Sign in to follow this  
Feder

Avevo appena acquistato un Power Mac G5...

Recommended Posts

Vi ringrazio per il conforto...

Però rimango dell'idea che non mi sia molto corretto da parte di Apple perseguire questo tipo di politica verso i clienti. Siamo d'accordo che non si possono annuciare ufficialmente le uscite delle nuove macchine, sennò le vecchie non le compra + nessuno... Però - ad esempio - Apple potrebbe inviare, a chi ha da pochi gorni acquistato un computer che è stato sostituito da nuove macchine, un buono sconto.

Mi sembra che in altri settori ci sia più attenzione al cliente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo sono abbastanza d'accordo. Tieni conto però che l'iniziativa dovrebbe partire da Apple, perché il rivenditore ha dei margini talmente ridotti che, se ti toglie anche pochi euro, non ci guadagna più niente. A lui puoi imputare la disinformazione e/o la malafede. Così a occhio direi più la prima, perché come ha già detto qualcuno, di solito comprano su ordinazione, per cui non ci rimetteva niente a dirti: "Aspetta un mese e avrai una macchina più performante"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho inviato una email a [email protected]

mi è arrivata questa risposta automatica "Il servizio di posta elettronica non e` purtroppo attivo in questo momento. Le suggeriamo di contattare direttamente il reparto Apple Store Post Vendita via

telefono al seguente numero verde 800 930043, attivo dal lunedi al venerdi` dalle 9.00 alle 18.00. "

Ho chiamato il numero 800 930043 e una gentile signorina mi ha detto che se avessi fatto l'ordine sullo Store mi avrebbero dato un buono di 80/100 euro o un omaggio di pari valore... peccato che non ho fatto l'ordine sullo Store Apple. Il rivenditore da cui ho acquistato per ora tace...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh, io in una FNAC ho visto l'iMac G5 rev. B con il vecchio prezzo, diversi giorni dopo che era uscito il nuovo iMac con iSight integrata.

Beh, non è che da MediaWorld o altri grossi rivenditori sia meglio, se si va a cercare secondo me si trovano anche i rev. A! :eek:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma se io rivenditore oggi compro un iMac da Apple a 1200 euro e lo metto in vendita a 1300 e poi domani Apple fa uscire un nuovo iMac più potente che costa al pubblico 1150 euro, cosa dovrei fare con l'iMac vecchio che ancora mi rimane sul groppone? Apple non se lo riprende di sicuro e io rivenditore non posso certo perderci... Per un po', provo a lasciarlo al vecchio prezzo, poi al limite lo calo a 1250 euro... Se proprio vedo che anche così non trovo nessun "babbeo" che se lo compra, allora lo abbasserò allo stesso prezzo che avevo pagato io, 1200 euro. Ma meno di così non posso proprio andare e il modello nuovo - quindi più potente - continuerà a costare 50 euro in meno... Non mi sembra molto giusto dare sempre così addosso ai rivenditori. Un conto è uno che compra sul venduto e non avvisa il cliente della prossima uscita di nuovi modelli solo per fare la vendita subito, altra cosa uno che cerca di non perderci (e magari guadagnare pure qualcosa, ché in fondo è il suo mestiere) sui prodotti ancora in magazzino!!!

PS: Sto scappando dall'ufficio, non facci a tempo a rileggere, scusate eventuali errori o refusi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma se io rivenditore oggi compro un iMac da Apple a 1200 euro e lo metto in vendita a 1300 e poi domani Apple fa uscire un nuovo iMac più potente che costa al pubblico 1150 euro, cosa dovrei fare con l'iMac vecchio che ancora mi rimane sul groppone? Apple non se lo riprende di sicuro e io rivenditore non posso certo perderci... Per un po', provo a lasciarlo al vecchio prezzo, poi al limite lo calo a 1250 euro... Se proprio vedo che anche così non trovo nessun "babbeo" che se lo compra, allora lo abbasserò allo stesso prezzo che avevo pagato io, 1200 euro. Ma meno di così non posso proprio andare e il modello nuovo - quindi più potente - continuerà a costare 50 euro in meno... Non mi sembra molto giusto dare sempre così addosso ai rivenditori. Un conto è uno che compra sul venduto e non avvisa il cliente della prossima uscita di nuovi modelli solo per fare la vendita subito, altra cosa uno che cerca di non perderci (e magari guadagnare pure qualcosa, ché in fondo è il suo mestiere) sui prodotti ancora in magazzino!!!

