Sign in to follow this  
dadoc

Impossibile disdire LIBERO adsl

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

Non sapendo piu' cosa fare chiedo il vostro aiuto. Mi sono abbonato a Libero ADSL nel giugno 2000 (allora si chiamava net24.it) e da allora sono stato abbonato con loro. Nei primi mesi del 2004 sono passato a Fastweb. Come prevedeva il contratto con libero (ora parte di wind) ho inviato ben due raccomandate di disdetta con ricevuta di ritorno informandoli che intendevo disdire l'abbonamento con loro (un abbonamento flat), ovviamente pagando tutti i canoni fino alla scadenza annuale (giugno 2004). Ho ricevuto i due tagliandini di ricevuta di ritorno ma hanno continuato ad addebitarmi bimestralmente l'importo dell'abbonamento anche dopo la scadenza. Dopo essere riuscito a parlare con il 155 (attesa media 20 minuti e poi cade la linea) mi hanno informato che e' normale che passino almeno 2/3 mesi prima di cessare definitivamente il contratto. Fermo restando che non sono daccordo di dover pagare questi mesi in piu', ho considerato risolto il problema. L'altro giorno ho ricevuto invece l'ennesima fattura per Libero ADSL per i mesi di Ottobre e Novembre. Ho provato a chiamare il 155 ma l'attesa e' infinita e non riesco a parlare con alcun operatore. Sto continuando a pagare una cosa che ho disdetto piu di 7 mesi fa e non riesco neanche a parlare con loro. Aspetto vostri consigli e scusate se mi sono dilungato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono dimenticato di specificare che ovviamente ho l'addebito diretto su carta di credito. Provero' con il fax se riesco a trovare un numero dove inviarlo. Intanto blocco il pagamento direttamente dal gestore della carta di credito. Grazie dei vostri consigli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto all'inferno.

A febbraio 2004 mi e' stato attivato Libero ADSL Fast. Il problema e' che non sono mai riuscito ad utilizzare il servizio: problemi tecnici. A marzo mando una disdetta la numero verde indicato da un manager di Libero. Ad aprile mi arriva ancora da pagare e il servizio, nonostante le continue chiamate e la ricerca spasmodica di info, non dovuta, con il modem 56k a mie spese, continuo a non poterne usufruire. Decido di tornare a Telecom. Sorpresa: non puoi fare un altro contratto pr almeno un anno. MA MI SERVE PER LAVORO! Allora cosa penso: se cambio numero cadono automaticamente tutti i servizi. Chiamo Telecom e ok, mando un nuovo fax di disdetta, e cambio numero. 15 giorni e finalmente ADSL 191 di Telecom funzica. Bene. Finito l'incubo. MAGAR! Mi continuano ad arrivare bollette di Wind con ADSL FAST. Ok ne pago una ma la decurto del servizio ADSL poi non ne pago piu'. Arriva novembre e, oltre alla solita cartaccia Wind, ecco una lettera di una cooperativa di riscossioni e dopo 10gg. lettera del loro avvocato. Prendo carta e penna e scrivo a: Wind, cooperativa, avvocato, di non avanzare ulteriori pretese di denaro per un servizio che non ho mai potuto usare per incapacita' tecnica di Wind stessa. Oggi mi chiama direttamente il loro avvocato e bla bla c'e' da pagare perche' non hai fatto una R.R. ma hai inviato fax che non hanno valore legale, ma dice lui nell'interesse di Wind e tuo, possiamo fare uno storno che valuteremo nei prossimi giorni (questo mi puzza, se avessero ragione si farebbero pagare e basta, i buoni samaritani a quei livelli non esitono). Richiamera'. Bene, chiamo io il mio legale e dice questo: se ti fanno pagare 50 euro pagali e basta, e' meglio che aprire una pratica. Ma se volgiono 100 o 200 euri rispondi che: non ho mai potuto usufruire del servizio attivato per i problemi tecnici molte volte esposti, che i 10gg per il recesso del contratto sono trascorsi aspettando risposta di Telecom per Wind sull'ultimo miglio (cosa effettivamente avvenuta) e che quindi il contratto a tutti gli effetti non e' valido. Perche' pagare per qualcosa di cui, come da traffico di dati che puo' essere richiesto, non si e' mai potuto usufruire? Tant'e' che con Telecom il servizio ha funzonato dal primo giorno.

Non sei solo... l'avventura dell'"uomo" continua...

Sam

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, il mio contratto annuale è scaduto il mese scorso, ho telefonato a libero, per disdire..(vorrei passare a fastweb) ma loro dicono che per il silenzio assenso il mio contratto è stato rinnovato per un altro anno..e la penale sarebbe 200 euro!!

ma è possibile?cosa dovrei fare?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho disdetto Libero flat senza nessun problema.

Solo che molto spesso gli operatori 'si dimenticano' di dire che devi chiedere la disdetta almeno tre mesi prima della scadenza del contratto (che ha valenza annuale) e se lo fai dopo questi tre mesi, tipo un mese prima, devi pagare una penale.

Io ho disdetto un mese prima della scadenza del contratto perchè mi avrebbero attivato Fastweb a giorni, ho pagato una penale di 200€ ho mandato richiesta di disdetta con copia del bollettino postale e la mia richiesta è stata accettata.

Sono tanti 200€, ma sempre meglio che pagare Libero senza usarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this