Sign in to follow this  
Raffaele_Pegasos_PPC

Presentato Clone del PPC G5. Come sarà?

Recommended Posts

Una cosa è però sicura, se Apple aveva una qualche voce in capitolo nello sviluppo delle CPU PowerPC, non credo che sarà altrettanto possibile con Intel.

Neppure per differenziarsi minimamente da un PC qualsiasi? Se così fosse, porting "non autorizzati" di Mac OS X finirebbero sulla rete in brevissimo tempo... forse potrebbero fare come l'Xbox: componentistica PC con differenze minime per "customizzarla"...

Nan

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Neppure per differenziarsi minimamente da un PC qualsiasi? Se così fosse, porting "non autorizzati" di Mac OS X finirebbero sulla rete in brevissimo tempo... forse potrebbero fare come l'Xbox: componentistica PC con differenze minime per "customizzarla"...

Chiaro che sto esprimendo pareri *miei* perché nella mente di Steve Jobs non c'entra nessuno, però cercando di razionalizzare la situazione, mi vien soltanto da dire che lo switch ha senso esclusivamente (e qui rispondo anche a Pietro) se si utilizza la stessa componentistica venduta a Dell, HP ecc. ecc., magari potrebbero personalizzare il BIOS (scommetto che useranno questo) ma in definitiva sono convinto che nel futuro sarà sempre facile installare OS X su macchine simili a quelle vendute dalla Apple (la quale mi pare abbastanza chiaro ... si sta sempre più avviando ad essere una software house con un reparto hardware).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Poi c'è da dire una cosa, perché Apple dovrebbe fare una CPU speciale per Apple e non per Dell che vende 3 volte più di Apple? Siamo realisti, non ci sarà nessun chip speciale per Apple a meno che questa non sborsi i soldi (ma allora perché non l'ha fatto con IBM?).

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari potrebbero personalizzare il BIOS (scommetto che useranno questo) ma in definitiva sono convinto che nel futuro sarà sempre facile installare OS X su macchine simili a quelle vendute dalla Apple .

se il trucco e' SW verra' bypassato, se e' HW, per esempio una Mb incompaibile, allora sara' piu' difficile e per pochi smanettoni.

Se vogliono invece diventare una SW house come MS allora e' meglio che lo facciano apertamente di colpo e con gran clamore, certo e' che il successo di ipod ha aperto nuove succulente prospettive.

Vedo gia' lo slogan:

da oggi sul tuo computer uno Unix piu' potente di linux ma piu' semplice di windows

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

se il trucco e' SW verra' bypassato, se e' HW, per esempio una Mb incompaibile, allora sara' piu' difficile e per pochi smanettoni.

Ripeto, non ci credo ad un'eventualità del genere. Il passaggio ad x86 è avvenuto in fin dei conti per una questione di "risparmio" e di "pareggiare" la concorrenza mettendosi sullo stesso campo.

Una CPU personalizzata o una scheda madre ad hoc non ridurrebbero forse la forza di queste motivazioni?

da oggi sul tuo computer uno Unix piu' potente di linux ma piu' semplice di windows

E non sarebbe male, a patto che si riuscisse ad almeno triplicare la diffusione del sistema operativo. Insomma, andare da 3-4% al 6-7% in fin dei conti nella vita quotidiana del Mac user non è che cambi tantissimo, ma passare da 3-4% al 10% o più allora comincia ad essere interessante.

Certo che nicchia per nicchia preferirei restare in un mondo "proprietario", ma questo non è un mistero :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this