Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

ho un Mac versione 10.7.5. Da oramai diverso tempo ho un problema col finder: tutte le volte che lo utilizzo (cliccando semplicemente per aprire una cartella o cliccando direttamente sulla sua icona) appare la "rotellina di caricamento" per circa dieci secondi... dopo questa fastidiosa attesa riesco a utilizzarlo normalmente, ma se creo, rinomino una cartella... di nuovo rotellina. Idem se lo lascio inattivo per qualche minuti... riaprendolo succede di nuovo.

Ho recentemente scoperto che questo "rallentamento" accade SOLO con Wifi attivo. Se disattivo il Wifi infatti, il finder funziona bene.

Ho già fatto approfondite ricerche su internet ma i casi che ho trovato simili al mio fanno riferimento a bug in sistemi operativi più recenti, come Mavericks, e le soluzioni che propongono non mi risolvono il problema. Premetto che non ho fatto nessun aggiornamento, ne scaricato nulla di anomalo. Apparentemente è successo da un giorno all'altro!

Grazie a tutti per l'aiuto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By Lorenzo L.
      Salve, scrivo per chiedere un piccolo aiuto.  Da quando ho installato Sierra il mio Macbook Pro ha dimezzato la propria velocità di connessione. Oltre a notarlo in navigazione e in streaming, la conferma mi arriva anche dagli Speed Test: quale che sia il WiFi, il Mac va comunque molto lento. Sul WiFi di casa facevo 35/40 di ping, 14 in download e 1.2 in Upload, cosa che tuttora viene registrata dagli altri device collegati alla rete, adesso il mio Mac invece fa 85 di ping, 4/5 in down e 0.7 in Up. La connessione, noto, ha difficoltà nel primo "aggancio". Le pagine stanno un po' prima di INIZIARE a caricarsi, così come negli speed test il counter per qualche secondo sta a 0.    Ho provato a seguire tutte le procedure di pulizia della NVram, impostazione manuale del WiFi, fino ad arrivare a inizializzare e reinstallare Sierra da zero (che, in fondo, a prescindere dal WiFi, male non fa), ma niente: il WiFi rimane lentissimo.   "Fisicamente" utilizzo una custodietta di plastica, ma togliendola non cambia assolutamente nulla.  Qualche idea? Qualche consiglio?   Grazie in anticipo!
    • By sardanus
      Salve,
      ho un Macbook (late 2008, El Capitan 10.11.6) e non riesco a stampare in wifi quando il mac è collegato alla stessa rete della stampante, una EPSON Expression Premium XP-810 aggiornata all'ultima versione del firmware. 
      Mi spiego meglio: possiedo un modem fibra telecom che porta il segnale wifi sulla 2,4 e 5 GHz. La stampante è collegata alla 2,4. Tuttavia posso stampare senza errori in wifi solo se sono connesso col mac alla 5 GHz. Idem succede con un macbook bianco (late 2009) e con un macbook pro (mid 2012). Tantomeno il problema è il modem visto che a casa di un mio amico (che ha la stessa stampante e un macbook pro mid 2012) succede la stessa cosa se la stampante e il mac sono connessi alla powerline. Col cavo invece nessun problema, la stampante e lo scanner funzionano benissimo.
      Sottolineo che con windows (7 e 10) il problema non si pone sia col cavo che in wifi.
      Per cui posso dedurre che il problema risiede in OS X (o macOS visto che i 2 mid2012 sono aggiornati a sierra).
      In particolare, posso accedere con qualsiasi rete (2,4 o 5 GHz) alla pagina della stampante (digitanto l'IP in safari) ma OS X vede in linea la stampante (pallino verde) solo se sono connesso alla 5 GHz. Se mando in stampa mentre sono connesso alla 2,4 mi dice che la stampante non è in linea.
      Ho già provato a installare più volte i driver EPSON (sia da CD in dotazione alla stampante che da web) senza successo.
      Come posso risolvere?
       
    • By paulclaude
      Salve,
      qualcuno conosce un modello di chiavetta WIFI USB decente ed economico che funzioni con SIerra?
    • By seanbro92
      Salve a tutti, sono qui a chiedervi un gentile aiuto per risolvere questo improvviso problema all'hard disk di sistema di un Mac Pro 2006 Intel in uno studio di registrazione audio, con progetti in corso (e clienti annessi che premono per continuare i lavori)..

      Per una serie di motivi decido di effettuare il downgrade da Lion a Tiger (OS nativo della macchina) per poi installare Snow Leopard, sistema con cui preferiremmo lavorare (il passaggio per tiger perchè il proprietario dello studio non era in possesso del disco delle applicazioni di Snow, ma "solo" di quello di sistema, per cui avrei fatto tutto il resto tramite aggiornamento una volta installate da tiger con i dvd completi..)

      Ma una volta avviata la formattazione (dati a zero una volta) dall'utility disco dal boot da DVD (di Tiger), dopo circa un ora dall'avvio del processo appare una finestra con avviso di errore di inizializzazione: Input/output error, e null'altro...
      Da qui noto anche che la capienza dichiarata da Ultility è di 3,6 TB, mentre da Lion, quando c'era ancora, la capienza ricordavo risultasse 500 GB...... O.O
      non ho estratto anche l'hd di sistema per verificarne l'effettiva capienza..

      L'unico errore possibile da parte mia che mi viene in mente è l'aver tentato di formattare il disco precedetemente formattato Lion (quindi con una struttura rivelatasi, credo, non compatibile con le istruzioni di inizializzazione di Tiger) da un installer di Tiger, credendo che invece fosse un processo valido per tutti gli HD meccanici compatibili Mac OS quanto meno... L'altra possibile causa a cui ho pensato è qualche problema fisico all'HD stesso.. ma come avrei potuo evitare tutto? voglio dire, se avessi formattato prima dal boot di Lion comunque la struttura di formattazione sarebbe stata uguale...
       
      Ad ogni modo ora l'HD è ovviamente privo di sistema operativo (anche se forse è rimasta come tipo di formattazione quella di Lion) e il DVD di Tiger ora è all'interno del Mac senza possibilità di essere espulso, sembra..
      Ho provato anche l'avvio da network..nulla, dopo la comparsa a intermittenza del mappamondo grigio al boot il mac torna ad avviarsi dal DVD...

      Suggerimenti da voi esperti su come ripristinare l'HD?
      Come trovo il modo corretto per rigenerare la sua struttura, e verificarne prima l'integrità?
      Come detto l'urgenza della questione è dovuta al contesto professionale in cui il problema si è verificato..
      Attendo con tanta ansia qualche rivelatoria indicazione, anzi meglio indicizzazione, verso una possibile soluzione.. 

      Grazie ancora
      Saluti
    • By agassa
      Buongiorno a tutti!
      Da un paio di giorni ho questo problema: all'avvio del Mac (iMac 2009 Intel con El Capitan, 10.11.6) il mio hard disk esterno WD My Passport non viene "in parte" rilevato.
      "In parte" nel senso che viene rilevata l'immagine WD SmartWare, che contiene manuale, software wd, etc, ma non viene rilevato il disco vero e proprio con tutti i suoi contenuti.
      La spia blu del disco lampeggia continuamente ma anche da Utility disco non compare e ciò accade solo da un paio di giorni, fino all'altro ieri funzionava perfettamente.
      Ho provato a cambiare porta usb, a collegarlo con un altro cavetto, ma la situazione non cambia.
      Come posso tornare ad accedere al disco? Any suggestions?
      Help!! Grazie in anticipo!