Sign in to follow this  
colors

Pdf per documenti a due colori

Recommended Posts

Premetto che mi sto interessando alla stampa da poco (e uso indesign)

So che ora il modo migliore di distribuire i documenti allo stampatore è di consegnargli un pdf.

Qualcuno mi ha detto che se fai un documento a 2 colori però il pdf fa casino perchè lo trasforma lo stesso in quadricromia.

La domanda (finalmente) è questa:

Cos'è un documento a due colori e come si fa ? Nel senso non è più un documento CMYK ?

E' vera questa cosa del pdf (o l'hanno migliorata nelle ultime versioni (pdf 1.5 e 1.6) ???

Se non l'hanno migliorata c'è un modo per aggirare il problema?

grazie

colors

Share this post


Link to post
Share on other sites

In un documento CMYK tutta la gamma cromatica (o meglio tutta la parte della gamma rappresentabile in CMYK) viene ottenuto con una diversa combinazione di quattro inchiostri. In fase di stampa ogni inchiostro corrisponde ad una lastra. Siccome ogni lastra ha un costo fisso, se usi solo due colori riduci questi costi fissi del 50%. Io, per esempio, uso spesso la scala di grigi (cioè l'inchiostro nero) e un pantone,

In InDesign la cosa migliore è crearti una palette "campioni" apposita in cui mettere solo i due colori che stai usando (così eviti di usarne per sbaglio degli altri) e le loro eventuali diverse tonalità (da 0% a 100%). Se però usi un pantone ricordati di specificare che si tratta di una tinta piatta quando lo crei, altrimenti il programma lo converte automaticamente in una combinazione CMYK. A quel punto puoi impaginare tranquillamente usando i tuoi due colori. Ovviamente avrai solo due lastre solo se il secondo colore (suppongo che il primo sia comunque il nero) sia o un pantone (che corrisponde sempre a un'unica lastra) o il giallo (Y), il ciano © o il magenta (M). Se però usi come secon do colore per esempio un blu normale (non pantone), questo sarà dato comunque da una combinazione CMYK e alla fine avrai sempre quattro lastre.

Per controllare di aver effettivamente usato solo quei due colori usa la palette che si ottiene da "Anteprima di output" - "Selezione colore": solo i canali corrispondenti ai tuoi due colori dovrebbero riportare aree nere. Meglio ancora, usa "Verifica preliminare" dal menu "File" e controlla alla voce inchiostri che ci siano solo i due che stai usando. Se è tutto a posto, la trasformazione in pdf non dovrebbe creare problemi (in ogni caso puoi controllare i livelli colore anche in Acrobat).

Almeno, così conla versione CS del pacchetto Adobe. Ti conviene, comunque, chiamare anche la tua tipografia. Soprattutto quando mandi direttamente un pdf, sono loro i primi a chiederti di contattarli prima.

Spero che sia chiara la spiegazione, altrimenti fammi sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao pieropolidoro,

intanto un grande grazie per la tua esaurientissima risposta!

Sei stato davvero molto chiaro ;-)

Scusa se ti rispondo con questo ritardo mostruoso ma la scorsa settimana ho fatto le 4 di notte per due giorni di fila e mi sono preso una breve vacanza dal monitor...

Quindi se ho capito bene il tuo discorso qualsiasi combinazione di colore uso (che non sia pantone) mi farà generare dallo stampatore 4 lastre, ogni pantone una lastra a se e le sfumature nessuna? Giusto?

Ossia se uso tre colori creati con la palette colori, e 2 pantoni avrò 6 lastre ? e costi più alti giusto?

E se uso tante sfumature di uno stesso colore invece non mi influisce sul numero di lastre ? Ma perchè? Non è come se fosse un colore a se?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire che non sono molto esperto di pratica tipografica, ma sicuramente se usi le varie tonalità di un colore queste non renderanno necessarie altre lastre (anche perché se tu creassi una sfumatura continua dovresti usare centinaia di lastre). Non vorrei sbagliarmi, ma le diverse tonalità si ottengono semplicemente perché alcuni punti della lastra sono impressionati in maniera "meno densa" di altri.

Per cui le tue stime sul numero di lastre sono corrette. Se usi tre colori CMYK e due pantoni avrai costi fissi per 6 lastre. Se non hai problemi di budget (beato!) vai pure, altrimenti ti conviene valutare un'altra soluzione (una conversione dei pantoni in CMYK che sia affidabile - c'è un thread su queste cose nel vecchio forum - o una combinazione Nero + Pantone).

