come sincronizzare musica su iPhone quando si ha apple music


cddm66
 Share

Recommended Posts

Ho incautamente aderito alla prova di tre mesi di apple music. Da allora non riesco più a trasferire la mia musica sull'iphone.


Non la musica che ho acquistato da apple, quella si riesce. Quella che ho acquisito dai miei CD!


Mi dice che la mia musica è su iCloud e devo sincronizzare da lì. Ma se io apro l'applicazione Musica sull'iPhone non c'è traccia della mia musica?


Ma possibile che uno non sia più padrone di mettere sul proprio telefono la propria musica, peraltro acquistata, mica piratata!


Qualcuno sa come ovviare a questo inconveniente?


saluti


Davide


 


Link to comment
Share on other sites

Con la libreria di iCloud attiva iTunes in teoria dovrebbe vedere la tua musica locale, e caricare in internet i brani non disponibili sullo store, che saranno poi disponibili su tutti gli altri dispositivi. In pratica a volte non funziona una mazza.


Link to comment
Share on other sites

Tutte ste complicazioni per ascoltare tre canzoni in croce via internet....a pagamento....e quando non hai internet non funziona....

A me sembra tanto una ca..ata questa storia dello streaming....una roba da nerd che amano buttare i soldi....e apple come sempre complica la situazione all'inverosimile! Con spotify mica hai questi problemi!

Per ascoltare musica via internet faccio prima ad andare gratis su YouTube! É la stessa identica cosa!

E comunque oggi solo un pazzo paga per ascoltare musica compressa....io se pago compro un cd! Almeno si sente bene e ho in mano qualcosa, se devo avere un mp3 me lo scarico!

Link to comment
Share on other sites

Spotify non ti permette di caricare i tuoi brani, quindi questi problemi non li hai.

E solo un pazzo fa considerazioni sull'audio senza prima avere fatto un test a/b.

non c'è bisogno di fare un test per sapere che un mp3 suona peggio di un cd...

 

forse a te serve farlo...a me no!

Link to comment
Share on other sites

tu che parli di scienza... non farmi cadere dalla sedia dai...


 


comunque si,il fruscio tipico dell'mp3 lo sento quasi sempre! poi se l'mp3 è di ottima qualità, preso direttamente dal cd e non da 10 passaggi diversi allora ci può anche stare,resta il fatto che paghi per avere di meno! e io quelli che pagano di più per avere di meno li chiamo pirla...non so tu come sei abituato a spendere i tuoi soldi!


 


senza contare che l'utente PAGANTE di un sistema di streaming entra in galleria e salta la canzone...cioè...qualità della vita a 1000!!! prende un aereo e non sente la musica che ha pagato, va all'estero e non sente la musica che ha pagato, va in montagna e non sente la musica che ha pagato, va su un'isoletta e non sente la musica che ha pagato,finisce i giga dell'abbonamento e non sente la musica che ha pagato, va nella mia palestra che non so perchè non prende mai internet e non sente la musica che ha pagato!


 


a me questo utente PAGANTE sembra un pirla!


 


poi mettiamoci che con l'ipod non puoi usarlo perchè ovviamente ti serve il wifi quindi il tuo ipod non è utilizzabile se non in casa!


 


e mettiamoci anche l'enorme riserva di batteria dell'iphone che in collegamento 3g (non parliamo di LTE) ti dura si e no 2 ore di musica e poi ti lascia a piedi...


 


alla fine ti compri i cd che ti piacciono, oggi non costano più niente, e hai solo la musica che ti piace,di qualità, e te l'ascolti in ogni condizione! e la musica è TUA!!!!


 


pagare per ascoltare senza possedere è assurdo! in pratica se ti ascolti lo stesso album una volta al mese ogni mese lo ripaghi...vi rendete conto??????


 


nessuno ascolta un album una volta sola e basta (la musica non è come il cinema che una volta che sai chi è l'assassino difficilmente ti rivedi lo stesso film a stretto giro di posta) quindi tutti abbiamo i nostri album preferiti,i nostri gruppi preferiti e ascoltiamo molto spesso quelli e poi ogni tanto si ascolta qualcosa di nuovo! bene... perchè mai dovrei pagare un abbonamento mensile per ascoltarmi i miei gruppi preferiti?


 


e perchè dovrei pagare per l'ascolto casuale? ci sono mille mila radio streaming gratis da ascoltare a caso come sottofondo...


 


non riesco a capire come sia possibile che stia davvero prendendo piede questo tipo di servizio a pagamento! si è passati dai cd a pagamento agli mp3 pirata , e li ci sta...sono meno belli ma sono gratis... adesso invece di tornare a pagare per musica di qualità si arriva a pagare per gli mp3... con la differenza che gli mp3 almeno te li tieni! qui invece è in streaming...


 


boh... sono talmente allibito che non so più cosa dire...


 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share