Sign in to follow this  
Blender

MACintel-a gennaio?

Recommended Posts

in effetti è un po' preoccupante, mi auguro che la apple faccia pressioni affinchè facciano uscire le versioni dei software compilate per mac os x86...

ma è così complicato convertirle?cioè per convertire un software tipo photoshop ci si mette tantissimo? non ho molta esperienza in programmazione...(anzi proprio zero)

Share this post


Link to post
Share on other sites

photoshop in teoria andrebbe riscritto perché non è fatto con xcode ma con codewarrior, però ora che è uscita la versione 10 di codewarrior che compila anche per intel le cose dovrebbero cambiare. Per apps scritte con xcode (la maggior parte) le modifiche da fare sono poche e non dovrebbero esserci problemi, ma per quelle opensource o freeware credo sia un problema anche avere a disposizione il devkit che costa 1000$ e va restituito dopo un anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma per quelle opensource o freeware credo sia un problema anche avere a disposizione il devkit che costa 1000$ e va restituito dopo un anno.

fino a che non esce il primo mactel. speriamo presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh una volta usciti i primi mactel immagino siano abbastanza veloci i programmatori opensource... spero! :)

certo bisogna vedere se li acquistano subito, sopratutto i piccoli programmatori.. e spero escano velocemente anche le versioni tipo firefox, ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco però (è solo una sottigliezza eh) perché non vanno d'accordo col concetto di universal binary, danno le versioni intel e ppc separate, ci vuole tanto ad unirle con lipo? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già che ci sono spiego come si fa per chi non lo sapesse, a creare una versione universal binary, a partire dalle versioni Intel e PPC separate (già compilate):

Basta cliccare col destro sui .app -> mostra contenuto pacchetto -> Contents/MacOS e tirare fuori l'eseguibile rinominandolo, tipo l'eseguibile che sta in Freecell.app si rinomina in Freecell-PPC e Freecell-Intel a seconda della versione, poi dal Terminale si va nella directory dove sono i due eseguibili e si scrive:

lipo -create Freecell-Intel Freecell-PPC -output Freecell

il risultato (Freecell) si mette in Contents/MacOS/ all'interno di uno dei due .app se ne fa una copia con mela+c/mela-v. Questa copia sarà Universal Binary. Semplice no?

La cosa è utile anche quando si compila un programma in modo da poter fare due build separate a seconda dell'architettura abilitando le opzioni di ottimizzazione giuste, tipo G3 e OS 10.3.9 per la versione ppc, SSE3+Autovectorization e 10.4.0u per la versione Intel. Poi si uniscono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto tutto, uno il Mac lo compra quando gli serve o quando ha i soldi, la cosa importante secondo me è tenersi informati per evitare di comprarlo la settimana prima dell'upgrade di turno. tutto qui!

Si, questa è la linea standard da tenere, ma credo che nel passaggio PPC > Intel si debba tenere soprattutto conto di un fattore fondamentale: uno si compra per es. un iMac con processore Intel al top e si ritrova per certi versi come se si prendesse un vecchio iMac G3 o poco più.

Il punto è quanto si perde con Rosetta e quanto tempo devi sorbirtela .

Certo che se si cambia un computer ogni 2 max 3 anni sono il primo a dire molto ma molto meglio prendersi adesso un iMac PPC. Ma per quelli come me che un Mac se lo devono accudire per 4/5 anni per motivi squisitamente economici, allora il problema si pone.

Con le iApps non credo ci saranno problemi sia che uno acquisti adesso che aspetti primavera.

Il dubbio è con i software dei colossi come Adobe, Macromedia... prima che riscrivino tutto quanto passerà? E i driver della mia stampante o del mio scanner? Non sono certo pezzi vecchi, ma una volta che arrivata la primavera mi acquisto un iMac con Intel cosa mi verrà detto, che sono "obsoleti" e che i driver per questa nuova architettura ci saranno forse e con molta calma un giorno di la da venire?![

Ripeto, tieni il Mac 2/3 anni: compralo ora! Ce qualche mosca bianca che lo tiene di più?... beh, non so cosa sia meglio, soprattutto perchè non so come si va con Rosetta con certe apps...

Si va un po' piano che con un odieno iMac? Può andare.

Si va molto più lentamente ma max Natale prossimo Rosetta si potrà mettere in soffitta? OK!

...Ma se le cose sono peggio di così allora uno come me non sa che pesci prendere..... boh... ideee?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this