PS: Sto scappando dall'ufficio, non facci a tempo a rileggere, scusate eventuali errori o refusi!!!

ma saranno razzi! si chiama rischio d'impresa. se non vuoi rischiare vai a fare il dipendente o lo porti a casa il tua il computer...o più seriamente tieni solo macchine demo e ti rifornisci sull'ordinato. scaricare il vecchio sul gonzo di turno è crimiinale

Share this post


Link to post
Share on other sites

algida, ho idea che tu non abbia mai lavorato presso un rivenditore di informatica... Con i margini che ci sono (soprattutto per i dealer di prodotti Apple), il "rischio d'impresa" di cui parli può determinare la chiusura di un punto vendita... La fai facile tu, rifornirsi sull'ordinato, ma con i tempi di consegna di Apple spesso così rischi che il cliente vada a comprare su AppleStore o da un altro rivenditore più temerario. In fondo, dove sta scritto che l'arrivo di un nuovo modello debba per forza fare crollare i prezzi di quello precedente? Oh, chiariamo, io sto facendo l'avvocato del diavolo, però mi sembra che per molti qui sia troppo facile scagliarsi sempre contro i rivenditori, salvo poi lamentarsi che ce ne sono troppo pochi e che sono poco forniti (e salvo, nei thread dedicati ai grafici, difendere a spada tratta la categoria dando del còglione o peggio a quei clienti che si "permettono" di avere le idee chiare su cosa vogliono)!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho esperienze di settore da due punti di vista:

1) la mia famiglia, dopo quasi un secolo di tipografia, si è data all'informatica all'ingrosso quindi conosco i prezzi in generale e anche quelli risibili di apple (un utente all'education paga meno di un rivenditore)

2) faccio saltuariamente promozione di apple per conto di apple stessa (tramite la promo instore) presso rivenditori e catene

pedigree apparte un rivenditore può vendere al prezzo che vuole ma è una legge di mercato che in presenza di prodotti nuovi MiGlIoRi i vecchi perdano valore.

non avvertire l'utente che quello che sta comprando costa più, o è meno performante, di altro solo per sbolognare l'articolo è infame.

credo che nessuno tornerebbe in un posto dove lo hanno trattato così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guass il tuo discorso non fa una grinza. Ed è per questo che vado in giro dicendo da anni che i rivenditori Apple non servono a nessuno. Ci smena il cliente e si incazzano i rivenditori. Deve esistere solo la distribuzione controllata direttamente da Apple e i centri assistenza/consulenza/vendita software e ammennicoli vari a cui Apple si può appoggiare. Ma far vendere le macchine direttamente dai rivenditori è da matti per i problemi che sono stati esposti in questo 3d. La tecnologia va troppo veloce per quel canale di distribuzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guass il tuo discorso non fa una grinza.

Va bene, ma se tornate fra 2 mesi al MW trovate ancora l'iMac rev.B in bella mostra sul suo standino. Poi senti i ragazzini che dicono che ha un bel design e basta solo perche c'ha il mouse monotasto.

L'altro ieri se l'iMac avesse avuto il MMouse avremmo avuto uno switcher in più

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti però molti rivenditori fanno corsi gratuiti in sede, ti fanno toccar con mano, vai lì se vuoi chiedere un consiglio... è complesso far meno dei rivenditori... però sarebbe bello :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this