand non è particolarmente grande ed è anche un po' nascosto, però è in perfetto stile Apple: tutto bianco con un bancone a L sul quale sono installati diversi iMac G5 (ancora quelli senza iSight). Su una parete ci sono poi delle "torri" con dentro alcuni iPod Nano, perfettamente funzionati e utilizzabili dal pubblico, e al centro si trova un tavolo rotondo con vari iBook e PowerBook. Al banco informazioni, un paio di persone con magliette nere iTMS (niente hostess gnocche in abiti succinti ma solo veri dipendenti di Apple Italia), che avevano addirittura un iPod Video nero - uno dei primi presenti in Italia, mi hanno detto - da mostrare al pubblico. Ne sono rimasto impressionato, è molto più sottile del mio iPod Photo da 30 gb, benché ovviamente un po' più largo, ma soprattutto il monitor pare essere anni luce avanti sia come misure che come definizione e i filmati si vedono davvero bene... Tenerlo in mano e "giocherellarci" è stato molto emozionante! La persona di Apple con la quale ho fatto due chiacchiere mi ha però detto che ci sono volute 11 ore su un iMac G5 per codificare un dvd nel formato compatibile con iPod... davvero troppo tempo, a mio parere (non voglio nemmeno pensare quanto ci vorrebbe sul mio G4 Dual MDD)! La stessa persona mi ha poi confermato che adesso Apple partecipa ufficialmente solo alle proprie manifestazioni ma che per quanto riguarda iTMS è una cosa diversa e che quindi con questo brand possono essere appunto presenti anche in fiere come SMAU. Per chi dovesse andare oggi alla fiera milanese, lo stand di iTunes Music Store è il D58 nel padiglione 15/1.

Devo dire che mi ha fatto molto piacere vedere come lo stand fosse strapieno di ragazzi che, oltre a guardare e usare gli iPod esposti, si soffermavano a lungo anche davanti ai Mac, inizialmente con espressioni perplesse e poi - man mano che giocherellavano con MacOS X - con facce sempre più interessate e in molti casi affascinate. E' stato bellissimo vedere questa oasi di Mac in uno SMAU sempre più pc-centrico. In tutti gli altri stand, infatti, ormai di Mac non se ne vedono praticamente più, in giro per la fiera ho rilevato giusto un paio di iBook e un PowerBook 12"... Unica piacevole eccezione gli amici di La Cie, nel cui stand troneggiavano un paio di PowerMac G5 accesi ai quali avevano collegato i loro ottimi monitor e i loro splendidi hard disk esterni. Ah, ovviamente c'erano anche iPod un po' ovunque, compreso sulle orecchie di tantissimi visitatori!!! Mi spiace non avere foto da mostrarvi, ma avevo dimenticato la macchina fotografica e non mi è venuto in mente di usare il cellulare!

E ora qualche considerazione "di servizio": la fiera è praticamente dimezzata come dimensioni rispetto agli altri anni, inoltre si nota la mancanza di diversi grossi nomi, primo tra tutti HP che - mentre in passato aveva sempre avuto stand enormi - quest'anno è completamente assente. In compenso Microsoft ha sempre lo stesso stand troppo grande, troppo triste e troppo privo di qualsiasi attrattiva... Io ovviamente sono di parte ma suppongo che debbano pensarla così in molti, visto che le tre volte che ci sono involontariamente capitato mi è parso sempre semi-vuoto! Alla fiera anche quest'anno è poi piuttosto forte la presenza delle radio, con trasmissioni mandate in onda direttamente da lì. Oltre a RTL 102.5, che aveva un suo stand, era presente Radio 101 - ospite di Intel - con un palco piuttosto grande sul quale si è esibito Dario Ballantini nei panni prima di Vasco Rossi, poi di Gianni Morandi e infine di Valentino! Per quanto riguarda l'accesso allo SMAU, rispetto al passato le modalità sono radicalmente cambiate: niente più biglietti omaggio a cani e porci, ma ingressi per tutti a pagamento: 10 euro per il pubblico - con accesso vietato ad alcune aree - e 15 euro per i visitatori professionali, con possibilità di andare in tutti i padiglioni e di partecipare ai convegni (previa registrazione)! L'unico modo di entrare gratis, ormai, è quello di essere invitati direttamente da uno degli espositori, che però da quanto ho capito hanno tutti un numero piuttosto esiguo di inviti, perciò li danno via con estrema parsimonia (io sono stato uno dei fortunati in quanto lavoro per un grosso distributore di informatica).

Concludo con una nota personale: mi ha fatto un effetto stranissimo aggirarmi per lo stand Intel, fino all'anno scorso considerato da noi Mac user come uno dei grandi nemici, e pensare che al prossimo SMAU vedrà probabilmente una massiccia presenza di computer con la mela sopra!!! Fatto sta che ieri non lo sentivo già più così estraneo e ostile come in passato... o tempora o mores!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo per dire quanto era in vista lo stand iTunes Music Store: mio padre è andato Venerdì e non l'ha visto.

Guass, ci metti 11 ore se utilizzi QuickTime… Per il resto l'iPod Video non è più largo del vecchio iPod.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luca, hai assolutamente ragione, anche il tipo di Apple Italia mi ha detto di avere provato solo con un filmato e usando QuickTime, quindi la cosa non può certo fare statistica. Però, 11 ore su un G5 sono davvero tante anche considerando che si tratta di QT (che tra l'altro attualmente è l'unico software, da quanto ne so, a codificare direttamente in "formato iPod" senza che sia l'utente a dovere settare manualmente le corrette impostazioni). Per quanto riguarda la larghezza del nuovo player, non ho fatto un confronto diretto con il mio Photo, quindi magari sarà un'impressione data dalle maggiori dimensioni dello schermo e dal minore spessore, però a tenerlo in mano l'iPod Video mi è parso almeno un centimetro più largo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esistono già decine di programmi con i settaggi corretti per l'iPod, che sono molto più rapidi di QuickTime.

La cosa che inganna, nel nuovo iPod, è che hanno ridotto la dimensione della ClickWheel.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esistono già decine di programmi con i settaggi corretti per l'iPod, che sono molto più rapidi di QuickTime.

Uhm, interessante... però ho fatto una ricerca su Versiontracker - con parole chiave "ipod" e "video" - e ne ho trovato uno solo (Forty-Two DVD-VX Plus, che avevo provato tempo fa ma a me non piace molto), non è che riusciresti a indicarmi qualcun altro di questi software?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this