Sign in to follow this  
Harbour

xDonkey 1.5 localizzato in italiano

Recommended Posts

Il mondo del P2P sta vivendo tempi difficili, sottoposti agli attacchi delle major discografiche, molti server sono stati costretti a chiudere e molti sviluppatori di software hanno smesso di aggiornare i loro prodotti.

Prima Napster, poi Kazaa, quindi WinMx hanno subito colpi pressochè mortali e la sola paura di una causa, con i costi esorbitanti che una eventuale difesa comporterebbe, hanno fatto dire ai programmatori di eDonkey che ne smetteranno lo sviluppo futuro.

Personalmente sono convinto che la strada intrapresa da Apple con il suo iTunes Music Store sià stata l'unica proposta e risposta seria e ragionevole emersa negli ultimi anni di fronte al fenomeno della pirateria ed alla voracità delle compagnie discografiche che hanno continuato a mantenere prezzi 'fuori di testa'.

In un periodo i cui (per fare un solo un esempio) il prezzo dei CD si è ridotto a un decimo del prezzo iniziale, il prezzo del prodotto finale (salvo per le promozioni) non ha subito nessuna riduzione. Prodotto finale che ormai è destinato ad un target giovanile con una età sempre più bassa, con l'evidente conseguenza di una minore disponibilità economica degli acquirenti.

I vari organismi preposti alla cosidetta 'difesa dei diritti d'autore' hanno poi fatto di tutto per ottenere l'approvazione di leggi che continuassero a mantenere i loro privilegi economici (su ogni CD che si acquista paghiamo una tassa indipendentemente dall'uso che ne facciamo, mi volete spiegare perchè devo pagare la tassa su un CD che serve solo per il backup di dati personali? I diritti d'autore in questo caso dovrebbero appartenere a me, ma chi me li versa? Diritti d'autore che, in realtà, arrivano solo in minima parte a coloro che ne avrebbero il diritto, non si spiega altrimenti il fatto che in più occasioni è dovuto intervenire lo Stato per dare una pensione minima ad artisti finiti in miseria.

Ma lasciamo perdere tutte queste considerazioni che, seppur attinenti, non hanno nessuna pretesa di voler sputare sentenze o di proporre soluzioni definitive su un argomento che avrebbe dovuto e dovrebbe comunque essere affrontato con uno spirito diverso da quello usato finora; la mozione contro la brevettabilità del software approvata dal parlamento europeo ha aperto uno spiraglio di luce.

Passiamo pertanto a presentare la localizzazione del software in oggetto, che mi è stata sollecitata da diversi utenti, premettendo e ricordando che l'abuso nell'utilizzo di questo categoria di software comporta responsabilità personali sia civili che penali (nel caso che l'utilizzo non sia per uso personale ma per scopo di lucro), per cui cerchiamo di ricordarcelo nell'uso futuro che ne faremo.

xDonkey (è un freeware aggiornato dopo più di 6 mesi che arriva ora alla versione 1.5) in pratica è un software con una interfaccia utente grafica (GUI) scritta in cocoa per Mac OS X che permette di controllare il demone 'mlnet' precedentemente installato sul mac o in rete locale. Il software consente ricerche p2p su networks Donkey, BitTorrent, Gnutella, Fasttrack ecc.

Dal sito degli sviluppatori riassumo le migliorìe contenute il questa ultima versione.

- aggiunta tipologia di ricerca in formato .rar,

- eliminato bug dei risultati raddoppiati dopo "Disconnetti/Connetti",

- compatibilità con i binaries Mulus 0.17.4,

- nuovi binaries MLnet 2.6.7,

- possibilità di manipolare i server preferiti,

- disponibilità di selezione multipla per i comandi Pausa/Riprendi, Elimina e Registra nei trasferimenti,

- nuova colonna 'Cliente' nella lista risorse,

- nella ricerca è stata aggiunta una colonna con il numero delle fonti disponibili,

- nella ricerca è stata aggiunto il filtro dei risultati (molto utile!)

- nei trasferimenti nuovo calcolo del tempo rimanente,

- nelle preferenze è stata introdotta la possibilità di settare la banda del download//upload,

- nel globale: settaggio cartella condivisa,

- nei trasferimenti, è stato eliminato un bug che mandava il programma in freeze in caso di cancellazione del trasferimento.

La localizzazione in italiano è liberamente scaricare al link:

http://www.pierinodonati.it/indexsw.html

Ovviamente, come già ricordato, va usato nel rispetto delle disposizioni di legge per la tutela dei diritti d'autore.

Cordiali saluti.

Pierino Donati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this