E io che uso Windows da 10 anni?


Recommended Posts

Anche io (sebbene nutra dubbi sul sistema di raffreddamento ... ma questo è un altro discorso), ripeto soltanto che il discorso apri un Mac e un PC e vedi la differenza vale nel caso degli assemblati da 4 soldi. Se prendi un PC di marca prestigiosa (quale è anche Apple) vedrai che non solo spesso non trovi questa maggior qualità nei Mac, ma a volte trovi PC fatti meglio.

Finora non ho trovato nulla di meglio di un iMac G5 (nell'area consumer): specifica una marca e un prodotto che sia fatto meglio.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E chi l'ha detto?

Guarda a parte il fatto che mi stanno veramente sulle scatole espressioni del tipo "hai mai ..." ... ma che credi che sono il primo arrivato a postare a caso?

Piuttosto di rivolgo la domanda al contrario ... hai mai aperto un PC della IBM da 400 euro e visto com'è fatto?

Per quanto riguarda il materiale, parliamone. Tralascio dal discorso i PowerMac G5 di cui non ho esperienza diretta. L'alluminio dei portatili è bellissimo e fantastico ad tocco. Ma si deforma e scotta. E' una scelta giusta per un portatile? Non lo so ... per certi versi si per altri no. Io preferisco di gran lunga la qualità costruttiva che avevano (?) i ThinkPad.

Il materiale costruttivo degli iBook è penoso. Quello dell'iMac G5 non mi pare 'sta gran cosa.

Riguardo all'accessibilità ... la settimana scorsa ho sostituito il SuperDrive ad un iMac G5 ... beh, tutto facile fin quando non dovevo togliere la griglia di protezione ... tutte le viti erano a croce tranne quelle che legavano il lettore ottico al SD ... erano Tor-X.

Ogni sistema ha i suoi pro e contro, e saperli riconoscere aumenta anche la possibilità di difendere con cognizione la propria causa.

Riguardo al fatto che non abbiamo la stessa opinione ... che importa? Non siamo mica tutti degli automi.

Ma chi ha mai parlato di lettori MP3? Tu cacci quest'argomento. Se vuoi sapere la mia, credo che l'iPod sia il migliore in circolazione per tanti motivi, ed è prorpio in questo prodotto che si ritrovano tutte le qualità una volta appannaggio esclusivo dei Mac.

Scusa eh ... ma ora l'antipatico fallo fare a me ... ma tu l'hai mai tenuto in mano un ThinkPad (quelli fatti da IBM, non i Lenovo, che peraltro non conosco) o un Vaio o un "vecchio" Compaq Evo? Sono tutte macchine allo stesso livello qualitativo (e molti addirittura superiore) dei PowerBook e di gran lunga migliori degli iBook.

Inoltre se escludi dal discorso i PC assemblati dal ragazzino smanettone, trovi dei gran belle macchine anche dall'altra parte.

Personale? Bah, cado dalle nuvole a leggere questo ... guarda, io mi limito a vedere dei dati che parlano chiaro e sono tutt'altro che personali.

A parte il fatto che non ti ritengo l'ultimo arrivato (ma il penultimo) :) (scherzo avviamente).

Ho imparato più da te che in 15 anni di mac. :) (tu non lo sai, ma io ti seguo sempre....)

Quando vuoi fare l'antipatico, devo dire che ci riesci ;)

Ho avuto in mano anche un ThinkPad, ma mi è caduto :o

Saluti gennaro, forse sono troppo Mac dipendente per poter ragionare con la mia testa... che vuoi io amo anche le confezioni dei Mac, le ho tutte conservate in soffitta.

PS: Mi dispiace che ti stia sulla scatole la frase ...hai mai...., ti posso garantire che non mi rivolgerò + a te in questa maniera, pensavo di avere un po di confidenza, ma evidentemente era solo da parte mia, mi limiterò a leggere le tue discussioni senza partecipare, visto che a te non interessa la mia.

Ciao

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac
Finora non ho trovato nulla di meglio di un iMac G5 (nell'area consumer): specifica una marca e un prodotto che sia fatto meglio

Matteo, tempo usavo dei NetVista IBM da 700 eurozzi l'uno che erano uno spettacolo, se mi chiedi il modello preciso non te lo so fornire, perché con tutte quelle sigle mi perdo.

