Sign in to follow this  
FDDesign

Arrivato il Quad! da panico...

Recommended Posts

2800x1.2=3360. E' il prezzo al netto dell'IVA italiana.

Non ho esperienza con San Marino, però risiedo all'estero, in Svizzera, e qui l'iva incide assai meno che in Italia. Come cittadino italiano residente all'estero, posso acquistare in Italia al netto dell'iva e successivamente IMPORTARE il bene in Svizzera pagando le imposte secondo l'aliquota locale, nonché il dovuto per le procedure di importazione. A volte conviene, a volte no.

Non vorrei dire sciocchezze, ma credo che poi al prezzo pagato a San Marino vada aggiunta l'IVA italiana da pagare alla frontiera (ma poi c'è una frontiera?).

Share this post


Link to post
Share on other sites

2800x1.2=3360. E' il prezzo al netto dell'IVA italiana.

Non ho esperienza con San Marino, però risiedo all'estero, in Svizzera, e qui l'iva incide assai meno che in Italia. Come cittadino italiano residente all'estero, posso acquistare in Italia al netto dell'iva e successivamente IMPORTARE il bene in Svizzera pagando le imposte secondo l'aliquota locale, nonché il dovuto per le procedure di importazione. A volte conviene, a volte no.

Non vorrei dire sciocchezze, ma credo che poi al prezzo pagato a San Marino vada aggiunta l'IVA italiana da pagare alla frontiera (ma poi c'è una frontiera?).

non penso ci sia e non si capisce perchè...

all'uscita dal Vaticano per dire non c'è bisogno di pagare nessunissima iva per i beni acquistati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vaticano è Vaticano, adesso non pagheranno nemmeno l'ICI...

Ad ogni modo non conosco la normativa relativa a San Marino e quindi non mi pronuncio. Siccome la cosa è alla luce del sole, sono arci-sicuro che è tutto in regola.

Volevo solo mettere in guardia da troppa faciloneria (della serie: "Se mi fermano dico che il computer è mio e voglio vedere come dimostrano il contrario") un po' come quelli che comperano le sigarette in Slovenja (sono originario della zona confinaria) e le nascondono sotto il sedile.

Insomma, probabile che bisogni fare un po' di scartoffie per stare in regola. Sarei curioso di saperne di più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh comunque non so ora o meno se l'iva c'è o non c'è...però di sicuro non c'è una dogana. io comprai un sacco di cose un po' di tempo fa a san marino, e non c'era nessuna dogana (come mi sembra logico)

per l'iva non so che dire, ma se è uno stato a sè a ragione dovrebbe avere leggi fiscali a sè, e non la ladrata del 20% all'italiana

Share this post


Link to post
Share on other sites

ehm.. per evitare di leggere tutto :rolleyes: appena ti viene bene puoi sintetizzare?

Thanks :)

E' comunque fondamentale sapere se serve la partita IVA

Per l'introduzione nel territorio dello Stato di beni provenienti dallo Stato della Citta' del Vaticano, comprese le aree di cui al primo comma, e dalla Repubblica di San Marino, i contribuenti dai quali o per conto dei quali ne e' effettuata l'introduzione nel territorio dello Stato sono tenuti al pagamento dell'imposta sul valore aggiunto a norma del terzo comma dell'art. 17.

Questo è quanto recita il DL. A lume di naso direi che l'Iva si deve pagare, il che, fatti i dovuti calcoli, porterebbe il prezzo dell'hardware acquistato alla Data Trade di San Marino al pari di quello che si paga all'Apple Store.

Non mi pare che la partita Iva sia indispensabile. Il sito non lo menziona, nemmeno quando si chiede la registrazione (è facoltativo indicare o la partita Iva o il Codice Fiscale).

Per maggiori ragguagli ho mandato una eMail alla Data Trade con richiesta di informazioni.

Se e quando mi dovessero rispondere ve ne trasmetterò il contenuto in via privata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this