Trimmer741

Hotspot Tethering USB, con iOS9 non funziona più

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ho appena aggiornato a iOS9 io mio iPhone 5S. Nemmeno è tramontato il sole su questo aggiornamento che BAM, problemone.


Uso l'Hotspot USB per comodità in alcune situazioni, con il portatile soprattutto ma anche con il Mac Pro. 


NON sto parlando di hotspot Wifi o Bluetoth (quelli funzionano bene) ma spesso non posso utilizzarli, il perché non sto a spiegarlo, non è importante.


 


Fatto l'aggiornamento a OS9 l'hotspot USB non funziona più, come se l'iphone non fosse collegato. Nelle Preferenze di sistema/network la voce USB iPhone rimane tristemente rossa.


Foto, iTunes però lo vedono benissimo, non ho cambiato cavo, l'usb funziona benissimo.


 


Qualcuno sa il perché? Ci sono soluzioni?


grazie


 


 


post-9565-0-53774700-1442517507_thumb.jp

post-9565-0-13543100-1442517509_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so aiutarti,ti dico solo che ad ogni nuova uscita ci sono sempre dei bug,alcuni vengono risolti dalla versione x.1 e altri rimangono se ad apple non interessa risolverli...  questo mi sembra un problema abbastanza evidente e quindi credo che venga risolto, a meno che non sia un problema che riguarda solo il tuo telefono,e a quel punto la questione si complica....


 


in genere in questi casi si propone sempre un ripristino a zero del telefono in modo da azzerare tutto. ripristinalo senza riprendere il backup. lo provi,se va inizi a rimetterci su le app e tutte le tue cose,se non va contatti l'assistenza o speri che iOS 9.1 risolva.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By enjoymath
      ciao a tutti, ho un problema allucinante mai capitato in 20 anni: le finestre di sistema non mantengono le impostazioni che assegno. Lavoro sempre con vista a colonne, ma mangrado abbia messo questa opzione su VISTA e abbia selezionato sulle colonne stesse l''opzione "utilizza la stessa dimensione per tutte le colonne" essa non viene rispettata. Questo significa che aprendo ogni finiestra, ha impostazioni sballate e ingestibili. C'è un modo per resettare il finder e le sue opzioni (il solito mela-alt-canc non cambia nulla) e poter assegnare la vista desiderata, senza doverla impostare mille volte? Grazie
    • By Asmodai
      Ciao a tutti.
      Argomento che ho cercato parecchio in giro anche sui siti in inglese ma non ho trovato spiegazioni.
      Sto per sostituire un HD di un vecchio Mac o ne compro uno nuovo. Immaginate comunque una clean install. All'inizio della configurazione nuova, faccio un ripristino da Time Machine dei documenti (i programmi me li reinstallo da zero per pulizia) cosa succede quando mi sincronizzo con i cloud la cartella Documenti? Capisce magicamente che sono gli stessi file di prima e non fa nulla? Li duplica tutti? Li carica in due posti diversi facendomi riempire il disco? Idem con Dropbox.  Meglio non recuperare queste specifiche cartelle e scaricarle solo dal Cloud? Il ripristina di Time Machine mi può fare eventualmente scegliere quali cartelle esattamente recuperare e quali no? Mi piacerebbe evitare conflitti e mi sembra strano che una cosa così basilare non ci sia nel supporto Apple. Quanto spiega del ripristino di Time Machine, non mi nomina iCloud. Su Dropbox ho letto cose non ottimistiche, per questo chiedevo prima di farlo se posso escludere la cartella dal ripristino di Time Machine e farlo semplicemente risincronizzare.
      Grazie per ogni suggerimento.
    • By cffollis
      Innanzitutto un caro saluto all'intera Community di questo Forum!
      Per capire meglio questa mia presentazione dico subito che sono Disabile da sempre, dalla nascita, e per questo mi definisco un D-User.
      Il mio primo computer fu il Lisa II, non potendo utilizzare le mani per gestire il mouse mi disegnai una pedaliera che, grazie a un piccolo computer a memora solida che si frapponeva fra il Lisa II e  la pedaliera ed il mouse, permise di rendere il computer non solo accessibile ed usabile per me, ma “quell'ibrido” era rimasto integro e quindi usabile anche da chi non aveva i miei problemi.
      L'indipendenza mi fu quindi data da un corposo investimento dei miei genitori, dal nostro Steve Jobs, ma anche da quella mia lucida follia che nel 1984 mi portò ad inventare quanto mancava ancora...
      Dopo 6 anni il Lisa II andò in pensione come anche la pedaliera che venne sostituita da un prodotto nuovo: la trackball. Usai la trackball Kensington Expert Mouse sino a quando non venne introdotta la USB che mi portò ad adottare la trackball iBallPro della Macally; quando questo prodotto andò fuori produzione l'amico Settimio Perlini – che conoscete bene – mi mise in contatto con il distributore tedesco e ne acquistai 30 per garantirmi una certa scorta che, purtroppo si sta esaurendo... Dopo tutto  è un prodotto pensato per essere usato con le mani e non con i piedi... 😉
      Dopo molti Mac da tavolo giunsi al primo ed “epico” – come lo definì Apple – Mac Book Pro da 17", seguirono dei 13" ed ora uso un 15" del 2015 abbinato ad un monitor Apple Cinema Display del 2009.
      Poi un giorno giunse l'iPhone, non lo acquistai subito. Temevo mi risultasse difficoltoso l'uso del Touch Screen, fortunatamente non fu così! Ora sogno l'iPhone X per il suo Face ID e perché è l'iPhone del 10º anniversario.
      Con la mia disabilità del 100% se non avessi scoperto Apple la mia vita avrebbe avuto un corso decisamente meno appagante...
      La mia passione per il mondo Apple è anche riconoscenza e gratitudine!
      Questo sono io e questa è la mia storia – in formato breve – che ho avuto, e ho, con il modo Apple...
      Un caro saluto a tutti!
    • By cffollis
      Buongiorno a Tutti!
      La mia necessità deriva dall'essere Disabile e da una recente problematica che mi rende meno ginnico di quanto non lo fossi prima.
      Avrei la necessità di installare un videocitofono Wi-Fi che però mi permetta di vedere chi ha suonato al campanello e di rispondergli tramite Mac.
      Tutti i videocitofoni che ho esaminato hanno delle App per iPhone o iPad, ma non ho letto nulla sulla possibilità di interfacciarli con un Mac. Anche l'assistenza BTicino mi ha confermato che il loro ultimo modello prevede solo una App per smartphone.
      Magari qualcuno fra di Voi ha già risolto questo problema...
      Vi ringrazio Tutti, un caro saluto
       