Se vuoi però ti posso fare degli esempi sui portatili, la sono preparato molto di più :-)

Ho imparato più da te che in 15 anni di mac. (tu non lo sai, ma io ti seguo sempre....)[/quote+

Esagerato!

Quando vuoi fare l'antipatico, devo dire che ci riesci

Non è mia intenzione fare l'antipatico. Semplicemente mi piacerebbe leggere le critiche a Windows o all'HW "wintel" fatte in maniera costruttiva e con dati alla mano.

Io purtroppo non ci posso fare nulla se la qualità costruttiva e d'assemblaggio dei Mac è calata ancor più velocemente dei prezzi negli ultimi anni. Così come non ci posso fare nulla se l'accoppiata Windows+Intel in alcuni casi è vincente.

Ho avuto in mano anche un ThinkPad, ma mi è caduto

Non era il modello con gli airbag? :-P

Mi spiace comunque.

Ah al riguardo ti posso raccontare una storiella. Qualche tempo prima che mi laureassi avevo un iBook conchiglione pagato circa 3500000, portato sempre nella borsa superprotetto. Mi cadde dall'altezza di 40cm ... beh l'ho trovato veramente aperto come una cozza. Lo sostituii tempo dopo con un Toshiba Satellite (costato 600000 in meno) ed il giorno della seduta di laurea, in una borsa da 4 soldi (come credevo il computer) mio padre lo poggia su un muretto e cade da due metri d'altezza. Beh ... superato lo shock, ho discusso la tesi con quel computer con una leggera lesione sulla pastica ma perfettamente funzionante :-P

Saluti gennaro, forse sono troppo Mac dipendente per poter ragionare con la mia testa

Non credere che chi ti sta scrivendo sia meno mac-dipendente.

che vuoi io amo anche le confezioni dei Mac, le ho tutte conservate in soffitta.

Io faccio di più, c'ho ornato i mobili della camera da letto e della scrivania :-P

PS: Mi dispiace che ti stia sulla scatole la frase ...hai mai...., ti posso garantire che non mi rivolgerò + a te in questa maniera, pensavo di avere un po di confidenza, ma evidentemente era solo da parte mia, mi limiterò a leggere le tue discussioni senza partecipare, visto che a te non interessa la mia.

A parte, che non ho detto che ce l'ho con te o che non mi sento in confidenza con te (o con qualsiasi altro partecipante attivo del forum) ... ho semplicemente osservato che quella frase m'infastidisce, anche perché credo che abbia insito un "poco" rispetto per l'interlocutore. Sicuramente non è usata da parte tua in maniera offensiva, ma quel che viene percepito dietro un monitor non è come avere una persona davanti.

Link to post
Share on other sites

Non ho niente contro il materiale dell'iBook, dico solo che è una plastica economica (come è giusto che sia) :-)

Ma neanche tanto. Guarda che per ammaccare il guscio di policarbonato ce ne vuole!

Che hanno gl'iMac? :-P Boh ... no scherzi a parte, non c'ho nulla contro iMac o iBook, semplicemente dico che sono computer nella media per qualità d'assemblaggio e qualità dei materiali. Voglio dire ... se volessi portare un esempio di qualità dei materiali non porterei certo quei due computer.

Lei m'insegna, caro Gennaro, che parlare di media senza indicare l'insieme di riferimento ha poco senso. Gli iMac usano materiali nella media rispetto alla totalità dei computer? NO: nettamente sopra la media. Gli iMac usano materiali nella media rispetto ai PC di alta marca? Se definisci "alta marca" come "computer con la stessa qualità di Apple", allora forse sì. Ma fammi un esempio di un computer che abbia plastiche di qualità superiore a quelle dell'iMac. Già il fatto che tu lo metta nella stessa categoria dell'iBook mi fa pensare che tu non l'abbia guardato bene...

:-D Alla fine l'ho aperto con cacciaviti di precisione (quelli da orologiaio intendiamoci :-P)

Così rischi di rovinare le viti. Quando hai tempo vai in un ferramenta e prendi i Torx da 8 e da 9, costano due lire e ti torneranno utili.
Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Ma neanche tanto. Guarda che per ammaccare il guscio di policarbonato ce ne vuole!

