Sign in to follow this  
David TSI

Mac Pro 2013 vs. Mac Pro 5.1

Recommended Posts

Buona giornata a tutti gli utenti,

sono possessore di un'obsoleta macchina WIN (Intel Core2 CPU 6300 @ 1.86GHz, 2 GB RAM, Nvidia Geforce GT430) e un performantissimo MBP retina di inizio 2013 con processore i7 2.7GHz, 16 GB RAM e 500 GB di memoria FLASH.

 

Devo assolutamente cambiare macchina fissa e mi sarei diretto verso una workstation: ovvero il nuovo Mac Pro 2013. A parità di prestazione, design e affidabilità non ha eguali tanto che, configurando sul sito della DELL una macchina (T7910), sarei andato a spendere circa €900 in più tralasciando che avrebbe avuto una normalissima SATA da 1TB invece che una Flash da stesse dimensioni. La configurazione del Mac Pro sul quale mi sarei orientato era questa:

 

Quad-core a 3,7GHz con 10MB di cache L3

32GB (4 x 8GB) di ECC DDR3 a 1866MHz

Unità flash PCIe da 1TB

Due GPU AMD FirePro D300, ciascuna con 2GB di VRAM GDDR5

 

Totale: € 4.353,03

 

A questo totale sarà possibile togliere il 22% con fatturazione P.IVA oppure il 15% ca. con sconto On campus.

 

Qualche dubbio mi è rimasto. Tralasciando il fatto che da una Ws vorrei un po' più di memoria interna, mi sembra eccessivo andare a spendere €800 per avere un buon quantitativo di RAM che giustifichi l'utilizzo di una Ws. Alchè mi sono imbattuto in un articolo proprio di Macitynet (http://www.macitynet.it/ram-per-i-nuovi-mac-pro/) in cui consiglia di acquistare banchi di RAM della SK Hynix che tanto sono le stesse marchiate Apple.
Girovagando in rete trovo proprio in vendita una RAM Hynix 8GB PC3-14900 DDR3-1866MHz (http://www.pcworld.com/product/pg/1362916773/detail) al prezzo di $130 = €114. $130 x 4 = $520 = €456 invece che €800 come mamma Apple vende.

In seconda battuta leggo l'ultima discussione di questa sezione in cui MM88 chiede dove possa trovare i precedenti Mac Pro ormai fuori produzione e un altro utente, di cui non ricordo il nickname, gli indica il sito (http://create.pro/). Mosso da curiosità vado a controllare ed effettivamente noto che il seguente Mac Pro 5.1 costa in proporzione decisamente meno:

 

12 Core a 3.46GHz Xeon X5690
32 GB (4 x 8GB)
GPU AMD ATI Radeon R9 280X 3GB

Angelbird wrk for Mac 1TB SSD PCI-E

2x WD BLACK 2TB HDD 7200RPM SATA 3.5"

LG 16x SATA Blu-Ray RW Drive

 

Totale: €4.207,50

 

A questo punto una domanda mi sorge spontanea: cosa fareste voi? Premetto che utilizzerei la macchina per l'Università (Nuove Tecnologie per l'Arte) e successivamente come Freelancer. Utilizzo praticamente tutta la suite di Adobe (PS, PR, AE, IN, AI, LI, DW, AU ecc...), FCP e sarei orientato sull'utilizzare anche Davinci Resolve. Per di più sfrutterei con così tanta memoria anche la partizione Boot Camp per la modellazione 3D (3DS MAX).
Mi occupo quindi di montaggio audio/video, effetti speciali, grafica vettoriale, fotoritocco e modellazione 3D. L'acquisto della macchina sarebbe un acquisto lungimirante nel senso che mi servirebbe per poterci campare nei prossimi 5 anni.

 

La seconda macchina, quella "assemblata", risulta a tutti gli effetti un Hackintosh? Vorrei il parere di qualcuno più esperto perchè vorrei essere in regola quanto possibile se non altro con l'HW visto che il SW pecca abbastanza (siate clementi).

In attesa di un vostro riscontro, vi auguro una buona giornata.

 

David

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

La seconda macchina, quella "assemblata", risulta a tutti gli effetti un Hackintosh? 

 

Se è un Mac Pro 5,1 ovviamente non è un Hackintosh, ma un Mac di penultima/terzultima/quartultima generazione con qualche ampliamento a livello hardware.

 

Rispetto al tuo dubbio, in breve io direi che per quelle cifre ti conviene prendere il modello nuovo ed equipaggiarlo con la RAM non acquistata direttamente da Apple.

