Sign in to follow this  
Massaia

MacBook pro bloccato dopo aggiornamento

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,
Mi chiamo Marco e sono un appassionato di informatica e sto avendo un gran problema con il mio Macbook Pro 13 del 2010. Vi spiego dall'inizio la mia disavventura che sto avendo e mi dispiace se scriverò molto ma il mio problema è molto lungo cercherò di essere più breve possibile. 6 giorno fa ho fatto l'ultimo aggiornamento di high sierra sulla sicurezza e robe varie, a dire la verità non sò bene di cosa si trattasse, perchè lo faceva in automatico e l'unica cosa che ho letto era riguardante la sicurezza. Scaricato l'aggiornamento il mac si riavvia e per più di 4 ore sta bloccato sulla schermata bianca della mela con la barra di caricamento ad un quarto. Allora decido anche se non è mai una buona idea di spegnere il mac e riavviarlo. Fortunatamente il Mac riparte completa l'aggiornamento e va tutto come sempre senza nessun problema. Dopo un giorno inizio ad avere dei problemi con l'applicazione della mail, cioè quando provo ad aprirla mi esce un errore che mi dice che è impossibile connettersi alla rete quindi chiudere la mail e riaprirla. La cosa mi sembra molto strana perchè la rete funziona benissimo e se guardo la mail dal browser mi funziona. Allora provo a riavviare il mac pensando che fosse un errore banale che si sistema con il riavvio, ma purtroppo l'errore rimane. Decido di sentire l'assistenza apple che chiamandomi mi dice di provare a entrare in modalità sicura per vedere se da li la mail funziona correttamente e che se fosse così il problema lo risolve in automatico la modalità sicura. Ed infatti facendo la modalità sicura la mail va benissimo e funziona alla perfezione. Riavvio il Mac e la mail torna a funzionare, ma dopo nemmeno dieci minuti di avvio, tutto ad un tratto mi riesce lo stesso errore. Arrabbiato richiamo la Apple e stavolta mi dice che potrebbe essere un errore del mio HD e di avviare la recovery mode e di provare a fare un S.O.S. del disco per vedere se ci sono errori. Una volta fatta l'SOS con relativo messaggio che il disco non aveva problemi, riaccendendo il Mac tutti i programmi hanno iniziato a non funzionare più oltre al programma mail, ad esempio aprivo itunes e mi dava un errore (13140) aprivo la rubrica e mi diceva che non è stata trovata nessuna libreria, aprivo altre app che non partivano nemmeno, si muovevano solo le icone con il classico saltellino e poi nulla il vuoto.
3 volta chiamo di nuovo la Apple dove un tecnico mi dice che purtroppo bisogna inizializzare il disco. Per me non è stato un problema visto che ho fatto un backup con TimeMachine, ed il tecnico inizia a spiegarmi passo passo come fare l'inizializzazione, entriamo nella recovery andiamo su utility disco selezionamo jouneled e quando proviamo a cliccare su inizializza disco non funziona, perchè ci dice che il mac non riesce a disattivare il disco da formattare. Allora il tecnico ne esce dicendo che l'HD è andato e bisogna portare il mac in assistenza. Io spaesato gli dico che l'HD funziona perchè se provo ad usare la modalita sicura il Mac funziona alla perfezione, ma secondo lui non è possibile tutto ciò. Riprovo a chiamare la Apple per la 4 volta, rispiego ciò che mi è successo al tecnico nuovo che mi riaiuta a inizializzare il mac e con un semplice passaggio cioè quello di formattare prima l'HD in formato windows e poi di nuovo in formato journaled l'inizializzazione ha buon fine e finalmente posso reinstallare High Sierra. Ringrazio il tecnico molto gentile, ed inizio la reinstallazione. Una volta completato il tutto Mac come nuovo senza aver messo nessun mio backup su di esso, funziona per la prima mezz'oretta. Poi i problemi iniziano a tornare come prima, l'email non funziona insieme a tutte le altre app. Richiamo per la 5 volta la Apple un tecnico mi fa controllare le impostazioni del mio Account e vede che ho un account standard e non da amministratore, per lui una cosa impossibile visto che dovrebbe essere amministratore fatto sta che me lo cambia e mi ritorna da amministratore. Il mac funziona per 10 minuti poi di nuovo le app ritornano a non funzionare. Richiamo la apple 6 volta e stavolta nemmeno loro sanno cosa fare e mi dicono di riprovare a inizializzare e reinstallare l'OS. RIentro nella recovery mode sempre seguito passo passo dal tecnico, vado in Utility disco seleziono il disco d'avvio e stavolta in nessun modo mi lascia inizializzare il disco, nemmeno con il metodo precedente. Il tecnico mi conferma che anche per lui l'HD è andato e l'unico modo di sistemarlo è quello di sostituirlo(mi dice pure di non portarlo alla apple perchè ormai il mio Mac è vintage e obsoleto e non avranno sicuramente i pezzi per sistemarlo). Mi sono convinto alla fine che fosse davvero quello il problema, l'HD da sostituire, ordino subito un nuovo SSD da amazon un samsung evo 860 da 250 gb ed una scocca per creare un hd esterno con HD del mio mac perchè voglio vedere se è davvero andato. Due giorni e l'SSD con la scocca arrivano ed inizio la sostituzione. Una volta sostituito il tutto e creato il mio nuovo hd esterno. Inizializzo il nuovo SSD ed installo mac os High Sierra velocissimo e rapido come non mai riesco ad avere di nuovo un mac funzionante e perfetto per i miei semplici lavori con Maya e photoshop. Visto che ci sono provo anche a inizializzare il mio hd vecchio diventato esterno ora, con utility disco e magicamente l'hd ha riniziato a funzionare come memoria esterna. Un pò perplesso lascio perdere il tutto tanto l'importante è che il mio mac ora funziona, inizio ad usarlo per tutto il giorno, senza rimettere il mio backup sul mac, inizio a scaricarmi i programmi utili per il mio lavoro e studio, mi riscarico le mail e installo gli aggiornamenti dall'applestore, uno di itunes uno di safari ed uno della sicurezza. La sera mentre stavo leggendo delle notizie su facebook, mi esce un errore sempre su mail che mi dice che non è stato trovato un qualcosa che non ricordo cosa è, ed il mac si blocca. Il mouse non si muove più e l'unica cosa che mi è stato possibile fare è quella di spegnere il mac. Riprovo ad accenderlo e al posto della mela mi esce il segnale del divieto ed il mac non parte più. L'unica cosa che posso fare è sempre la stessa cosa, aprire il mac in modalità recovery e inizializzare e reinstallare il mac. Ora non so più cosa fare, qualcuno sa dirmi cosa sta succedendo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh vacca... nessuno al mondo leggerebbe un post così lungo gratis! E temo che non lo leggerebbero tutto neanche all’assistenza Apple...

Io mi sono fermato a "Mac del 2010" e ho pensato "è ora di cambiarlo".... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this