Sign in to follow this  
aavnet

Presentazione "Aperture" a Milano 15-12-05

Recommended Posts

Postate i vostri commenti e le vostre domande!!!

A me è sembrato interessante, una buona dimostrazione, delle potenzialità di manipolazione delle immagini RAW.

Peccato che secondo me in sala 3/4 della gente non sapessse che differenza passa tra un file raw, tiff o jpeg.

Secondo me avrebbero dovuto fare un cappello introduttivo sulle caratteristiche del formato raw e dei vantaggi rispetto agli altri formati, tipo l'ottimo articolo di Settimio su macity.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sala piena straboccante, con gente in piedi, non so dirti quante persone almeno un 200 tutte forse di più!

Bravi i due dimostratori di Apple, parlavano in americano, per chi non comprendeva la lingua a disposizione le classiche cuffiette radio per la traduzione simmultanea.

Direi che Aperture ha impressionato la folla presente, non che la velocità delle 2 macchine su cui operavano i ragazzi della Apple (penso sicuramente a un quad, infarcito di molta RAM visto la velocità ad aprire pure photoshop con immagini da 20 MB, tutto istantaneo un click e paf...)

Belli anche i banchetti collaterali di Nikon, Canon e HP (che belle le stampanti nuove VIVERA)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quello che ha detto il rappresentante di Apple Italia, con 10.4.4 previsto tra poco sembra che ci sarà un sostanziale upgrade di tutti i formati RAW leggibili da os X.

Recensioni di Aperture negative? Può essere perchè ci si aspettava un photoshop killer, ma non è per nulla così, come disse Apple (forse propio Jobs) dopo la presentazione del software. Aperture lavora in simbiosi con Photoshop, difatti è stata mostrata l'interazione tra i due software propio durante la presentazione.

La critica semmai, andrebbe rivolta alla interpretazione RAW fatta da Tiger, che risulta (a volte e in casi critici) meno accurata rispetto hai software già presenti sul mercato. Ma qui la l'interpretazione è ampiamente soggettiva.

Il bello di Aperture e che non è un software in se e per se, ma andando a fondo nel modo in cui opera il software si capisce che è un centro di comando per coreimage.

Con questo si dimostra che Tiger è molto molto molto più potente di quello che sembra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido tutto ciò che ha scritto aavnet: anche io ero alla presenazione, ed i due rappresentanti Apple hanno infatti lasciato intendere abbastanza esplicitamente che il vero punto di forza di Aperture è la velocizzazione estrema del workflow, soprattutto per chi scatta molte foto e debba sceglierne le migliori, come i fotografi sportivi.

In questa ottica, gli strumenti di stack automatico per raggruppare sequenze e quello del tavolo luminoso virtuale possono davvero venire in aiuto.

Mentre gli strumenti di correzione sono pochi ed approssimativi (soprattutto la mancanza di un filtro maschera di contrasto decente) e l'esportazione verso Photoshop sembra pregiudichi la qualità dell'immagine (di questo non ho potuto sincerarmi di persona, ma su internet è un tema piuttosto dibattuto).

Il mio punto di vista è che 500€ per tutto questo siano eccessivi, ma se le prossime versioni migliorassero negli strumenti di correzione (o se il prezzo di quella attuale fosse attorno ai 2-300€) probabilmente avremmo fra le mani un prodotto con maggiore appeal....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si. in effetti 500 €, sono una bella botta, ma credo che abbiano pensato che un programma del genere sia rivolto a chi della fotografia ci guadagna da vivere. e quindi è ampiamente abbordabile, considerando il costo delle digitali professionali in picchiata, magari qualche soldino per qperture avanza, ma qui il discorso è molto ampio.

Mi sa tanto che come Final Cut, nelle prossime release uscirà una versione Express di Aperture a pochi €uri. Tanto una volta implementate e migliorate le conersioni da RAW, si tratta di dare una interfaccia user friendly a Coreimage, che è sostanzialmente quello che fa Aperture. Il codice del programma sta tutto già dentro Tiger.

Ah!!! Hanno fatto vedere (nelle slide) che con i nuovi Power Mac si possono fare abbinamenti fino a 4 (!Quattro!) Cinema Display da 30", ad esempio come un videowall, ma con la gestione di 16 megapixel tutti assieme!!! Sarebbe stato un bel colpo d'occhio vederla dal vivo una roba del genere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è proprio nella gestione dei RAW: un software che basa tutto su questo non può avere degli interpreti dei file RAW ridicoli! La qualità dei file importati con Aperture, rispetto a quelli gestiti dal Camera RAW di Photoshop, è ridicola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this