La faccio grossa


algol
 Share

Recommended Posts

Allora ecco a cosa si riferisce il topic del mio messaggio.

IL 25 avrò finalmente i 2000 eurozzi per il powerbook 15''

Ora siccome x natura sono un tipo che non sa aspettare, già mi vedo il 27 ordinare il powerbook.

....che se tutto va bene mi arriverà intorno al 10 Gennaio.....guarda caso quando ci sarà il keynote di S.F.

E se il 10 Steve Jobs presentasse i nuovi pbook ad un prezzo stracciato ?? (1500 euro)

Vedrei il mio investimento trasformarsi in una bella fregatura.....

sono mooolto indeciso :confused::confused:

Link to comment
Share on other sites

ma tu sei lo stesso algol che da settembre va avanti col lo compro, forse lo compro, vale la pena, mi sa che non lo compro, domani lo compro, e se poi lo compro?

alla fine non ti eri preso un pb 12"?

compralo e falla finita! :D

io a settembre avevo i tuoi stessi dubbi e a ottobre ho preso il mio pb 15": nessun rimpianto!

Link to comment
Share on other sites

ma tu sei lo stesso algol che da settembre va avanti col lo compro, forse lo compro, vale la pena, mi sa che non lo compro, domani lo compro, e se poi lo compro?

alla fine non ti eri preso un pb 12"?

compralo e falla finita! :D

io a settembre avevo i tuoi stessi dubbi e a ottobre ho preso il mio pb 15": nessun rimpianto!

....un conto è prenderlo a ottobre....un conto è prenderlo 2 giorni prima del keynotr
Link to comment
Share on other sites

Io, francamente, non lo prenderei.

Ma il powerbook ce l'ho già da due anni!

Alla fine, dipende dalle tue necessità: se si "esauriscono" nei programmi Apple o programmi shareware che sono o saranno in breve tempo fat binaries (ovvero PPC e x86), allora conviene aspettare... altrimenti, a parte le differenze di prezzo (che ritengo saranno comunque minime), conviene rimanere su un'architettura collaudata.

Personalmente vorrei aspettare le prime comparazioni prima di farmi un giudizio sui Mac-Intel

Link to comment
Share on other sites

Io, francamente, non lo prenderei.

Ma il powerbook ce l'ho già da due anni!

Alla fine, dipende dalle tue necessità: se si "esauriscono" nei programmi Apple o programmi shareware che sono o saranno in breve tempo fat binaries (ovvero PPC e x86 ),

Mi piegheresti meglio quest ultimo punto.....a quali programmi shareware ti riferisci?

Lo sviluppo di software per PPC non dovrebbe diminuire di qui in avanti ?

Link to comment
Share on other sites

Uso il termine shareware per indicare i programmi non commerciali (tipo Photoshop, Office, ecc...) che vengono sviluppati più velocemente e quindi portati in fat binaries al più presto.

Le linee guida Apple per lo sviluppo di software prevedono di usare compilatori che creano codici binari sia per PPC che x86, teroicamente tutti i nuovi programmi dovrebbero girare sia su PPC che x86, salvo istruzioni specifiche per il tipo di processore (Altivec sembra sia tradotto da Rosetta, viceversa le istruzioni SSE non hanno un traduttore per PPC).

Molti programmi commerciali devono essere riscritti e ci vorrà tempo.

Link to comment
Share on other sites

Uso il termine shareware per indicare i programmi non commerciali (tipo Photoshop, Office, ecc...) che vengono sviluppati più velocemente e quindi portati in fat binaries al più presto.

Le linee guida Apple per lo sviluppo di software prevedono di usare compilatori che creano codici binari sia per PPC che x86, teroicamente tutti i nuovi programmi dovrebbero girare sia su PPC che x86, salvo istruzioni specifiche per il tipo di processore (Altivec sembra sia tradotto da Rosetta, viceversa le istruzioni SSE non hanno un traduttore per PPC).

Molti programmi commerciali devono essere riscritti e ci vorrà tempo.

Quindi ???......cosa mi consiglieresti?
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share