Sign in to follow this  
fabio69blq

1gb di ram 250 euro!!!!

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho comprato ieri 1gb di ram in un negozio apple center a Bologna. Poi a casa dopo averla montata e gustata(!) ho scoperto che in giro si trova tranquillamente a 120/140 euro in MENO di quella che l'ho pagata io!!!!! Pagandola 250,00 EURO, non è in dubbio che abbia fatto una cazzata ma secondo voi è possibile che si sia sbagliato il tipo del negozio? Voglio dire, nei negozi,le ram Kingstone KVR400X64C3A da 1 Gb, è lecito costino il doppio e più che su internet???

Grazie, fabio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è un negozio Apple Center pratica gli stessi prezzi dell'Apple Store, che infatti vende 1 Gb di memoria certificata a prezzi anche superiori. Avresti dovuto informarti sul Forum, l'argomento è stato trattato più volte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comprare della ram sull'AppleStore o in un Apple Center è follia, costa effettivamente il doppio rispetto alla stessa identica memoria in un qualsiasi negozio per pc!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato un PIRLA!!!!!!!!!!!!!!!

Comunque in negozio vado lo stesso....anche solo per chiedrergli se per caso non si fosse "sbagliato"???????????!!!!!!!!!!!!!!????????????

Almeno però funziona bene..... non sento più nenanche la ventola....magra consolazione!! ;-)

fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho comprato la ram del Baltico (come il caviale) direttamente dalla Apple. La motivazione che hanno addotto a fronte di un prezzo tanto elevato è che ogni singolo pezzo da loro venduto è testato direttamente sulla macchine, quindi le probabilità che ci siano dei problemi sono prossime allo zero. E' anche vero che navigando per i forum ho potuto registrare ed annotare le più variopinte bestemmie ed imprecazioni da parte di chi ha acquistato ram a buon mercato da siti che la certificavano per quel preciso modello di Powerbook e poi avevano malfunzionamenti a non finire. Probabilmente , come al solito, la verità sta nel mezzo: la ram di Apple è sicuramente la più garantita per non avere noie ma potrebbero lucrarci un pò meno e far contenti tutti i mac-utenti... ma, come è noto, non siamo a Fantasilandia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabio, hai tutta la mia solidarietà. Per cominciare, non sei un "pirla": ti hanno semplicemente fregato. Quelle Kingston Valueram (KVR) non sono "certificate", sono generiche: possono persino montare chips non compatibili col tuo mac (magari erano Hynix, per dire, e ti è andata bene).

Un "negoziante può vendere al prezzo che vuole" (sarà anche vero, ma ho qualche dubbio in proposito). D'altro canto, l'utente può fare nome e cognome, e dire pubblicamente che quel negoziante pratica dei prezzi mediamente superiori del 110 per cento. Non dirai che è un ***** (in Italia non si può), ma almeno lo farai capire.

Qualche esempio (mi sembra di capire che tu cercavi 1GB PC3200 DDR 400MHz): computercityhw le vende a 119,90€. CHL vende le tue stesse KVR400X64C3A/1GB a 119,00€. E sto parlando di negozi seri. Tu le hai pagate 250,00. Con la differenza, facevi felice uno tra 850 milioni di individui che, nel mondo, soffrono la fame.

Di più. Informandoti prima, avresti scoperto che oggi si compra una Samsung (decisamente preferibile alla generica KVR) a 98,90. Così come puoi trovare una Hynix a 77€, delle Corsair a 87€ e delle Samsung a 79,50€.

Informarsi. Il forum serve anche a questo. Ho visto come su Macbidouille scatta la solidarietà. Un utente ha un problema con la ram, e via un thread su cui tutti indicano esperienze, compatibilità, marche, negozi. Non capisco perché qui non facciamo qualcosa del genere: così si potrebbero evitare quei due/tre post al giorno in cui qualcuno si lamenta del prezzo, chiede consigli, vanta un acquisto strabiliante ma ai confini col bidone. Eccetera.

Comunque, ammesso che possa servire la mia modestissima esperienza. Quest'anno ho acquistato cinque volte: due volte da Crucial (e non lo farò più: ottime le Micron ma carissime); una volta da DSP-memory e due su eBay. Tutte perfette (ho preso due sole di computer, ma almeno in questo sono stato fortunato). Io faccio così...

Prima di acquistare la ram, faccio un giro nel supporto Apple per capire quale tipo di ram serve (ma anche macsales.com è ottimo). Poi un giro su newegg.com per conoscere il giudizio degli utenti su una certa marca o su un certo modello e compatibilità con uno specifico computer. Acquisiti i dati, faccio un giro per capire i prezzi in Italia o, meglio, in Europa. Qui c'è l'imbarazzo della scelta:

www.chl.it

www.pixmania.it

www.essedi.it

www.dsp-memory.de

www.aginformpc.com

www.computercityhw.it

www.ebay.it (non preoccupatevi: con un po' di pazienza e abilità si capisce quali sono i rivenditori affidabili).

