Sign in to follow this  
Harbour

Colloquy 2D16 localizzato in italiano

Recommended Posts

Stiamo sicuramente vivendo un periodo positivo per la piattaforma mac con molti switcher che lasciano le finestre per passare ad un nuovo OS, gli esperti concordano nel prevedere che già quest’anno supereranno abbondantemente il milione.

C’è pertanto sicuramente bisogno per molti di conoscere e scambiare esperienze sull’uso quotidiano del nostro amato computer.

Per fare questo possiamo naturalmente fare riferimento ai molti validissimi siti che sono via via diventati sempre più numerosi e qualificati ma anche ai canali IRC che sono, ormai da molto tempo, fonte di scambio di esperienze di vario tipo, fra le quali anche quelle relative all’uso dei computer.

Di cosa abbiamo bisogno? Di poche cose: prima di tutto un client IRC, ad esempio Colloquy (freeware), per seconda cosa di un server a cui connetterci, ad esempio: irc.azzurra.org, per terza ed ultima cosa di collegarci a una stanza di discussione (chat room) ad esempio #mela

Ho voluto fare un esempio pratico per segnalare un concreto ed immediato utilizzo di questo software e di quello che dobbiamo fare per entrare in una stanza di discussione per mac e trovare in qualsiasi momento della giornata persone gentili e cortesi disposte a parlare di mac e non solo.

Kome, nickname di quello che è stato il fondatore ed è tuttora il deux ex machina di #mela, ha più volte espresso la sua soddisfazione per il raggiungimento di traguardi molto positivi; ed ora #mela è ormai giunto a quasi due anni dall’inizio di questa interessante esperienza.Spero pertanto di aver fatto una cosa gradita ed utile nell’aver localizzato questo software molto semplice ed intuitivo nell’uso, non solo per gli switcher ma anche per coloro che vogliono semplicemente chattare su qualsiasi argomento che possa avere un qualche motivo di interesse.

Riporto qui di seguito quanto possiamo trovare sul sito dello sviluppatore a proposito di Colloquy

“Tradizionalmente i client IRC su mac sono sempre stati qualcosa di poco gradevole. Colloquy è un client IRC avanzato che mira a riempire questo vuoto. Aderendo alle convenzioni d’uso dell’interfaccia di mac OS X, Colloquy ha un look and feel di una applicazione di qualitàâ€

Fra le caratteristiche principali riporto quanto indicato sempre sul sito dello sviluppatore:

- Applescript: uso di un potente dizionario per un facile scripting,

- uso di F-Script per coloro che desiderano fare script rapidi in Cocoa senza compilare in hassle,

- uso di un nucleo IRC veloce e solido,

- estensibile in modo illimitato grazie all’uso di plug-in,

- uso di trascrizioni speciali con controlli e filtri per messaggi da spedire a raggruppamenti logici,

- completamente compatibile con i colori mIRC,

- interfaccia poco intrusiva, è normalmente aperta una singola finestra con un cassetto,

- trasferimento file: supporto di trasferimento completo DCC, con possibilità di resume e DCC passivo,

- buddy list: possibilità di inserire i vostri amici in un’apposita lista IRC,

- molteplicità: liberta di chattare su più server,

- il software è open source così come dovrebbero essere questi programmi,

- e molto, molto altro che scoprirete nell’utilizzo del software per un’esperienza sempre migliore e completa.

Nel fare la localizzazione ho trovato qualche problemino perché il programma pur essendo scritto in Cocoa non mi ha consentito la completa traduzione dalla lingua originale (vedi ad esempio la finestra di chiusura). E' comunque sempre gradito (dopo averlo sperimentato) qualsiasi suggerimento per migliorarne la fruibilità.La localizzazione in italiano è liberamente scaricabile al link:

http://www.pierinodonati.it/indexsw.html

Cordiali saluti.

Pierino Donati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this