Sign in to follow this  
marcosx

CarMacmini, ovvero Come mettere un Mac in auto.

Recommended Posts

Sarei tentato di vendere tutto e ritornare al mio iPod...

ho finito ieri notte di installare il tutto (mini, carnetix, monitor vga) ed ho il tuo stesso problema.. comincio a essere alquanto sconfortato per non dire di peggio.. senza contare che quando mi entra la turbina si sente un fastidioso sibilo in sotto fondo.. questo fine settimana faccio le ultime prove togliendo tutti gli accrocchi di collegamento che ho fatto io e se non funziona ancora o vendo tutto o vado da un installatore e lo faccio morire..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah ah ah bhè un problema alla volta direi eh eh comunque in queste due settimane ho smonatato e rimonatato il powerbook dalla sua sede per fare le prove un sacco di volte per fortuna che sono in vacanza.

Pensavo anche io di andare da un elettrauto e chiedere info.

Se provi a mandare in esecuzione itunes con qualche canzone ed a staccare il monitor vedrai che il rumore di fondo scompare.

Credo che la soluzione sia lì a portata di mano ma che non riusciamo a vederla.

Mi fa strano che se collego il tutto eliminado il monitor il suono è perfetto.

Ci deve essere un problema di qualche tipo di alimentazione che entra nel mac tramite il cavo vga e non riesco ad isolarlo.

Se poi collego l'alimentatore DC/DC i rumori di fondo aumentano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sai cosa vorrei poter trovare? un gingillo che da usb mi da un uscita stereo, magari con gli spinotti rca invece del jack.. secondo me trovato questo siamo a posto

Avevo già riportato la storia dei rumori di massa riportati sull'audio dell'impianto.

E' il motivo per cui speravo che il Carnetix avesse la "separazione delle masse" ma non era così.

Esiste, tuttavia, un separatore di masse da collegare tra l'uscita del computer portatile e l'ingresso dell'autoradio, solo che non trovo il link, ma un buon installatore lo saprà senz'altro.

Serve anche se avete la scheda audio esterna su USB.

Nel mio caso, infatti, il disturbo era comunque presente ed è introdotto dall'alternatore della vettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo già riportato la storia dei rumori di massa riportati sull'audio dell'impianto.

E' il motivo per cui speravo che il Carnetix avesse la "separazione delle masse" ma non era così.

Esiste, tuttavia, un separatore di masse da collegare tra l'uscita del computer portatile e l'ingresso dell'autoradio, solo che non trovo il link, ma un buon installatore lo saprà senz'altro.

Serve anche se avete la scheda audio esterna su USB.

Nel mio caso, infatti, il disturbo era comunque presente ed è introdotto dall'alternatore della vettura.

Infatti oggi ho girato un paio di elettrauto e allafine sconfortato mi sono fiondato da un mio amico che ha un negozio di HI-Fi, gli illustrato il problema dato che al powerbook era finita la batteria ho collegato l'alimentatore, il mio amico come ha sentito il rumore di fondo mi ha detto di aspettarlo che sarebbe andato a prendere un affare, dopo 5 secondi esce con sto affarino ( un filtro audio)e me lo monta tra il cavo di uscita audio del powerbook e l'entrata del connettore della Bortesi.

Risultato rumori spariti con 20€ di spesa.

Ho risolto questo problema e volevo sapere da Claz: ho preso un alimentatore della Tucano un DC/Dc adatto per il powerbook, secondo te collegandolo ad una delle prese di servizio(ne ho 4) non ho problemi di sovraccarico od altro visto che le specifiche tecniche dell'alimentatore riportano:

Ingresso 10/15 VDC, 7,0A max

uscita 15/24 VDC, 5,0A max

L'alimentatore e per un powerbook titanium 550 senza schermo.

Domani comunque se ho tempo posto le foto del lavoro fatto.

Ultima cosa il monitor touchscreen continua a darmi problemi riguardo alla calibrazione del puntatore, non so se è il powerbook oppure proprio il monitor che mi sballa la calibrazione.

Ho installato il driver della Egalax, ora è uscita una nuova versione, se non risolvo credo che opterò per una trackball anche se ora ho messo un mouse per pilotare il tutto.

Peccato perchè il touchscreen è una figata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Risultato rumori spariti con 20€ di spesa.

Bene, mi raccomando di farti dire dove lo ha trovato.

Serve sempre e non hai idea di come mi girano quando cerco una cosa e non la trovo... mannaggia....

Ho risolto questo problema e volevo sapere da Claz: ho preso un alimentatore della Tucano un DC/Dc adatto per il powerbook, secondo te collegandolo ad una delle prese di servizio(ne ho 4) non ho problemi di sovraccarico od altro visto che le specifiche tecniche dell'alimentatore riportano:

Ingresso 10/15 VDC, 7,0A max

uscita 15/24 VDC, 5,0A max

L'alimentatore e per un powerbook titanium 550 senza schermo.

Domani comunque se ho tempo posto le foto del lavoro fatto.

L'alimentatore lo smonti e lo colleghi con il positivo sotto chiave. In questo modo funziona a macchina accesa e ricarica la batteria anche se hai la chiave inserita ed il motore spento. Appena stacchi la chiave il PB usa la batteria e tu non consumi inutilmente quella della vettura.

Ultima cosa il monitor touchscreen continua a darmi problemi riguardo alla calibrazione del puntatore, non so se è il powerbook oppure proprio il monitor che mi sballa la calibrazione.

Ho installato il driver della Egalax, ora è uscita una nuova versione, se non risolvo credo che opterò per una trackball anche se ora ho messo un mouse per pilotare il tutto.

Peccato perchè il touchscreen è una figata.

Ho avuto anche io problemi simili e non ci avevo fatto caso più di tanto, avendo imputato la cosa a driver fatti con il **** invece che con la testa. Potrebbe essere un problema analogo sul tuo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo 5 secondi esce con sto affarino ( un filtro audio)e me lo monta tra il cavo di uscita audio del powerbook e l'entrata del connettore della Bortesi.

Risultato rumori spariti con 20€ di spesa.

ti prego posta una foto dell'aggeggio il nome e quant'altro.. io non ho amici che operano nel campo e dovrò sudare le proverbiali sette camice per trovarlo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi hai battuto sul tempo, se non fossi andato dal tuo amico te lo avrei consigliato io. questo problema ce l'hanno praticamente tutte le persone che conosco che hanno installato il pc in auto.

riguardo il touchscreen. secondo me potresti provare a staccare la spina usb del touch prima di spegnere il powerbook. poi provare a riattaccarla a powerbook spento e accenderlo, oppure a powerbook acceso.

secondo me può essere solo un problema di troppa o troppo poca tensione nel momento in cui spegni o accendi. questo perchè se provi a usarlo con una penna, il risultato non cambia. se fosse scombinato a livello di coordinate, per intenderci, lo farebbe sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this