 

Anzi, aspetterei giugno per vedere se esce qualcosa di nuovo.

 

 

Le serie precedenti sono delle gran macchine, in grado di lavorare ancora per degli anni,

ma sono sostanzialmente appetibili e consigliabili per chi è fortemente legato al mondo delle periferiche Firewire e PCI Express.

(uso di schede audio/video professionali)

 

Se non si ha quell'esigenza credo sia più lungimirante acquistare un prodotto più recente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie della risposta iMaurizio!
Forse mi sono spiegato male o ho usato termini sbagliati... Intendevo dire con "Hackintosh" che comunque sono Mac "assemblati" (hai la possibilità di montare schede video, HDD ecc) che il Mac Pro, seppur 5.1, non prevedeva come configurazione... Infatti oltre alla parte hw sapevo anche che Apple, purtroppo, non rilascia neanche a pagamento il proprio OS, quindi mi chiedevo quanto fosse "legale" dal momento che a produrlo non è l'Apple stessa ma un privato... Un po' come preparare un'automobile in cui si modifica centralia, scarico ecc... Nel mondo dell'automotive so che qualche casa automobilistica ha parternship con queste aziende ma mi sembrava strano che Apple l'avesse con gli equipollenti in materia di computer...
Anche io, francamente, ero più propenso a prenderlo nuovo per il semplice fatto che il prodotto nel momento che lo acquisti è nuovo e non passato. Ho avuto e ho tuttora questo dubbio perchè leggendomi quasi tutti i thread del forum sentivo parlare benissimo della serie precedente. Tutti la elogiavano e dicevano che erano gran macchine; quindi a quel punto mi sono detto: "se questo comunque è un investimento, chissene frega se lo compro nuovo o vecchio, a me importa che lavori e soprattutto lavori bene, mi duri un po' di anni e poi vedrò..."

Pensavo di essere il solito fanatico ma evidentemente non ho letto solo io che probabilmente a breve ci sarà un "aggiornamento"... In giro avevo letto di ottobre/novembre 2015... Tu mi confermi giugno 2015... Starò un po' a vedere allora... Ecco in questo caso mi roderebbe assai fare un investimento del genere e avere subito dopo un nuovo prodotto...
Tu cosa hai sentito al riguardo? Mi parli forse per esperienza giusto? In effetti è sul mercato da circa 2 anni e mezzo...

No in effetti io per ora non sono a quei livelli e in ogni caso, per ciò che dovrei fare, avrei fatto tutto in digitale...
L'unica cosa che non mi convince ancora è l'espandibilità... Mi sembra assurdo spendere altri migliaia di € per un valido storage via Thunderbolt... Forse sono solo rimasto indietro o ho preclusioni mentali...

Ti ringrazio ancora per il tuo intervento e spero di sentirti a breve.

 

David

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create Pro lo avevo consigliato io. :)


Loro vendono semplicemente dei Mac Pro 5.1 usati, rigenerati garantiti, e dove possibile aggiornati, soprattutto sulle gpu, OS X può supportare molte gpu, è Apple che poi non le mette.. :)


La questione non è così semplice, devi valutare molto bene vantaggi e svantaggi delle due configurazioni, relativamente ai sw che userai,


Apple con i nuovi MacPro ha creato ed ingegnerizzato un prodotto veramente innovativo, ma lo ha fatto in una maniera completamente sbagliata, senza ascoltare o valutare le esegenze degli utenti, per le periferiche, ma anche per la configurazione hardware, troppo limitata: solo schede FirePro, solo una cpu, non si può scegliere, tutto customizzato.


Mettere due FirePro di quel genere vuole dire solo una cosa, OpenCL. Se usi un sw che esegue calcoli attraverso OpenCL, va bene, hai un discreta potenza, insieme alla cpu. Ma...c'è un ma, non solo sono pochissimi i sw professionali che lo usano, ma anche OS X, ha i driver OCL scritti male, che non funzionano bene come in win o linux, come recentemente è stato specificato in una lettera diretta a Cook, dagli sviluppatori di Luxrender. E' un problema.


Un altro caso in cui usi entrambe le gpu in crossfire è la visualizzazione in openGL realtime, con engine tipo Unreal o Unity, se li userai, va bene, non a livello di due gpu desktop, come la r9, di fascia alta ovviamente.


Insomma, con un 5.1 hai una libertà di movimento che non potrai avere sul nuovo, due sei core contro un solo 4, un abisso a livello di cpu, due firepro che non sai bene se sfrutterai, tranne forse in FCP, e non sai, perchè Apple ovvviamente non lo ha comunicato, solo ipotesi, se potrai cambiarle, ne se potrai mettere nvidia (CUDA) perchè sono reference, cioè progettate da Apple.


