Sign in to follow this  
yanluk

Apple Planning Intel-Ready iBook Debut for January

Recommended Posts

Se il virus intacca le librerie o il registro di windows certo che no.....nel caso di un format dell'hardisk direi proprio di si......

Mah, se la partizione è fisica non credo sia possibile.

Di sicuro è un'evenienza così improbabile che ci conviverei volentieri, se in cambio avessi una macchina multiSO con Mac OSx.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Processore doppio nucleo. Possibilità di avviare win in casi di "estrema" necessità. (antivirus in dotatazione pre-installato :) )

Per contenere i costi non potrà che essere a nucleo singolo (per inciso, c'erano i prezzi indicativi in rete... la differenza con i doppi nuclei era evidente).

Windows *non* sarà mai fornito, mi auguro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra le ipotesi avanzate da Think Secret c'è quella su un forte ribasso dei prezzi degli iBook con Intel rispetto ai modelli con processore PPC. Il sito dedito alle indiscrezioni ritiene che il listino possa essere limato anche di 300$.

Non ci credo manco se lo vedo. :D

Hihihihihi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Windows *non* sarà mai fornito, mi auguro...

Se sono costretto ad usare un software solo per win (occasionalmente obtorto collo) tanto vale abbracciare in toto filosofia e costume d' uso e piratarmi programma e sistema operativo...

I soldini solo per i "poveri" programmatori mac che se lo meritano.

Anche se io questo passaggio che in alcuni di loro sembra abbia provocato crisi e lamentele lo vedo come ottima opportunità per "ri"venderci i loro ambiti software...

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo è autentico masochismo ... se hai visto i bench di X su Intel, avrai notato che le applicazioni non native sono una morte (3 volte più che con uinsozz XP sullo stesso hardware), il tutto senza contare l'enorme possibilità di bachi anche hardware che regolarmente si manifestano sulle prime serie di macchine (imac g5 docet)

Non dimentico di essere stato un pionere del 10.0.0

In ogni caso la logica di anticipare su ibook (o imac) è quella giusta.

Tutte le iapple disponibili da subito pre-installate

accelerazione immediata nei shareware non ancora pronti visto che a basso prezzo saranno presenti macchine intel/osX 86 su cui programmare/testare.

a seguire (seguendo l' uscita dei power) le applicazioni "pro. Al passo delle "pachidermiche" utenze professionali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dimentico di essere stato un pionere del 10.0.0

beh, allora sei masochista 2 volte!;)

(ricordo ancora con angoscia il 10.0 sul mio imac g3 DV ...)

comunque, la questione è un po' diversa: allora era un software nuovo e totalmente immaturo, qua si parla anche della prima serie di un hardware rivoluzionario di una casa le cui macchine hanno già dato prova di gravi peccati di gioventù con architetture semi-collaudate ...

soprattutto, continuo a non capire dove sia quell'80% di velocità nativa garantite da Rosetta ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Windows *non* sarà mai fornito, mi auguro...

Ottima l'aggiunta del mi auguro :-P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Letta la notizia oggi su thinksecret, mi ero quasi deciso a passare ad un ibook intel. io voglio passare al mac, e non ho fretta, quindi posso aspettare gennaio. Sento ora di gente che sconsiglia di prendere la prima serie di intel perchè potrebbero essere affetti da bachi. Ma allora che faccio?Prendo un ppc a gennaio quando esce intel che magari va una volta e mezzo più veloce?Insomma dopo aver aspettato, mi consigliate di prendere quello vecchio per non avere noie hardware?Volete che la Apple si sputt.. così mettendo in vendita macchine che dan problemi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Il computer va SEMPRE preso quando serve. Se ora ti serve prendilo subito altrimenti aspetta il momento in cui serve. Solo allora potrai fare certi tipi di discorsi.

In generale, ti sconsiglio quando sarà, di prendere eventualmente una prima serie, specialmente quando le modifiche sono tante e sostanziali. Detto questo, acquistare un Mac con Intel così presto ha senso se si vuole "sperimentare", se si vuol fare un acquisto a "lunga durata" oppure si è nuovi al mondo Mac e si desidera usare più che altro le "poche" applicazioni native che in quella data troveria.

In soldoni: se usi il computer principalmente per il "digital lifestyle" compralo con una "buona" sicurezza a gennaio, ma se con il computer ci lavori, per un altro buon anno è meglio un Mac PowerPC (anche se di solito chi con il computer "lavora" non prende un iBook).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volete che la Apple si sputt.. così mettendo in vendita macchine che dan problemi?

non lo avesse mai fatto ...

ai pbook g3 esplodevano le batterie

agli ibook g3 si dissaldava la scheda video

i titanium si scrostavano

gli aluminium prima serie avevano le macchie sul monitor

agli imac g5 revA esplodono i condensatori

scusate, forse ne ho dimenticato qualcuno, ma ho la memoria corta ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

aspetta Gennaio per confeme su i book . Poi puoi aspettare pure i primi feedback di chi ha comprato se hai dei dubbi e non sei "scavezzacollo" come me. Non è una lunga attesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non lo avesse mai fatto ...

ai pbook g3 esplodevano le batterie

agli ibook g3 si dissaldava la scheda video

i titanium si scrostavano

gli aluminium prima serie avevano le macchie sul monitor

agli imac g5 revA esplodono i condensatori

scusate, forse ne ho dimenticato qualcuno, ma ho la memoria corta ...

ai nano si crepava il monitor...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this