Se po fa ... se po fa :-P

Lei m'insegna, caro Gennaro, che parlare di media senza indicare l'insieme di riferimento ha poco senso. Gli iMac usano materiali nella media rispetto alla totalità dei computer? NO: nettamente sopra la media. Gli iMac usano materiali nella media rispetto ai PC di alta marca? Se definisci "alta marca" come "computer con la stessa qualità di Apple", allora forse sì. Ma fammi un esempio di un computer che abbia plastiche di qualità superiore a quelle dell'iMac. Già il fatto che tu lo metta nella stessa categoria dell'iBook mi fa pensare che tu non l'abbia guardato bene...

Ottimio, non ho messo l'iMac nella stessa categoria dell'iBook ... se evince bene dal primo post cui ho fatto riferimento a questi due computer. Ho diviso in due categorie : computer che conosco e computer che non conosco. iBook e iMac li conosco bene.

Computer con plastiche ed assemblaggi migliori ... ho citato i NetVista dell'IBM che ho avuto sottomano ...

Così rischi di rovinare le viti. Quando hai tempo vai in un ferramenta e prendi i Torx da 8 e da 9, costano due lire e ti torneranno utili.

Eh eh ... ad avere il tempo!

Link to post
Share on other sites

scusa se ti rispondo ora, e dopo tante pagine di post, ma non ho avuto tempo...

dunque:

Peccato che i numeri descrivono la realtà meglio delle impressioni (e non diciamo il contrario ... visto che fino a 7-8 anni fa Apple pubblicava articoli con quanti secondi erano impiegati per compiere questa o quella operazione).

A volte le sensazioni valgono più dei numeri, in tutti i campi. Dall'automobilismo ai frigoriferi da viaggio, la soddisfazione di un utente non sempre è legata ai numeri. Soprattutto quando si parla a un non addetto ai lavori, le sensazioni sono fondamentali.

Perfetto, allora usa questi termini e non "velocità".

e chi ha parlato di velocità? ho detto fare le cose più facilmente e in fretta.

Magari se voglio esportare in quicktime un filmato che ho girato? Che dici il singolo task che elabora il filmato è importante?

O magari voglio ripparmi un DVD per farmene una copia ... sai cosucce di questo genere.

O ancora voglio vedermi (e qui diamo il copyright a Squarza) un filmato Quicktime HD.

giusto, su questo non posso darti torto. A parte guardare il filmato quicktime, non mi capita mai di fare una sola di quelle operazione alla volta. Questo perché sono lunghe e mi annoio ad aspettare. Allora mentre importo i video in iMovie, esporto le presentazioni di iPhoto, oppure masterizzo un cd, o faccio la stramaledettissima relazione di tecniche e sperimentazioni.

Senti cambia tono che il Mac lo uso da un decina d'anni prima di te. Conosco benissimo le qualità del multitasking di OS X. Ma riconosco con altrettanta lucidità i suoi limiti.

Mi dispiace che ti sia risentito del tono che ho usato, non era mia intenzione farti "innervosire".

Quindi? Lo puoi fare anche con OS 9 'na cosa del genere.

non so, mai usato.

Mi viene un grosso dubbio sulla bontà dell'applicazione scritta con Matlab. Lo sanno tutti n°1 che Matlab su OS X è un chiodo e che d'altra parte è il re incontrastato del suo \campo.

guarda "l'applicazione" in Matlab era fatta abbastanza bene, ma comunque pesantuccia (più che altro per la mole dei dati e la loro elaborazione). Sta di fatto che l'ho lanciata sull'iBook (usando Octave) e sugli IBM del Poli: è stato più il tempo perso

ad aprire le finestre che non si aprivano (hai presente quando apri una finestra ma c'è ancora "dentro" l'immagine dell'altra?) e gli altri tempi d'attesa "banali" che il tempo d'esecuzione dello script. Che infatti ci ha messo poco, rispetto allo script lanciato su Octave.

Non so perché ma avevo inteso che si parlasse di portatili, per questo ho citato i numeri del Sonoma. Se parliamo invece di G5, avrei tirato fuori i numeri del PIV Extreme, che mi spiace dirlo (e se hai seguito un pò tutte le discussioni su PowerPC vs. Intel sai benissimo quanto mi costa dire certe cose) batte il G4 tanti tanti task.

batte il G4 o il G5? non ho capito? Comunque il G4 va cambiato. Si vedrà a gennaio.

