E io che uso Windows da 10 anni?


Recommended Posts

Col MAc come ci si comporta?

Ci si rilassa. ;)

Nel senso che elaboratori come l'iMac o il Mini offrono poche possibilità di aggiornamento rispetto ad un assemblato PC. Per esempio, non puoi cambiare scheda grafica, ma puoi aggiornare il disco rigido e la RAM (entro certi limiti).

E' una concezione molto diversa rispetto alla maggioranza dei PC. Ha dei vantaggi, perché si tratta di hardware testato e che è meno propenso a problemi. Ha degli svantaggi se vuoi avere sempre l'ultimissima scheda grafica aggiornata e che ha dei ventoloni più grossi di quello del tuo aspirapolvere.

E' una questione di gusti. A me non interessano queste cose e mi interessa solo che la mia macchina funzioni e non dia grattacapi.

Tieni conto anche che tradizionalmente un Macintosh invecchia meno rapidamente di un PC di pari prezzo e che buona parte del software Apple aggiornato gira non troppo male su macchine che hanno ormai diversi annetti sulle spalle.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Due consigli:

1) Lascia perdere windows e passa a mac. (avrai un sacco di problemi con le banche dati giurisprudenziali, anche on line, - se non deciderai di ascoltare il consiglio n.2 - ma avrai tante soddifzioni per tutto il resto).

2) lascia perdere la pratica legale e non fare l'avvocato.

Il primo consiglio vale in ogni caso.

Il secondo non vale solo se hai un papà che fa l'avvocato e ha già lo studio avviato oppure se sei moooolto ricco e per te lavorare è un hobbie ;)

Link to post
Share on other sites

Due consigli:

1) Lascia perdere windows e passa a mac. (avrai un sacco di problemi con le banche dati giurisprudenziali, anche on line, - se non deciderai di ascoltare il consiglio n.2 - ma avrai tante soddifzioni per tutto il resto).

2) lascia perdere la pratica legale e non fare l'avvocato.

Il primo consiglio vale in ogni caso.

Il secondo non vale solo se hai un papà che fa l'avvocato e ha già lo studio avviato oppure se sei moooolto ricco e per te lavorare è un hobbie ;)

WO WO WO WO WO

Che vuoi dire problemi con le banche dati giurisprudenziali?

Anche te dell'ambiente mio?

Link to post
Share on other sites

Due consigli:

1) Lascia perdere windows e passa a mac. (avrai un sacco di problemi con le banche dati giurisprudenziali, anche on line, - se non deciderai di ascoltare il consiglio n.2 - ma avrai tante soddifzioni per tutto il resto).

2) lascia perdere la pratica legale e non fare l'avvocato.

Il primo consiglio vale in ogni caso.

Il secondo non vale solo se hai un papà che fa l'avvocato e ha già lo studio avviato oppure se sei moooolto ricco e per te lavorare è un hobbie ;)

Purtroppo non ho il PAPY avvocato e nemmeno la MAMY e nessun altro in casa, quindi se ce la farò a fare qualcosa sarà farina del mio sacco.

Oddio co 'sta cosa delle banche dati mi sconvolgi un pò, a me servono e parecchio!!!!!!!

Link to post
Share on other sites

Le banche dati giurisprudenziali si CD o DVD (vedi quelle di giuffrè, utet e via dicendo) sono SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per windows. L'applicativo è un .exe

Su mac non funzionano.

Devi usare Virtual PC.

Quelle on line, nonostante tutti i rappresentanti delle case editrici dicano il contrario (forse perchè non hanno mai visto un mac) sono incompatibili con i browser usati con MAC OSX. L'unico che funziona (ma non al 100% e solo con firefox, con Safari fa casini improvvisi) ) è quello della Giuffrè.

In ufficio ci siamo organizzati .... comprando alcuni PC apposta per le banche dati! :mad:

Tutto il materiale (anche quello dei convegni) è fatto pensando esclusivamente al PC. Insomma nel mondo del diritto italiano esiste soltanto Windows. Punto e basta.

Inutile discutere con le case editrici.

Link to post
Share on other sites

esperienza personale: io sono passato a linux dopo 8 anni di win, e dopo 3 o 4 mesi, al Mac. Era da tanto che volevo farlo. Se vuoi smanettare sull'hardware i Mac non fanno per te. a parte il powermac, sono tutti all in one, cioé quasi in scatola chiusa (puoi cambiare sicuramente la ram, con qualche peripezia l'hd, ma la scheda video proprio no!). I Mac sono coputer facili, pronti per essere usati, e che ti permettono di fare le stesse cose che fai con PC ma molto più in fretta e con meno sbattimenti. Scoprirai un sacco di programmi freeware e shareware che poi installare sul Mac, ma un valore aggiunto è la base UNIX che accomuna Linux e Mac OS X. In pratica molti dei programmi OpenSource (quindi liberamente scaricabili e in qualche caso "modificabili") sono disponibili anche per Mac (esistono anche appositi programmi che ne facilitano l'installazione -tipo fink-)

Per quanto riguarda MS Office..... è stato creato prima per Mac che per windows, in ogni caso ci sono valide alternative. Mi sembra che M$ faccia uno sconot se passi da una licenza Win ad una Mac, ma non sono sicuro.

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

he ti permettono di fare le stesse cose che fai con PC ma molto più in fretta e con meno sbattimenti.

Mi permetto di fare una precisazione ... ti permettono di fare più in fretta (generalmente!) un'operazione in quanto ti rendono l'operazione stessa più facile da fare ... ma sul singolo task, a parte relativamente pochi casi "isolati", il PC è più veloce, a volte di molto.

Link to post
Share on other sites

Forse sul singolo task è più veloce, ma il valore di quel "rendere più facile l'operazione" è spesso troppo sottovalutato... lo sto vedendo motlo in questo periodo in cui partecipo ad un gruppo che fa corti amatoriali... abbiamo un HW misto e dopo un mese tutto il gruppo ha votato a mani basse di usare il mio G4 come postazione montaggio ed elaborazione in quanto il Pc (ben più potente) di un altro membro rendeva il flusso di lavoro intollerabile.

Cheers

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Forse sul singolo task è più veloce, ma il valore di quel "rendere più facile l'operazione" è spesso troppo sottovalutato.

Beh, spesso magari si sottovaluta anche il valore del singolo task, o di altre caratteristiche. Voglio dire ... la banda passante per un bus da 167mhz è veramente MOLTO inferiore a quella passante per un bus da 533 o più mhz ovviamente. Per non parlare dell'influenza di una cache da 2mb contro i "miseri" 512kb del G4.

Io non ho esperienze di editing video professionale, faccio altro. Ma ho sottomano ultimamente Premiere per Windows e FinalCut Pro per Mac, ambedue originali ed in ultima versione. Beh, ho una foto ok? C'applico un effetto ... che so, il "cambio pagina" come in un libro. Beh, su FCP deve renderizzare, con Premiere è invece istantaneo ... clicco trascino e subito applica.

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Ah, un piccolo OffTopic. Tutti conosciamo, amiamo ed apprezziamo le iApps, però noto che stanno cominciando ad uscire applicazioncine niente male con la stessa filosofia, e specialmente su Windows ... vedi per esempio tutta la serie "Elements" di Adobe. E sui comptuer consumer spesso le trovi preinstallate insieme a Works, insomma, neanche dall'altra parte stanno a guardare, ed un "works" moderno su Mac comincia a farsi sentire...

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now