Sign in to follow this  
Blender

MACintel-a gennaio?

Recommended Posts

Si, questa è la linea standard da tenere, ma credo che nel passaggio PPC > Intel si debba tenere soprattutto conto di un fattore fondamentale: uno si compra per es. un iMac con processore Intel al top e si ritrova per certi versi come se si prendesse un vecchio iMac G3 o poco più.

Il punto è quanto si perde con Rosetta e quanto tempo devi sorbirtela .

Certo che se si cambia un computer ogni 2 max 3 anni sono il primo a dire molto ma molto meglio prendersi adesso un iMac PPC. Ma per quelli come me che un Mac se lo devono accudire per 4/5 anni per motivi squisitamente economici, allora il problema si pone.

Con le iApps non credo ci saranno problemi sia che uno acquisti adesso che aspetti primavera.

Il dubbio è con i software dei colossi come Adobe, Macromedia... prima che riscrivino tutto quanto passerà? E i driver della mia stampante o del mio scanner? Non sono certo pezzi vecchi, ma una volta che arrivata la primavera mi acquisto un iMac con Intel cosa mi verrà detto, che sono "obsoleti" e che i driver per questa nuova architettura ci saranno forse e con molta calma un giorno di la da venire?![

Ripeto, tieni il Mac 2/3 anni: compralo ora! Ce qualche mosca bianca che lo tiene di più?... beh, non so cosa sia meglio, soprattutto perchè non so come si va con Rosetta con certe apps...

Si va un po' piano che con un odieno iMac? Può andare.

Si va molto più lentamente ma max Natale prossimo Rosetta si potrà mettere in soffitta? OK!

...Ma se le cose sono peggio di così allora uno come me non sa che pesci prendere..... boh... ideee?

Apple si e' gia' trovata in una situazione simile ed ha risolto con i driver gimp per le stampanti, credo che dietro ci sia un bel progetto, gli stessi driver ci sono di sicuro anche per i mactel, certo non possono fare driver per tutto mancheranno soprattutto i driver per le periferiche piu' vecchie e piu' esotiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh allora diciamo pure che se si parla esclusimamente di iMac il mio consiglio è di prenderlo ora, io l'ho fatto, almeno hai la certezza di avere un Mac "consumer" di qualità, potenza e bellezza uniche con il quale potrai lavorare per tanti anni.

....esce l'iMac intel a gennaio? (dubito), potrà forse essere più bello ma sicuramente non avrà delle prestazioni di molto superiori al PPC, più tutto il discorso di rosetta di cui sopra, mah? il rischio non vale la candela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io dovrei prender un mini.. ma sono ancora indeciso, penso che aspetterò e valuterò il da farsi, mi piacerebbe una scheda video che supporti core image... ma non è fondamentale, se non mi convince prenderò qualche rimasuglio poi(magari scontato=, ma visto che sarebbe la mia prima esperienza, anche se a costi limitati.. preferisco aspettare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

raga io devo switchare nn ho mai avuto un mac e sto puntando al power book 12"....beh...appena i miei mi daranno l'ok...io lo compro e nn mi faccio problemi sul procio...

secondo me le grandi software house sono gia' pronte con le versioni universali ppc macintel o cmq nel tempo di pochi mesi...

e il ppc nn sparira' affatto....anzi credo che d'ora in poi compileranno per entrambi i proci...

sarebbe una martellata nelle palle lasciare a secco tutti gli utenti ppc per seguire i mac intel...nn so se aspettero' o meno...sono molto impulsivo negli aquisti.

se uscisse un powerbook da 12" con sk video da 128 mb di ram qualsiasi procio sia lo compro....

rosetta credo che girera' + o meno come i proci attuali o di poco inferiori...la potenza cmq impenna...

mi "preoccupa" (visto che comprero' un portatile) il consumo energetico...e la durata delle batterie....mo vedremo!

premetto che se domani i miei genitori mi dicessero andiamo a comprare il computer...mando a fan***o i macintel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che Adobe &Co passino subito ad intel non è necessario e non lo sarà finche la gamma Apple non sarà tutta PPC (io credo che per un certo periodo i PMac saranno venduti in due versioni, PPC e Intel come avvenne per il boot da os9 e questo accadrà perchè sicuramente Adobe & Co non rispetteranno i tempi - 2007 - e faranno le prime versioni buggose). Per iMac e Mac mini aver iLife e qualche app terza è più che sufficiente per avere mercato

Share this post


Link to post
Share on other sites

raga io devo switchare nn ho mai avuto un mac e sto puntando al power book 12"....beh...appena i miei mi daranno l'ok...io lo compro e nn mi faccio problemi sul procio...

secondo me le grandi software house sono gia' pronte con le versioni universali ppc macintel o cmq nel tempo di pochi mesi...

e il ppc nn sparira' affatto....anzi credo che d'ora in poi compileranno per entrambi i proci...

sarebbe una martellata nelle palle lasciare a secco tutti gli utenti ppc per seguire i mac intel...nn so se aspettero' o meno...sono molto impulsivo negli aquisti.

se uscisse un powerbook da 12" con sk video da 128 mb di ram qualsiasi procio sia lo compro....

rosetta credo che girera' + o meno come i proci attuali o di poco inferiori...la potenza cmq impenna...

mi "preoccupa" (visto che comprero' un portatile) il consumo energetico...e la durata delle batterie....mo vedremo!

premetto che se domani i miei genitori mi dicessero andiamo a comprare il computer...mando a fan***o i macintel

Non fa una grinza!

E poi cosa mi hai fatto ridere :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

è possibile ipotizzare un futuro dove tutti i programmi per mac siano fat binary e passata la sbornia intel un domani si possa valutare l ' adozione di un nuovo processore PPC (magari per una gamma di macchine pro-user ) visto che a quel punto non si dovrebbe più pensare a una contro-programmazione ulteriore?

Oggi come oggi la scelta intel mi convince ma perchè precludersi per l' avvenire lontano scelte ancora diverse?

Share this post


Link to post
Share on other sites

è possibile ipotizzare un futuro dove tutti i programmi per mac siano fat binary e passata la sbornia intel un domani si possa valutare l ' adozione di un nuovo processore PPC (magari per una gamma di macchine pro-user ) visto che a quel punto non si dovrebbe più pensare a una contro-programmazione ulteriore?

Oggi come oggi la scelta intel mi convince ma perchè precludersi per l' avvenire lontano scelte ancora diverse?

Mah. Motorola certamente uscirà dal giro, nel senso che proprio di creare processori a loro non importa più nulla. IBM chissà. Di certo non avrà senso chiamare i processori IBM "PowerPC". La loro strategia per il mercato consumer è di processori di nuova generazione, tipo quelli per Xbox e per Sony (cose che richiederebbero altre riscritture software per girare).

Insomma sembra che sia l'industria ad avere mollato PPC sui personal computer, non Apple.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarà....

ma a me fa ancora un po effetto vedere la mela con scritto intel inside scritto proprio nel suo bel mezzo

mi auguro proprio di no..! :D

già temo un bell'adesivo (da togliere appena scartato dalla confezione)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this