Spero che sempre più persone nel Pro, siano spinte a fare Hackintosh, ( l'alternativa è usare win, sorvoliamo..), finiranno un giorno i 5.1 usati, non sono infiniti, così la smettono di fare c..te. A proposito, un 5.1 lo potrai aggiornare anche facendo un hackintosh, fra dieci anni, cambiando motherboard ecc, sul nuovo niente da fare, è tutto progettato su misura.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create Pro lo avevo consigliato io. :)

Loro vendono semplicemente dei Mac Pro 5.1 usati, rigenerati garantiti, e dove possibile aggiornati, soprattutto sulle gpu, OS X può supportare molte gpu, è Apple che poi non le mette.. :)

La questione non è così semplice, devi valutare molto bene vantaggi e svantaggi delle due configurazioni, relativamente ai sw che userai,

Apple con i nuovi MacPro ha creato ed ingegnerizzato un prodotto veramente innovativo, ma lo ha fatto in una maniera completamente sbagliata, senza ascoltare o valutare le esegenze degli utenti, per le periferiche, ma anche per la configurazione hardware, troppo limitata: solo schede FirePro, solo una cpu, non si può scegliere, tutto customizzato.

Mettere due FirePro di quel genere vuole dire solo una cosa, OpenCL. Se usi un sw che esegue calcoli attraverso OpenCL, va bene, hai un discreta potenza, insieme alla cpu. Ma...c'è un ma, non solo sono pochissimi i sw professionali che lo usano, ma anche OS X, ha i driver OCL scritti male, che non funzionano bene come in win o linux, come recentemente è stato specificato in una lettera diretta a Cook, dagli sviluppatori di Luxrender. E' un problema.

Un altro caso in cui usi entrambe le gpu in crossfire è la visualizzazione in openGL realtime, con engine tipo Unreal o Unity, se li userai, va bene, non a livello di due gpu desktop, come la r9, di fascia alta ovviamente.

Insomma, con un 5.1 hai una libertà di movimento che non potrai avere sul nuovo, due sei core contro un solo 4, un abisso a livello di cpu, due firepro che non sai bene se sfrutterai, tranne forse in FCP, e non sai, perchè Apple ovvviamente non lo ha comunicato, solo ipotesi, se potrai cambiarle, ne se potrai mettere nvidia (CUDA) perchè sono reference, cioè progettate da Apple.

Spero che sempre più persone nel Pro, siano spinte a fare Hackintosh, ( l'alternativa è usare win, sorvoliamo..), finiranno un giorno i 5.1 usati, non sono infiniti, così la smettono di fare c..te. A proposito, un 5.1 lo potrai aggiornare anche facendo un hackintosh, fra dieci anni, cambiando motherboard ecc, sul nuovo niente da fare, è tutto progettato su misura.

 

enri, come al solito sei stato chiarissimo, non è la prima volta che leggo tuoi interventi e ti ringrazio per avermi risposto...

Io nel mondo Apple (a livello di computer) sono arrivato molto tardi, circa 2 anni fa nonostante fossi già cliente per quanto riguarda iPhone vari e iPod...

In effetti quando hai suggerito "Create Pro" mi si è aperto un mondo perché già ero scettico in prima persona verso i nuovi Mac Pro (restano comunque due spanne sopra il mercato per design ed innovazione) e poi sono stato condizionato da tutti quegli utenti che hanno provato sulla loro pelle il prodotto… Su tutti ricordo un utente che tra macchina e software (Davinci Resolve per CC e CG) aveva speso una barcata di soldi e per problemi di driver OCL scritti male (come hai scritto giustamente tu) era nero come un fico dall'incazzatura… Come ogni volta Apple scaricava la colpa verso la Blackmagicdesign e questa invece la rigirava ad Apple…

Alla fine, mi sono fatto due conti… Sono il risparmio di una mezza vita (sebbene per ora poco longeva ahahahah), se acquistassi un Mac Pro 5.1 presso Create Pro, avrei problemi per il pagamento (non dispongo di bancomat/carta di credito). Ho la paypal, vero, però più di €999 non posso caricare grazie a quel genio di Monti e in ogni caso avrei dubbi sulla garanzia… Se comprassi invece un late 2013 sarebbero comunque soldi gettati… Oltre alla spesa della macchina dovrei comprare un valido monitor (l'Apple Thunderbolt display è validissimo ma non regge neanche il 2K) e le cifre per i 4K non sono proprio economicissime. Aggiunto il monitor ci sarebbero periferiche di espansione per l'archiviazione di dati e francamente l'idea di svenarmi per un validissimo Thunderbolt non mi aggrada molto… Insomma, per la situazione in cui sono mi sono diretto verso un iMac 5K, quasi full Optional… Sono in dubbio solo per la GPU ma credo proprio la upgraderò al momento dell'acquisto mentre invece per la RAM farò da solo tramite Crucial, OWC o altro… Tu quale tipo mi consiglieresti? Si equivalgono tutte? Smanetto sì però non ho molta esperienza come sicuramente avrai tu...

