Sign in to follow this  
ud

Yonsemite no è capace di gestire dischi esterni

Recommended Posts

Ciao a tutti,


ho gravi problemi con Yosemite e la gestione dei dischi esterni: non li vede; o meglio a volte sì a volte no e a volte a metà.


 


Contando che gli intelligentoni della Apple hanno deciso che a parte il disco di sistema, tutto deve essere sterno (si pigliano pasticche ottime direi), mi aspetterei che il nuovo OS sia in grado di gestire dischi esterni.


 


Per dischi esterni intendo un DAS con 4 baie configurate due a due in RAID1 da mac OSX: spesso vede i due "dischi" RAID a volte no, a volte li vede male e salta il volume RAID (giorni di tempo persi per riallinearli)


 


Qualcuno sa dirmi come fare... Non sono i DAS dal momento che con i vecchi OSX il problema non c'era e non ditemi di tornare ai vecchi OSX perché mamma Apple non vuole questo.


 


 


Grazie in anticipo


Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è per questo montano anche le FirePro/D e OpenCL fuziona peggio di win.


Se lasciavano il tower aggiornando solo i componenti a questo punto era cento volte meglio, Yosemite a parte, discorso comunque ancora più grave.


Ud non disperare, mentre aspetti che veda i dischi puoi sempre giocare con il watch con il cinturino azzurro. :)


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ud, ti conviene scrivere nella pagina della Community ufficiale nel Supporto Apple, c'è maggiore probabilità che qualcun altro abbia avuto lo stesso problema.


Qui la sezione MacPro.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella menata...Yosemite ha introdotto diversi bug prima inesistenti....uno dei più fastidiosi é quello del wifi...comunque puoi solo pregare che apple sappia e abbia voglia di correggerlo...ho imparato che con apple i bug o li risolvono loro o te li tieni all'infinito...e il problema é che hanno poca voglia di risolverli,preferiscono riempirti l'os di collegamenti a feisbuc e metterti i filtri nel programma di fotoritocco piuttosto che ottimizzare l'os nel suo complesso...

Prova a contattare l'assistenza (sempre che il tuo Mac sia ancora in garanzia...) se non te lo risolvono loro dovrai metterti il cuore in pace...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo contattare Apple per cose serie è come rimbalzare contro un muro di cemento (ci si fa male!).


Se li contatto perché l'app di Facebook non funziona o perché sono sparite le suonerie dal cell sono bravissime e celeri.


Ho provato a contattarle per problemi veri, problemi che ha chi con i loro prodotti ci lavora e ci deve campare, ma nulla: ore perse al telefono e nonostante Apple Care (oltre ad essere in garanzia) nessuno esce a vedere la macchina se non è un problema conclamato.


 


 


Per usare Apple Care l'unico modo è prendere un bastone, prendere a bastonate il mac e dire all'assistenza che era talmente scontento di se stesso che ha deciso di prendersi a bastonate da solo.


 


Ora dopo due mesi di litigate sono riuscito a mandare il nuovo Mac Pro in assistenza (parlando con il mio rivenditore) e mi sono riuscito a far dare un muretto (un piccolo asinello) che ovviamente per quanto riguarda le periferiche connesse ha lo stesso problema.


 


Apple dovrebbe ritornare a fare cose serie e a seguire tutti i professionisti che negli hanno gli hanno dato vagonate di denaro. Ovviamente gioca sul fatto che spesso non esistono alternative... E' come ricattare un assetato: molto scorretto. Magari se si preoccupassero un filo meno di curare l'ambiente e curassero di più i loro prodotti l'ambiente ci guadagnerebbe. Per risolvere i problemi causati da Apple ho i computer che lavorano 3 o 4 settimane in più all'anno (un restore da DAS RAID impiega circa 25 ore) e questa è tutta energia elettrica e CO2!


 


Per essere ecologisti bisogna prima essere intelligenti e poi alla moda!


 


Il problema delle periferiche connesse (che non lamento solo io) è molto grave in quanto dentro il nuovo Mac Pro c'è il nulla (che funziona pure male!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sono creati prima la situazione, assenza di slot interni, poi il problema, malfunzionamenti con le periferiche esterne! Dei geni


Ud al massimo, dai indietro il Mac Pro, prendi un 5.1 carrozzato molto bene, fra tot anni, quando lo devi aggiornare, cambi tutto l'interno, motherboard ecc, e fai un hackintos, e così via per futuri upgrade, finchè non tirano fuori un vero Mac Pro, ( due cpu, gpu a scelta ecc) senza problemi, la guerra è guerra.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho altri due vecchi Mac Pro 3,1 che con i loro 7 anni (una vita intera) e qualche intervento di tuning (SSD di sistema e schede video NON originali pompate) non dico che diano strada al nuovo mac pro ma non rimangono neppure così indietro. 


Quest'anno devo cambiare anche questi e andrò sicuramente sui 5,1 fatti come dico io...


Saluti


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this