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

A volte le sensazioni valgono più dei numeri, in tutti i campi. Dall'automobilismo ai frigoriferi da viaggio, la soddisfazione di un utente non sempre è legata ai numeri. Soprattutto quando si parla a un non addetto ai lavori, le sensazioni sono fondamentali.

ma io sono perfettamente d'accordo con te. Solo ho voluto precisare che molto spesso il mac non è più veloce, anzi. tutto qui. poi son d'accordo che fai di più, magari lo fai anche meglio ecc. ecc.

chi ha parlato di velocità? ho detto fare le cose più facilmente e in fretta.

Beh ... ma se lo ridici .. per fare le cose in fretta ti ci vuole velocità o no?

Mi dispiace che ti sia risentito del tono che ho usato, non era mia intenzione farti "innervosire".

pace.

guarda "l'applicazione" in Matlab era fatta abbastanza bene, ma comunque pesantuccia (più che altro per la mole dei dati e la loro elaborazione). Sta di fatto che l'ho lanciata sull'iBook (usando Octave) e sugli IBM del Poli: è stato più il tempo perso

ad aprire le finestre che non si aprivano (hai presente quando apri una finestra ma c'è ancora "dentro" l'immagine dell'altra?) e gli altri tempi d'attesa "banali" che il tempo d'esecuzione dello script. Che infatti ci ha messo poco, rispetto allo script lanciato su Octave.

Io non voglio mettere in discussione quest'esperienza, ma cerco di trovarne le cause. Non è una cosa normale quel che è successo però!

batte il G4 o il G5? non ho capito? Comunque il G4 va cambiato. Si vedrà a gennaio.

Mi son corretto dopo ... se parliamo di protatili il Pentium-M ormai a detta di tutti batte il G4, se parliamo di desktop il P4 (o l'Athlon 64 se vuoi) molto spesso battono il G5 ... il risultato è che in alcune situazioni che per un genere d'utenza può essere fondamentale, il PC è più veloce del Mac.

Ma ripeto, volevo solo precisare un fatto che mi sembrava scontato ... un PC è generalmente più veloce di un Mac di pari costo, volevo prevenire insomma che uno acquista che so un Mac mini pensado di ritrovarsi un supercomputer e poi si lamenta che è lento!

Link to post
Share on other sites

ok! concordiamo! Sinceramente non so che windows ci sia al poli, forse è il 2K. Comuqnue il ocmportamento anomalo in questi casi è frequente. Quando lanci matlab (intendo proprio l'applicazione Matlab), spesso capita che comincino a dare i numeri.

comunque "fare le cose più velocemente" non corrisponde ad avere più velocità:

prova a spostarti nel traffico di milano col motorino e con una ferrari...chi arriva prima a destinazione? chi, invece, va più veloce? esempio scemo, estremo, ma calzante.

senza parlare poi dei parcheggi... :D

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

ok! concordiamo! Sinceramente non so che windows ci sia al poli, forse è il 2K. Comuqnue il ocmportamento anomalo in questi casi è frequente. Quando lanci matlab (intendo proprio l'applicazione Matlab), spesso capita che comincino a dare i numeri.

Beh, io stresserei pesantemente il responsabile del laboratorio.

comunque "fare le cose più velocemente" non corrisponde ad avere più velocità:

prova a spostarti nel traffico di milano col motorino e con una ferrari...chi arriva prima a destinazione? chi, invece, va più veloce? esempio scemo, estremo, ma calzante.

senza parlare poi dei parcheggi...

Certo, concordo ... infatti sin dai primi post ci siamo detti in sostanza che la maggior velocità in alcuni task avviene grazie alla facilità con cui vengono svolti su Mac. Ma dove la facilità d'uso non c'entra ... vedi ad esempio il rendering di un filmato, non c'è nulla da fare. Con un PC allo stato attuale viaggi più speditamente.

Link to post
Share on other sites

comunque "fare le cose più velocemente" non corrisponde ad avere più velocità:

prova a spostarti nel traffico di milano col motorino e con una ferrari...chi arriva prima a destinazione? chi, invece, va più veloce? esempio scemo, estremo, ma calzante.

Tutto relativo al "tipo di spostamento" che devi fare. Se devi scendere dal droghiere puoi anche andarci col motorino. Da Milano a Bologna usi la Ferrari.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now