Grazie mille, in ogni caso, per le tue validissime risposte!

A presto,

David

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè se ti serve quel monitor non hai proprio alternative, un imac 5k costa meno del solo monitor di un altra marca.


Fatti due conti sulla ram, prendila su sito che ne vendono specificatamente per mac, come Buydifferent, sono certificate, compatibili, e garantite a vita, ma guarda bene le differenze di costi, se sono poche no vale nemmeno la pena di ordinare a parte.


 


Comunque schermo a parte, pensaci bene prima di prendere un AllInOne, anche se il migliore, io nel 2000 presi l'iMacG4, bellissimo ancora oggi, e per molte cose, ancora valido, musica, adobe 2d, ma non nascondo che dopo qualche anno, ai primi limiti hardware, (cad, 3d render) mi sono iniziati a girare, aver speso molto senza possibilità di upgrade, a parte un pò di ram. avessi avuto un PowerMac mi sarei risparmiato l'uso del pc per molti anni, e ancora non vedo l'ora di ripassare al mac. A te sevono e serviranno le prestazioni. Le prestazioni cpu del quadcore del'iMac le raggiungi facilmante con qualsiasi MacPro, la scheda grafica stesso discorso, Vedi tu. Potresti optare per il singolo xeon quad core, siamo li, risparmi moltissimo.


Certo è che lo schermo del''imac 5k è fantastico.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto due veloci configurazioni, iMac 5k, i7, 16 giga di ram, fusion drive ecc, stai sui 3000 euro, il MacPro uno xeon sei core, radeon R9, 12 giga di ram, disco Pci express ( sono velocissimi) + un altro HD sei sui 2170, ti avanzano 800 euro per un monitor, degli ottimi ips ormai costano 400 euro. Ed il Mac Pro con la cpu ha due core in più, quindi è certamente ed un sistema più veloce ed upgradabile.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Per curiosità facevo due conti sulle cpu dei Mac Pro 2013.


Davo un occhiata ad un sito di vendita workstation, non ha importanza quale marca, ( marchio minore regionale italiano)  visto che si prendono in considerazione solo le cpu, a 6 e a 12 core, visto che sono praticamente le stesse. Anzi oggi quasi tutti i produttori propongono cpu Xeon Haswell, mentre Apple quelle dell'anno prima, Ivy Bridge, e già qui, un mancato aggiornamento non va bene.


Mi sono concentrato sul passaggio dalle cpu a sei core, a quelle a 12 core.


In Apple sono gli E5 2697 v2, 2,7-3.5 ghz, l'altro produttore ha gli E5 2680 v3, 2,5-3,3 ghz, leggermente inferiore il clock, con il costo box in dollari minore, anche se più recenti, di 869 dollari, poniamo lo scambio in euro 1 a 1, quindi arrotondiamo per eccesso.


La cpu di base a sei core è praticamente la stessa, stessa frequenza, stesso prezzo, ma la Apple è la v2, l'altro la v3.


Bene, passare dal sei core al 12 in Apple ci vogliono la bellezza di 3600 euro, nell'altro produttore 1294:  2306 euro di differenza


Considerando che lo xeon di Apple costa di più, benchè più vecchio, ma con frequenza di poco maggiore, e sottraendola dai 2306 euro di cui sopra: si evince che Apple "tassa" le cpu Xeon che propone, maggiorandole di più di 1400 euro!


Le tasse sulla differenza di 896 dollari, o 791 euro, costi presi dal sito Intel in dollari, sono applicate ad entrambe le cpu, quindi il gap non può variare di molto.


Questa si chiama speculazione, oppure mi sono perso qualcosa. Lo trovo sconcertante. Si fanno pagare la seconda cpu, ma non ce la mettono.


Un aggiornamento tra l'altro avrebbe anche fatto diminuire i consumi, ed i costi, questi ultimi almeno, in linea teorica a questo punto.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this