Recommended Posts

Ciao ragazzi,

spero tanto che qualcuno da queste parti possa aiutarmi, visto che negli apple store che ho girato mi hanno detto una cosa che veniva sistematicamente smentita da quello successivo.
Praticamente io mi occupo di video editing ed è previsto nel prossimo periodo una certa gestione di filmati in 4k (da varie camere), da editare con final cut pro x. Ora, il 27 lo escludo a priori perchè, inoltre, avrei l'esigenza di spostarlo saltuariamente (e con quello schermo la vedo dura). La scelta è dunque tra un imac da 21.5 con i7 e 16gb di ram, ma taluni dicono che regga bene il 4k, altri dicono che ha una scheda video troppo poco potente (750m da 1gb). Oppure il macbook pro da 15, con scheda video dedicata da 2gb (ma qui, invece, mi han detto che essendo un portatile, dopo "4 lavori" in 4k fonderebbe....o che comunque sarebbe da evitare per utilizzarlo come "fisso"), oppure andare sul sicuro sul mac pro, anche base, che è anche trasportabilissimo, ma ha un costo elevato (senza schermo e senza niente)...e che dunque prenderei in considerazione SOLO se realmente non avessi alternative.
Gentilmente (e quasi disperatamente) vi chiedo dunque, c'è qualcuno che abbia esperienza diretta con editing 4k ed utilizza un imac da 21 o un macbook pro e può GARANTIRMI che ci riuscirei a lavorare senza problemi??

Grazie mille a chiunque possa aiutarmi.

Luca

Link to comment
Share on other sites

Ma nessuno te lo può GARANTIRE  :D , anche perché nessuno può sapere quanto e come ci lavorerai.


 


Se deve diventare un attività professionale e prevedi di doverlo spremere per molte ore a settimana, è ovvio che la strada è quella del Mac Pro.


 


Oltretutto l'iMac a 21 pollici, se sei costretto a prenderlo "full optional", in proporzione ti viene a costare di più…..2400 euro per i7, 16Gb e 512 di SSD.


 


A quel punto meglio un Mac pro e con 200 euro ti prendi un monitor da 23/24 pollici che vai anche meglio…..  :cool:


Link to comment
Share on other sites

Ma nessuno te lo può GARANTIRE  :D , anche perché nessuno può sapere quanto e come ci lavorerai.

 

Se deve diventare un attività professionale e prevedi di doverlo spremere per molte ore a settimana, è ovvio che la strada è quella del Mac Pro.

 

Oltretutto l'iMac a 21 pollici, se sei costretto a prenderlo "full optional", in proporzione ti viene a costare di più…..2400 euro per i7, 16Gb e 512 di SSD.

 

A quel punto meglio un Mac pro e con 200 euro ti prendi un monitor da 23/24 pollici che vai anche meglio…..  :cool:

Innanzitutto grazie per la risposta..

Si ecco, diciamo che col "garantire" intendevo qualcuno che fa o ha fatto video editing con 4k con un imac da 21 o con un macbook pro e che potesse dirmi se c'ha lavorato fluidamente o meno...anche in base al tipo di lavoro che ha fatto e magari con che continuità, ovvio.

Insomma, il fatto è che tra forum, ricerche online e domande ai vari apple store, pare che nessuno abbia MAI avuto esperienza in tal senso..e mi pare strano insomma.

Il mac pro mi tenta, ma tra 2400 euro compreso ottimo monitor (per l'imac) e 3000 euro + monitor per il mac pro, ci stanno quasi 1000€ di differenza (o qualcosa di meno). Ecco, più che della "mole lavorativa" che dovrei avere, vorrei garantirmi che, quando ci mondo un filmato (ad esempio) di 10 minuti in 4k, non mi crashi, o non mi vada completamente a scatti. Tutto qui.

Link to comment
Share on other sites

Insomma, il fatto è che tra forum, ricerche online e domande ai vari apple store, pare che nessuno abbia MAI avuto esperienza in tal senso..e mi pare strano insomma.

 

 

Non è strano se pensi che in fondo l'editing in 4K non è un attività così diffusa (ancora) nell'ambiente, e che chi ha questa necessità difficilmente lo fa con un computer pensato per la casa o l'ufficio.

 

E' ovvio che se devi fare un video di 10 minuti lo puoi fare con qualsiasi computer, potenzialmente, ma bisogna vedere cosa farai la settimana successiva.

 

Se fare video editing avanzato e ad alta qualità diventa un attività prevalente e costante, la macchina pensata da Apple per questo lavoro è il Mac Pro.

 

Oppure l'iMac 27 retina; oppure attendi il rinnovo delle serie attuale degli iMac non retina, che potrebbe arrivare anche in tempi non lunghi....

Link to comment
Share on other sites

 

oppure attendi il rinnovo delle serie attuale degli iMac non retina, che potrebbe arrivare anche in tempi non lunghi....

Era un qualcosa che non tenevo minimamente in considerazione fino a poco tempo fa ma si sta delineando come scelta più saggia (visto che sistematicamente son sempre finito per prendere mac e videocamere a ridosso dell'annuncio di nuove uscite!).

Insomma, o mac pro o attesa. C'è poco da fare.

Grazie ancora maurì!

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Una cosa fondamentale è la velocità degli hard disc sui quali metti dati. Tieni presenta che un mac pro nuovo con due fire pro 700 (12 GB ram video) e un LaCie thunderbolt2 con due baie e HD SSD Samsung EVO non passa il test del video 2k perché il flusso dati dagli HD risulta lento. Ovviamente parlo di 2k ad alltissima qualità.


Tieni anche presente che il nuovo mac pro, oltre a costare una sagomata di soldi, ha gravi problemi con le schede video e alcuni software dedicati al mondo professionale di editing video.


Link to comment
Share on other sites

Non mi occupo di editing video, ma quando si lavora su un file, non viene posizionato sul disco di sistema per avere maggiore velocità? In questo senso i dischi pci-e del Mac Pro hanno velocità da record.


Comunque è vero, OpenCL su OS X ancora non va bene, leggasi, le FirePro non vengono sfruttate bene in molti casi.


Alternative: MacPro 5.1 rigenerato e garatito o Hackintosh fatto bene.


Link to comment
Share on other sites

Purtroppo posizionare file e progetti video su hd di sistema non ha senso: in genere i dati non dovrebbero mai risiedere sul disco di sistema (non solo per i video ma in generale) e in genere uno dei colli di bottiglia è proprio il flusso dati con l'HD.


 


Se devo essere sincero credo che un 5.1 rigenerato e pompato.


Link to comment
Share on other sites

Bè la posizione sarebbe transitoria, finchè ci si lavora, non sempre, ma ripeto non conosco tutte le dinamiche di lavorazione dell'editing video.


Fatti due conti 5.1 con due xeon sei core, gtx 980, SSD PCI-E 256, due HD da un tera, 12 giga di ram, ecc, 3500 euro, come il nuovo MacPro base, ma via cpu va più del doppio, e la singola 980 è molto potente, rispetto alle due D300, non mi pare male. Tutto da Create.pro


Link to comment
Share on other sites

Attualmente io uso un Mac Pro 6,1 (il vaso nero) con due D700, 64 GB di RAM e processore 8 cuori e in teoria non passa il test del 2K and alta qualità non quello che Apple crede che sia un video.


 


Concordo con Enri a patto di usare almeno tre dei quattro hd interni in raid0


 


Un saluto


Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share