Soprattutto: per quanto riguarda la ram, in Italia i prezzi sono in libertà, senza criterio, senza scrupoli. La stessa Apple si ostina a vendere 2GB di ram "certificata" PC4200 DDR2 a 1270€ (!): la si può trovare (certificata, compatibile, ipergarantita) a meno di 200€. Trovo che questo comportamento sia scandaloso, perché penalizza e disorienta gli utenti meno informati e più ingenui, e perché mette in moto un meccanismo perverso e tritatutto, portando il negoziante più furbo a giustificarsi: se lo fa Apple, posso farlo anch'io.

E per finire. Mi capita di leggere che "ogni singolo pezzo viene testato direttamente da Apple sulle macchine". Ma che, scherziamo? Ma chi l'ha detto? Ma c'è veramente qualcuno che crede a queste favole? Qualcuno che confonde la grande industria manifatturiera con l'idraulico sotto casa? Dài, per favore... Ciao forum e buon fine settimana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rieccomi qui!!!

Oggi sono stato (come mi ero ripromesso) dal negoziante della banda bassotti...

il quale al mio..."ma forse ti sei sbagliato...sai in "giro" la stessa ram si trova alla metà di quello che l'ho pagata io qui..!!.." ha iniziato con i classici ma sai, su internet ci sono un sacco di fregature(!), poi è facile sbagliarsi, magari poi non arriva... ecc..ecc.. un sacco di scuse, non ultima che la loro ram ha una sorta di certificazione..bla..bla...

Siccome io sono fondamentalmente "buono" e non ho la faccia come il **** non ho ricriminato più di tanto e ho lasciato perdere anche perchè il negozio era pieno di cercatori di ipod e gadget vari e non avevo voglia di iniziare a discutere difronte a tutti (anche se in fondo avevo ragione). C'è poi da dire che nessuno mi ha costretto a comprarla lì...ha ragione Gaspè, la colpa è mia che non mi sono informato prima. E la cosa che mi fa arrabbiare di più, è che negli ultimi anni ho comprato quasi tutto su internet seguendo i prezzi e informandomi approfonditamente su ogni acquisto. Questa volta no...

A proposito nessuno vuole una Ram Kingston nuova da 1 GB a 230 euro????? ;-) ?????

fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho acquistato una memoria (non ricordo il nome) alla cdc.... 1 banco da 1gb ddr 400mhz 84 euro ma non certificata PC3200; il mac mini funziona bene, ma non sò se è colpa dell'aggiornamento a OSx10.4 o la memoria, ma a volte diventa lentissimo; in stampa poi......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabio, ripeto, non hai vere colpe; la colpa è del negoziante: quella ram (KVR, che sta per Kingston Value Ram) non è per niente "certificata", né può esserlo perché monta chips spesso differenti. Punto. Non è questione di Internet o meno. Alcuni dei siti che ho indicato sono anche veri negozi. Dico, non "virtuali". Comunque sei molto simpatico perché la prendi bene (qualche fregatura la becchiamo tutti: è la vita).

Se uno vuole avere tutte le informazioni possibili, cerca il cosiddetto part number (esempio, una Micron MT16VDDT12864AG), va sul sito del produttore (basta digitare su Google), scarica 30 pagine di informazioni minuziose, si toglie lo sfizio, si crea qualche certezza, capisce che vuol dire low profile, che roba è 'sto CAS Latency, si fa una cultura, e poi avrà qualcosa da raccontare ai nipotini (che lo odieranno). Samsung, Hynix (insomnma, Hyundai), Micron (Crucial le vende, Micron le fa), hanno ottimi siti. E, guarda caso, utilizzano chip spesso compatibili con i nostri mac.

Maxeco, puoi testare la ram e troverai la risposta definitiva (fai una ricerca sul forum con il metodo indicato da Ottimio, e troverai l'indicazione di vari programmini). Se non va, puoi chiedere una sostituzione, giusto?

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kingston offre ANCHE della RAM espressamente "certificata Apple". Sul loro sito sono indicati i codici dei modelli espressamente pensati e testati per Mac.

Achille, quel che dici è vero. Ma, non so se lo hai notato, qui si sta parlando di Kingston ValueRam, che NON è "certificata Apple". In particolare, il povero Fabio ha acquistato una KVR400X64C3A/1G pagandola ben 250,00€, quando, invece, il prezzo di mercato si aggira intorno a 119/122€. Forse ora è inutile spiegare a Fabio che cosa poteva fare prima (informarsi, ecc.). Sarebbe più utile suggerire che cosa fare dopo. Per esempio: il comportamento del negoziante è corretto? Domani chiederò all'associazione consumatori a cui sono iscritto da anni. È un argomento importante e dovrebbe riguardare tutti.

P.S. Nell'elenco riportato avevo tralasciato il sito della Crucial (mi riferisco a quello inglese), perché ritenevo che i prezzi fossero troppo alti. Oggi mi è arrivata una loro e-mail per delle offerte, e sono andato a vedere, e ho notato che Crucial ha dei prezzi più decenti. Per esempio, Fabio avrebbe potuto acquistare una ottima 1GB PC3200 DDR 400 "certificata Apple" per 122€, comprese spedizione e IVA (io l'avevo pagata 166€ in marzo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this