Sign in to follow this  
Harbour

DVDpedia 2.2.3 localizzato in italiano

Recommended Posts

E’ ormai diventata una consuetudine consolidata per i settimanali italiani che vanno per la maggiore allegare alle riviste anche un film, che in qualche caso viene offerto su cassetta VHS, ma per gran parte deile volte su DVD. In molti altri casi poi sono uscite pubblicazioni tematiche o raccolte di film sulle quali ci siamo un po’ tutti impegnati nel cercare di portarle a termine senza perderne neanche un numero.

Non occorre comunque essere appassionati maniacali di cinema, o della grande qualità offerta dal DVD al punto da aver acquistato una TV con mega schermo, per trovarci ad avere per casa un numero sempre più consistente di DVD.

Per non parlare del fenomeno dei Divx che all’inizio si è diffuso in modo poco legale grazie anche alle connessioni veloci ma che in ogni caso è stato successivamente tacitamente accettato visto che pressoché tutti i lettori di ultima generazione (che ormai costano pochissimo) offrono la possibilità di visionarne il contenuto anche con questa codifica.

Visto che ormai sono in molti quelli che si trovano DVD o Divx un po’ dappertutto, potrebbe diventare utile pensare seriamente di catalogarli usufruendo del nostro fido computer e di qualche software predisposto allo scopo. Per Mac OS X l’offerta è ormai buona, alcuni programmi sono anche freeware, qualcuno un po’ troppo scarno altri di discreta qualità. Fra i diversi che ho potuto provare c’è un software che mi pare superiore agli altri per alcune caratteristiche che mi sono sembrate particolarmente interessanti.

DVDpedia, perché di questo software si tratta, ha puntato prima di tutto su una interfaccia pressoché uguale a quella di iTunes (e questo è ovviamente un elemento che ne facilità l’immediatezza d’uso) e poi su una reale possibilità di effettuare ricerche su internet, del film che ci interessa, su un numero veramente molto elevato di siti con la possibilità di scaricarne oltre alle informazioni anche le cover e/o eventualmente anche di acquistarli direttamente.

Sul sito di Bruji.com (che produce anche altri software simili a quello in oggetto destinati alla catalogazione di CD e libri) troviamo la descrizione delle caratteristiche di DVDpedia che cerco di riassumere qui di seguito:

“DVDpedia è un software per la catalogazione di DVD su Mac OS X che utilizza tutte le informazioni del DVD scaricandole da internet in modo da lasciare a voi il solo compito di fare l’elenco dei DVD nel modo che più vi aggrada. L’uso di DVDpedia è facilitato dall’interfaccia in stile iTunes. DVDpedia richiama tutte le informazioni sui vostri films (siano essi in VHS o DVD) scaricandoli da vari siti disponibili tramite internet. Le informazioni principali sono presenti generalmente sui siti di Amazon di vari paesi (Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Canada, Francia, Giappone) DVDpedia fornisce inoltre l’accesso alla principale base dati per films su internet (IMDB) (in analogia a quanto possiamo fare, per esempio, per le canzoni). DVDpedia fornisce inoltre anche informazioni addizionali spagnole, francesi, italiane, australiane e tedesche. Diverse sono le combinazioni di ricerca su internet che avviene per parole chiave: il regista, il titolo del film, il nome dell’attore ecc. Le ricerche possono essere fatte sia singolarmente che in combinazione.

Quando avrete raccolto le informazioni sul vostro DVD, esse potranno essere organizzate come meglio desiderate. Potrete fare una collezione, ad esempio, per il vostro registra preferito, una per le commedie ed una per Cameron Diaz. Una volta che avrete creato una nuova collezione non dovrete fare altro che trascinarci sopra le vostre informazioni del DVD per cominciarne la raccolta. E’ possibile creare anche collezioni ‘intelligenti’ che si aggiornano automaticamente quando scaricate da internet le informazioni del DVD. E’ possibile predisporre anche una ‘lista dei desideri’ cioè di quei DVD che ancora non possedete, così come è possibile fare una lista dei DVD presi in prestito, per ricordarsi da chi si è preso in prestito il filmato ed a che data deve essere riconsegnato. E’ possibile esportare la vostra biblioteca o anche solo una singola collezione usando i templates HTML offerti dal programma, oppure potete scriverne di vostri più adatti allo scopo. L’esportazione può avvenire anche in formato tab delimitato, comma delimitato o nel formato .dvdpedia. Quest’ultimo è molto utile per fare il backup o per spedire l’elenco della propria collezione agli amici che potranno visionarlo anche utilizzando una versione in prova di DVDpedia.

Queste sono alcune delle molte caratteristiche di DVDpedia, e la cosa migliore che potrete fare per scoprirle è quella di scaricare, dal sito di Bruji.com, e provare direttamente il software.

DVDpedia sarà pienamente utilizzabile con un unico limite di immissioni per un massimo di 10 DVD registrabili.â€

Aggiungo che dopo averlo provato, se farà al caso vostro, potrete decidere di acquistarlo direttamente sul sito della Bruji per 18 $

Per quanto riguarda la traduzione in italiano del software posso dire che la pressoché completa localizzazione lo rende ancora più semplice nell’utilizzo peraltro già molto intuitivo.

La localizzazione in italiano è liberamente scaricabile al link:

http://www.pierinodonati.it/indexsw.html

Cordiali saluti.

Pierino Donati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this