Ale_Gava

Macbook 12 o pro ad architettura ?

Recommended Posts

Salve a tutti vi pongo il mio problema che mi sta affliggendo da tempo, ho un pc portatile (asus n500jv) a cui é venuta a mancare la tastiera quindi lo utilizzo da fisso, ora che sto per ricominciare l' universitá avevo intenzione di comperarmi un macbook per diversi motivi e l' idea ricadeva o sul pro retina 128 giga o sul 12" 256 che costano lo stesso prezzo 1300 ( apple educational ).
Da qui il dubbio, dovendolo usare come secondo pc per autocad qualche montaggio video e suite adobe é comunque meglio il pro o se la cava bene anche il 12 ? 
Da un lato il pro mi garantisce potenza che comunque ho giá sull' altro pc, dall' altro il 12 che per il mio uso da pendolare calzerebbe a pennello,il mio unico neo é sul processore m3 da un lato chi dice che ci si puó far di tutto dall' altro chi dice che é buono a nulla.
si tratterebbe quindidi avere a casa una worksttion ( a cui forse aggiorno 16 giga di ram e ssd ) e avere per tutti i giorni un pc da portare ietro ma che mi permette se resto un week end fuori casa di riuscire a lavorareabbastanza bene 8 no che aprendo un progetto su autocad crashi o laggi pesantemente )

volendo potrei anche acquistare il modello dello scorso anno a 1080 euro con intel core M 

il pro da 128 cosa mi garantisce di gestire abbastanza programmi ?

Rielenco cosa dovrei fare con il pc secondario:


- uso di autocad 2d/3d (esclusi rendering ovviamentee e 3d serio) 
- webbing
- montaggio video amatoriale (imovie massimo 1080p)
- suite adobe (specialmente photoshop e lightroom sempre amatoriale)


Da qui la domanda per questo uso posso azzardare il 12 che mi garantirebbe il doppio di memoria ? Grazie mille a tutti per l' attenzione.smile.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,mi spiace ma devi scordarti qualunque lavoro grafico con il MacBook 12... É veramente poco performante... Nell'utilizzo di base non si nota,ma appena provi ad aprire un programma appena più importante va subito in affanno...

non ho mai usato iMovie sul MacBook 12 ma uso ogni tanto capture one per visualizzare le foto che faccio mentre sono in viaggio ed é lentissimo. Temo che Photoshop su immagini un po grandi sia abbastanza uno strazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By bas
      Ciao a tutti, sto riscontrando un problema a cui non riesco a trovare una soluzione in rete.
      In pratica ho macbook, un mid 2009, che ha la tastiera con questo problema:
      se Premo il tasto "comando" di sinistra si aziona anche il tasto virgola, se premo il tasto comando di destra si aziona la freccia di destra, quindi mi risulta impossibile da usare per normali comandi come chiudi finestra, copia e incolla. Se premo invece il tasto virgola o freccia destra funziona normalmente.
      Ho fatto sia il reset della PRAM che della NVRAM e SMC.
      Ho provato ad avviarlo in linea di comando e il problema c'è pure nella Shell.
      Ho provato con altri utenti e il problema persiste.
      Il sistema, el capitan, l'ho installato ex novo ma niente.
      Ho smontato i tasti ma non c'è nulla di anomalo.
      Con tastiera esterna funziona correttamente.
      Ho provato il programma KyeMap ma niente, non cambia il risultato.
       
      Cosa può essere per voi? 
      A qualcuno è mai capitato un comportamento del genere?
      C'è qualche soluzione tramite linea di comando che posso applicare?
       
      grazie in anticipo per l'aiuto.
    • By Lodi
      Da qualche giorno lo schermo del mio Macbook 13" Retina (late 2013) ha dei problemi. Appena acceso (o dopo qualsiasi standby) inizia a "flickerare" come si vede nella prima foto, passati 5 minuti smette e rimangono solo delle linee verticali colorate, come nella seconda foto. 
      A qualcun altro è capitato qualcosa di simile? premetto che non ha preso botte.
      Collegandolo ad un monitor esterno si vede tutto senza problemi
       


    • By mav3r1ck
      Ciao a tutti,
      ho un macbook pro early 2011 che ho upgradato con SSD da 500 gb e 16 MB di RAM a 1600 Mhz (mi pare di ricordare che questo mac accettasse anche ram più veloce di quella in dotazione, magari dico una stupidaggine).
      Va tutto benissimo, fa il suo lavoro e vorrei evitare di spendere 2000 euro per avere uno di quelli nuovi con stesso hd e ram, magari un processore migliore, ma senza porte USB.
      La cosa più stressante che ci faccio è ritoccare e convertire foto con Lightroom, che comporta importarle nella libreria, esportarle, up e download dal cloud di Adobe.
      Ecco in questi casi, la CPU va a palla e il mac si surriscalda, quasi non si riesce a tenere sulle gambe. Idem a volte se apro parecchie pagine web.... Per darvi un'idea allego un print screen del mio monitoraggio attività attuale e delle temperature rilevate da macs fan control
      Insomma ho il sospetto che o 1) ho aggiornato tutto e non il processore, ed è quello che soffre di più o 2) la ventola non raffredda più bene, magari sporca, e quindi gira fortissimo e in vano.
       
      Che ne pensate? c'è un modo per capire delle due l'una? Immagino il processore non sia sostituibile.... non in modo casalingo almeno



    • By MattiaCheli
      Avrei bisogno di un consiglio su quale configurazione scegliere per il mio nuovo MacBook Pro 13” 2018. Considerando, oltre al classico utilizzo per studio (Web, Word...), l’uso di programmi di photoediting come Photoshop e Lightroom e prevedendo di dover utilizzare questa macchina per molto tempo (oltre 5 anni), non ho problemi a trasferire file/foto su un drive esterno, quale setup è più indicato per le mie esigenze? 
      - MacBook Pro 13” con Touchbar, 256gb e 16gb RAM
      - MacBook Pro 13” con Touchbar, 512gb e 8gb RAM 
      So benissimo che il meglio sarebbero 512gb e 16gb RAM,  ma già la cifra è alta e aggiungere altri 250/240€ sarebbe poco fattibile per me, eventualmente ne varrebbe veramente la pena?
      Preciso che la scelta è ricaduta sul MacBook per questioni di affidabilità e durabilità, per il sistema operativo macOS, la portabilità e, per essere sinceri, il design, nonché per l’ottimizzazione riguardo alcuni programmi; inotre possedendo un iPhone, anche per un fatto di compatibilità.
      Da considerare che sono uno studente e ho la possibilità di ricevere lo sconto Education.