Prima di mandare tutto definitivamente, però, ti conviene sempre sentire il tipografo (stanno lì anche per questo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una tinta pantone generalmente si usa per riprodurre un colore istituzionale di un’Azienda, che sulla fedeltà dei colori costruisce dei precisi valori d'identità. A quei livelli in genere si stampano i lavori in quadricromia + una o più tinte pantone (con evidente aumento dei costi).

Ad altro livello, spesso si usa un pantone da abbinare al nero per la stampa a due colori. Poichè le altre 3 tinte di quadricromia (ciano, magenta e, in minor misura, giallo) non sono tinte cosi attraenti da usare in un lavoro bicromatico, si propende per una tinta della scala pantone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie maclover per la utile precisazione !

Ora sono arrivato al punto di dover consegnare il mio lavoro allo stampatore....ma che pdf devo consegnare ?????

Pdf 1.3- Pdf 1.4 -Pdf 1.5 oppure Pdf -X o Pdf X3 (ma cosa sono sti pdf x ????) ???

Mi sembre di capire che l'unico riconosciuto come 'ufficiale' sia l'1.3 che però non supporta le trasparenze (giusto?) mentre i PDF X sono eXchange e sono quelli che dovrebbero essere dati (giusto?) però qual'è la differenza tra x-1a e X3 e gli altri??? :-( Voi quale date ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, è la prima volta che mi iscrivo ad un forum. E non trovo neppure dove cliccare per iniziare un nuovo argomento, così scusatemi se mi inserisco qui... Devo esportare in pdf un impaginato creato con XPress 3.31 e G4 OS 9.1.

Ho cercato freeware per creare pdf in rete, e per mac ho trovato solo le indicazioni per scaricare un certo

"

EZ-PDF (Mac)

EZ-PDF ti consente di creare files PDF in maniera gratuita su computer che utilizzino Mac come sistema operativo.

2490 kb 139 hits 11/10/2004 Mac Freeware V: 2.0 Acquiredknowledge.com

"

Solo che quel sito non risulta attivo, e il nuovo (ez.qualcosa) non offre nessun freeware per la creazione ma solo per la lettura. Sapete di altri freeware per creare pdf con mac (senza dover aggiornare nulla)?

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Colors sono nuovo. Sono un Litografo e grafico.

Alla tua domanda ti posso essere utilile. La differenza è solo che i pdf 1,4 in su cestiscono le trasparenze di Frehaand e Illustrator. Ma non tutti i Rip, ossia i sofware che creano le lastre riescono a gestirle. Ed ecco perchè il litografo ti richiede il Pdf 1,3. ;););)

Riguardo alla spiegazione di Maclover è tutto giusto.

Spero di esserti stato utile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti, come altre persone scrivo per un problema...

avrei bisogno di mandare in stampa un documento in due colori ma l'originale è in rgb...si puo' fare una conversione?io ho la possibilità di utilizzare due pantoni e ovviamente il bianco....

mi sono persa tra canali e scale di colore!!non ci capisco più nienteeee!!

grazie in anticipo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti, come altre persone scrivo per un problema...

avrei bisogno di mandare in stampa un documento in due colori ma l'originale è in rgb...si puo' fare una conversione?io ho la possibilità di utilizzare due pantoni e ovviamente il bianco....

mi sono persa tra canali e scale di colore!!non ci capisco più nienteeee!!

grazie in anticipo!!!

Salve a tutti, sono anch'io un grafico ed un litografo!

Purtroppo sulla questione apntoni ci sono ancora tanti problemi, nelk senso che fino a poco tempo fa i pdf non supportavano i pantoni. Adesso InDesign CS è in grado di generarli, ma X-press no e anche quando rasterizzi con distiller un ps generato da x-press, si converte tutto in quadricromia. Certe volte è meglio sentire il tipografo ed eventualmente mandare tutto con il formato di file originale!

Passiamo a xela! :D

Bisogna vedere come è fatto il file in rgb. Non credo esistano sw che copnvertano tutto automaticamente, anche perchè ci sono troppe differenze cromatiche tra RGB e pantoni. Se il file è in vettoriale, non hai troppi prob a convertirlo, basta crearti i pantoni che ti interessano e convertire il tuo file! Se invece il file di origine è in photoshop, la questione è un pò più complicata, ma si riesce lo stesso a fare qualcosa!

Un piccolo consiglio da tipografo!

Quando generate un file a 2 pantoni con photoshop, per evitare di divetare matti e di far diventare matto anche il tipografo, realizzatelo con 2 dei 4 colori di quadricromia, tanto il risultato in stampa sarà identico! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this