Recommended Posts

Ciao a tutti...

Vi spiego il mio problema:

Adoro il mitico "C'era una volta in america" di Sergio Leone!

Per questioni di diritti ecc... hanno rovinato il mio film preferito, ridoppiandolo...e me ne sono accorto solo dopo aver comprato il dvd originale! (TRAGEDIA)

Vorrei quindi montare la traccia audio del vecchio doppiaggio sul video dei dvd che ho comprato....mantenendo magari extra ecc....

Datemi una mano se potete perchè è una cosa che non ho mai fatto.... (magari una spiegazione passo per passo o un tutorial)!

Grazie mille per il momento.

Link to post
Share on other sites

Anch'io adoro "C'era una volta in America" (uno dei migliori Film di sempre!!!) e sono rimasto giusto un pelo sconvolto dal ridoppiaggio....

Non é molto agevole fare ciò che chiedi però é fattibile:

1) Rippi i 2 DVD nell'HD con MacTheRipper

2) Estrai il contenuto video dai file .vob con MPEG Streamclip (devi avere MPEG component installato)

3) Acquisisci l'audio originale (dal VHS), se il Mac non ha un in-audio usa la Firewire bypassando con una telecamera digitale.

4) Monti il video dei DVD e l'audio ottenuto dal VHS con Final Cut (forse anche iMovie va bene) ti sorbisci un pò di rendering... dopodichè esporti, direi in formato QuickTime opp DV.

Per riconvertire il tutto e masterizzare su DVD: Toast > Video > DVD-Video > Custom (scegli encoding: Average Bit Rate 6... Max Bit Rate 8... Audio Dolby Digital)

Spero che qualcuno più esperto di me potrà darti altri consigli!

Link to post
Share on other sites

A grandi linee non ti basta fare il ripping del DVD perché in genere i soft di authoring non importano .vob (che comunque dovrebbero demuxare in background). Devi fare il demuxing di tutte le traccie (audio, video e subpictures) poi importarle tutte in DVDSP, per esempio, meno l'audio che sostituisci con l'originale digitalizzato e compresso in .ac3 a 16bit/48KHz. Ancora meglio sarebbe aggiungere la traccia vintage a quelle pre-esistenti. Infine esporti un nuovo DVD. Ora non ricordo se C'era una volta in America stia in un DVD-5, quando torno a casa - questa notte - controllo.

Il processo sarebbe ancora più semplice se avessi un PC Windows perché pullulano i software di editing dei file .vob che invece mancano su Mac.

DVD Remake Pro, IFO e VOB Edit, PGC Edit, DVD Rebuilder et c.

Con la coppia IFO e VOB Edit usi il primo programma per demuxare completamente e separare i pacchetti a livello di di celle sostituibili (se questo ti serve) e rimontare tutto in un attimo. Con il secondo assembli da zero un DVD in modo semplicissimo. Facendo il ripping di un DVD quasi tutti i programmi permettono si salvare anche i marcatori dei capitoli. DVDDecrypter salva i capitoli anche in formato IFOEdit e rimontare tutto aggiungendo una traccia audio è un gioco da ragazzi.

Dimmi se hai una macchina XP. In caso affermativo ti spiego passo passo come fare.

:-:

Link to post
Share on other sites

L'invito di cui sopra ovviamente generico, non rivolto a te (!) e possibilmente condiviso.

Comunque, visto che scaduto il termine non hai risposto - cioè suppongo tu non disponga di un PC Windows, aggiungo due cose di carattere generico:

La prima è che per fare un buon lavoro devi processare l'audio con un buon antirumore; quelli cd. ad impronta (che fai imparare loro il tipo di rumore attraverso la lettura di una parte di file dove non c'è altro che il rumore di fondo) sono ottimi per eliminare il fruscio delle registrazioni analogiche che è di tipo broadband. L'unico problema è che non raramente lasciano artefatti poco apprezzabili dal neofita ma molto fastiodiosi su alcune armoniche: il caso più evidente sono i respiri fra le parole dei dialoghi perchè si avvicinano molto al threshold ed escono chiaramete distorte, cacofoniche.

La seconda cosa è che devi curare la sincronizzazione e per fare questo ti serve possibilmente un software in grado di importare uno streaming MPEG-2 nella timeline. L'editing preciso al fotogramma non ti serve perché non è il video che devi tagliare ma l'audio che devi riatardare. Tutti i DVD hanno una parte di silenzio iniziale.

Nekl caso tu non ne disponga alcuno sei costretto a fare una copia decompressa del video in un formato che sia importabile ed usare quella per misurare il ritardo esatto che utilizzerai aggiugendo silenzio all'inizio del file audio.

Nella peggiore delle ipotesi (che non possa importare il video oppure tu non disponga di un editor audio) puoi sempre cronometrare a mano il tempo che passa dall'inizio del file MPEG-2 e la prima nota utile alla sincronizzazione ed imposarlo come ritardo della traccia audio nel programma di authoring DVD che utilizzi.

Fai un paio di prove con una clip breve della versione decompressa e quando sei pronto importa l'MPEG-2 e l'audio analogico compresso in .ac3, 16 bit/48KHz nel programma di authoring.

Questo sistema ha il problema dei capitoli che devi convertire nel formato compatibile con il tuo software o re-impostare manualmente e delle subpictures che perdi a meno di circonvoluzioni complesse.

:-:

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now