      Carlo Filippo
    • By ivancriscuoli
      Salve a tutti 
       
      siccome sono indeciso per l'acquisto di un iPhone 6 o 6s (non so ancora se plus o non) e ho già un Macbook Air 11.6" (2013) e un iPad Mini Retina, e per lavoro uso molto il pacchetto office (so che adesso c'è Office 365 ma io uso ancora la versione 2011 per Mac).
      In un articolo riguardo al iCloud Drive viene riportato questo test
      "Per di più, alcune app (come Pages, Numbers, Keynote o Garageband) sono integrate con iCloud Drive e per questo rimangono aggiornate su tutti i nostri dispositivi. Semplicemente: hai modificato un file importante utilizzando Pages su Mac? Nessun problema, il file sarà già aggiornato quando lo aprirai su un altro dispositivo Apple."
       
      1) La mia domanda di fondo è "Quale è l'ecosistema migliore tra Apple (o Google per lavorare non ho preferenze) ?" nel senso che permette di lavorare sul medesimo file senza perdere nulla cioè una volta modificato quel file resta modificato su tutti e tre i dispositivi. Dall'articolo sembra quello di Apple essere il più adatto.
       
      2) Infine posso lavorare on line lavorando direttamente sul iCloud drive?
       
      3) il mio lavoro è di ricercatore universitario  in Nord Africa, più specificatamente in Tunisia. Faccio su e giù da Roma e pensavo che come ecosistema per lavorare con i documenti word e del pacchetto office (non uso Pages) un iPhone sarebbe stato più appropriato per il mio lavoro. Considerato che ho già un iPad mini retina e principalmente lo uso a lavoro per seguire twitter, per vedere documentari, leggere saggi accademici e riviste e quotidiani con le loro rispettive apps, mi consigliereste un iPhone Plus o da 4,7" per usarlo nella medesima maniera? Sono anche indeciso per via della praticità d'uso essendo spesso in movimento (autobus, tram, taxi), ma soprattuto poiché il clima è caldo ( ed è scomodo portare sempre una giacca basterebbe solo la camicia soprattuto adesso che inizia il caldo vero verso fine Aprile ) la versione Plus è (S)comoda da tenere in tasca?
       
      4) Oppure va bene un Samsung Dual Sim, S6 o Note (mi intriga l'uso del Pennino per ritagliare articoli in digitale e condividerli e prendere note come se fosse una penna vera anche non so come si comporta il pennino non avendolo mai usato)? 
       
      5) nel caso come e quali sono le app per un controllo da remoto iPad/iPhone per il Macbook?
       
      6) Esiste una guida su come lavorare al meglio con OfficeMS365 + iCloud oppure iWork + iCloud? 
       
      Grazie a tutti per la pazienza e le risposte.