Sign in to follow this  
Blender

MACintel-a gennaio?

Recommended Posts

Beh sinceramente non pensavo che la migrazione ad Intel generasse queste preoccupazioni/dubbi da parte di neoacquirenti... insomma si sa che si passa, o aspetti o non è che quando esce l'intel nel tuo mac iLife non ci gira più P.r.o diavolo dai! Obsoleto perchè? perche non puoi piu rivenderlo a caro prezzo? perchè il tuo amico ce l'avrà più nuovo... boh io non capisco. C'è chi farebbe carte false per avere l'ultimo Apple PPC e leggo sempre più di gente che ha paura di prenderlo manco se questi intel riuscissero a farti il caffe senza alzarti dalla sedia... guardate che non cambia mica nulla alla fine in pratica, cambia molto di più per chi programma e per chi fa un'analisi un po' più storico-sociologica. boh ciao

quoto tutto, uno il Mac lo compra quando gli serve o quando ha i soldi, la cosa importante secondo me è tenersi informati per evitare di comprarlo la settimana prima dell'upgrade di turno. tutto qui!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh Stefano, ovvio che se sei appassionato di design magari ti secca che il tuo pb non abbia iSight integrata o non sia iper sottile, ma come dice Zanve il consumatore si deve informare se ha la possibilità di segliere non avendo quindi la necessità di avere subito un computer. Poi se puoi aspettare e vuoi gli intel aspetti, io non lo farei, al massimo mi piglio un mini tanto per fare un po' di prove ma l'avrei fatto qualche anno fa, ora non ho nemmeno più lo stimolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh Rosetta è lento, inutile che vi aspettiate il contrario, è un emulatore. Non lento come Virtual PC naturalmente però penso che per eguagliare le prestazioni del più lento degli attuali PPC a listino, non basti nemmeno la più potente delle cpu intel che ci saranno tra 6 mesi. Rosetta è una cosa temporanea, non fateci troppo affidamento e passate a Intel solo quando tutte le apps che usate ora su ppc (o per lo meno quelle cpu-bound) saranno state convertite.

A proposito ho ricompilato Smultron ed ora è Universal Binary, se qualcuno con OSX installato su un PC volesse provarlo: http://shinji.homeunix.com/public_dir/Software-free/Utility/MacOSX/Smultron-1.2.5-UB.dmg

Al momento ho piallato il P4 di mia sorella per cui non ho più un pc-intel con osx per provare il software.

Naturalmente la parte Intel funge solo su 10.4.2 o superiori, con SSE3. Per chi avesse la 10.4.1 ci vuole la patch di Maxuss per eseguire software compilato con xcode 2.2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quanto ci vorrà(così sparandola) per far si che buona parte dei software venga ricompilato per intel? per programmi tipo photoshop, elements.. immagino(e spero) che quelli apple vengano subito o quasi convertiti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo, shinjixp. Rosetta traduce, non emula... ed è abbastanza veloce, sicuramente rispetto a VPC è un altro mondo. Beh, per quanto riguarda le prestazioni, penso possa essere pari a un G3 con clock inferiore dal 20 al 30% al clock del processore su cui gira OS X per x86.

Però aspetto riscontri pratici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Rosetta traduce, non emula

Ma è questo il lavoro dell'emulatore ... tradurre da un set d'istruzioni ad un altro :-P

Concordo che è abbastanza veloce, secondo me va meglio degli ultimi computer con G3 prodotti dalla Apple ... certo, può andar bene per software medio/piccoli ... me se dovessi lavorare tutto il giorno con Photoshop aspetterei la versoine x86 dello stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, Gennaro, l'emulatore emula (nel caso specifico informatico e portando ad esempio VPC) l'hardware per far girare programmi; Rosetta, da quel che ho potuto intendere, bypassa l'emulazione hardware per manipolare direttamente il codice da tradurre...

Insomma, salta un passaggio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Boh, Gennaro, l'emulatore emula (nel caso specifico informatico e portando ad esempio VPC) l'hardware per far girare programmi

Appunto, traduce chiamate per un set d'istruzioni in un'altro :-D

Rosetta non è altro che un emulatore del chip PowerPC integrato nell'OS. VirtualPC emula un sacco d'altre cose, ma il principio è uguale.

Classic non è un emulatore in senso stretto invece, in quanto è sostanzialmente il vecchio OS che gira semplicemente come un altro processo all'interno di OS X.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche perchè la maggior parte dei software professionali dovrà essere in versione già intel per la data (fine 2006 o 2007) di uscita del powermac, altrimenti pochi credo comprerebbero un powermac che per fare andare i programmi deve usare rosetta.. un conto è se sono cose piccole (ma credo che queste ultime saranno anche più facilmente e velocementa convertibili..) ma certo un professionista prender un powermac per sfruttarne appieno le potenzialità e non per andare peggio di prima.. quindi spero che la conversione dei programmi sia relativamente veloce, molto per quelli piccoli spero e quelli apple, ma non lentissima per gli altri..

certo non so se alla adobe si sbattono per convertire photoshop se il bacino di utenza è quello di un mini o un ibook...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rosetta è un emulatore punto e basta. La differenza con Virtual PC è che quest'ultimo emula anche tutto l'hardware di contorno, mentre Rosetta emula solo la cpu, per questo è nettamente più veloce. Ora quando si tratta di applicazioni che usano poco la cpu, Rosetta si comporta molto bene, se un processo non fa altro che leggere e scrivere su file, il fatto che venga eseguito sotto Rosetta penalizza pochissimo, si hanno cmq i transfer rate alti della macchina intel e l'interfaccia gira comunque veloce perché deve solo tradurre le chiamate all'ATSServer, poi è quest'ultimo (che gira nativo) a fare il resto del lavoro. Quando un programma invece lavora prevalentemente sulla cpu, come può essere photoshop nell'applicare filtri o handbrake nel convertire da mpeg2 a divx... beh, in quel caso le prestazioni ve le sognate, andrà tutto 7-8 volte più lento che se fosse nativo, quindi su un P4 3GHz non credo che si possa superare un G3 900.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this