• ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By SoCo
      Buona sera a tutti!
      Avrei bisogno di qualche consiglio per risolvere il problema in oggetto... nello specifico mi sono ritrovato in questi giorni ad aggiornare due vecchi mac in mio possesso, un iMac 20 mid 2007 ed un MacBook early 2009, ad El Capitan ma su entrambi ho riscontrato questo problema sull'aggiornamento di sicurezza 2018-004.
      Per il MacBook, forse grazie ad un colpo di fortuna, dopo qualche tentativo a vuoto e dopo aver avviato singolarmente tutti gli altri updates disponibili sono riuscito ad effettuare l'aggiornamento ma l'iMac proprio non ne vuole sapere. il 2018-004 risulta l'unico aggiornamento in pending ed ogni volta che la macchina fa il reboot per installare quanto scaricato (più o meno 668 MB), inizia l'installazione stimando un tempo di 10 minuti al termine ma sistematicamente a 7 minuti dal termine si blocca e restituisce l'errore in oggetto e suggerisce di riavviare l'aggiornamento dall'App Store ma ovviamente questo non sortisce risultati di sorta... 
      Consigli??? 😥 😁
       
       
    • By enjoymath
      ciao a tutti, ho un problema allucinante mai capitato in 20 anni: le finestre di sistema non mantengono le impostazioni che assegno. Lavoro sempre con vista a colonne, ma mangrado abbia messo questa opzione su VISTA e abbia selezionato sulle colonne stesse l''opzione "utilizza la stessa dimensione per tutte le colonne" essa non viene rispettata. Questo significa che aprendo ogni finiestra, ha impostazioni sballate e ingestibili. C'è un modo per resettare il finder e le sue opzioni (il solito mela-alt-canc non cambia nulla) e poter assegnare la vista desiderata, senza doverla impostare mille volte? Grazie
    • By albMAC
      Buongiorno,
      Ho estratto numerose fotografie dal programma FOTO per MAC, ottenendo delle cartelle corrispondenti agli album presenti nel programma. Queste cartelle hanno  hanno però ricevuto come nome la data di creazione dell’album, secondo la formulazione italiana di composizione della data (giorno, mese, anno) e non è possibile ordinare i file in ordine logico come anno, mese e giorno, bensì risultano ordinati secondo la data del giorno, poi il mese e l’anno (tutto ciò che comincia per 1, a prescindere dall’anno e dal mese, poi i 2, ecc.). C’è la possibilità di trasformare questi nomi formati dalla data in italiano con nomi riportanti la data secondo il formato americano? Purtroppo il lungo lavoro di esportazione dei file dal programma FOTO è stato completato senza rendersi prima conto dell’impossibilità di riordinare per data le cartelle delle diverse fotografie! Grazie per il vostro aiuto, Alberto
    • By attilio tardani
      Ciao a tutti 
      Ho un macbook pro 13 pollici meta 2012 con hdd 500 gb, 4gb di ram con installato l'ultima versione di mavericks. Negli anni non ho mai aggiornato il computer a yosemite, el capitan, sierra o high sierra perché temevo rallentamenti. 
      Tuttavia a breve cambierò l'hdd con una ssd e quindi di conseguenza cambierò anche software ( anche perché alcune cose iniziano a non essere più supportate)  
      La mia domanda è quale software mi consigliate? Yosemite, El Capitan, Sierra o High Sierra? 

       
    • By ivancriscuoli
      Salve a tutti 
       
      siccome sono indeciso per l'acquisto di un iPhone 6 o 6s (non so ancora se plus o non) e ho già un Macbook Air 11.6" (2013) e un iPad Mini Retina, e per lavoro uso molto il pacchetto office (so che adesso c'è Office 365 ma io uso ancora la versione 2011 per Mac).
      In un articolo riguardo al iCloud Drive viene riportato questo test
      "Per di più, alcune app (come Pages, Numbers, Keynote o Garageband) sono integrate con iCloud Drive e per questo rimangono aggiornate su tutti i nostri dispositivi. Semplicemente: hai modificato un file importante utilizzando Pages su Mac? Nessun problema, il file sarà già aggiornato quando lo aprirai su un altro dispositivo Apple."
       
      1) La mia domanda di fondo è "Quale è l'ecosistema migliore tra Apple (o Google per lavorare non ho preferenze) ?" nel senso che permette di lavorare sul medesimo file senza perdere nulla cioè una volta modificato quel file resta modificato su tutti e tre i dispositivi. Dall'articolo sembra quello di Apple essere il più adatto.
       
      2) Infine posso lavorare on line lavorando direttamente sul iCloud drive?
       
      3) il mio lavoro è di ricercatore universitario  in Nord Africa, più specificatamente in Tunisia. Faccio su e giù da Roma e pensavo che come ecosistema per lavorare con i documenti word e del pacchetto office (non uso Pages) un iPhone sarebbe stato più appropriato per il mio lavoro. Considerato che ho già un iPad mini retina e principalmente lo uso a lavoro per seguire twitter, per vedere documentari, leggere saggi accademici e riviste e quotidiani con le loro rispettive apps, mi consigliereste un iPhone Plus o da 4,7" per usarlo nella medesima maniera? Sono anche indeciso per via della praticità d'uso essendo spesso in movimento (autobus, tram, taxi), ma soprattuto poiché il clima è caldo ( ed è scomodo portare sempre una giacca basterebbe solo la camicia soprattuto adesso che inizia il caldo vero verso fine Aprile ) la versione Plus è (S)comoda da tenere in tasca?
       
      4) Oppure va bene un Samsung Dual Sim, S6 o Note (mi intriga l'uso del Pennino per ritagliare articoli in digitale e condividerli e prendere note come se fosse una penna vera anche non so come si comporta il pennino non avendolo mai usato)? 
       
      5) nel caso come e quali sono le app per un controllo da remoto iPad/iPhone per il Macbook?
       
      6) Esiste una guida su come lavorare al meglio con OfficeMS365 + iCloud oppure iWork + iCloud? 
       
      Grazie a tutti per la pazienza e le risposte.