Sign in to follow this  
nabucoz

Terminale: questo sconosciuto

Recommended Posts

Sono un neofita di OSX, da sempre "Finestre-dipendente". Ora, credo che il bello di utilizzare un sistema come OSX, Linux e Linux-like Co. sia poter agire in profondità a differenza del blindato windows.

Ora, per quanto io sia nuovo di questo sistema, mi pare che l'interfaccia grafica, il soft etc. sia di utilizzo davvero semplice.

Quello che mi chiedo è: col blasonato terminale, quello che va usato con tutte le cautele che sempre vengono raccomandate, quello che può mettere a soqquadro il sistema, di fatto, che si può fare? Fatemi qualche esempio... esiste un how-to? Ma per cosa?:confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il terminale,in mani esperte è praticamente tutto quello di cui puoi aver bisogno.

per esempio,con comandi che noi comuni umani nemmeno ci immaginiamo puoi fare una cosa tipo:

cerca tutti i file con questo nome-cerca quelli che contengono tale parola-cambia la parola-copia il file in un altro posto con un altro nome-comprimili-dimmi quanto ci hai messo

so che è fattibile.....come però non lo voglio sapere,dato che ad occhio viene un pipe kilometrico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono un neofita di OSX, da sempre "Finestre-dipendente". Ora, credo che il bello di utilizzare un sistema come OSX, Linux e Linux-like Co. sia poter agire in profondità a differenza del blindato windows.

Ora, per quanto io sia nuovo di questo sistema, mi pare che l'interfaccia grafica, il soft etc. sia di utilizzo davvero semplice.

Quello che mi chiedo è: col blasonato terminale, quello che va usato con tutte le cautele che sempre vengono raccomandate, quello che può mettere a soqquadro il sistema, di fatto, che si può fare? Fatemi qualche esempio... esiste un how-to? Ma per cosa?:confused:

Il terminale questo "sconosciuto" ..... mi pare e lo dico senza fare polemica che sia una costante di pensiero di questo forum.

Secondo il mio modesto IHMO credo che prima di professare di essere un esperto di Mac Osx, come spesso nel forum qualcuno si qualifica, bisognerebbe avere la modestia di conoscere le basi di come funziona il proprio sistema operativo.

Percui nabucoz secondo me hai sollevato una questione molto intelligente e cioè l'infinita potenzialità che ci offre Osx, al di là di quelle offerte dagli applicativi.

Per soddisfare la tua conoscenza leggi questo Man:

http://www.osxfaq.com/MAN/Index/A.ws

che riassume tutti i comandi presenti in Osx.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ecco.. ;)

cmq la mia posizione sul terminale è che osx mi sta benissimo così com'è e con i tool di gestione che offre con interfaccia grafica faccio tutto quello che mi serve e anche di più..

non mi interessa particolarmente diventare un super utente mac, è il motivo per cui ho abbandonato win la necessità di sapere tutto dell'os. a me basta che funzioni e che ci siano le cose che mi servono.. lo so, è un'atteggiamento un po' limitato però è bello dopo anni e anni di fatica non dover pensare ad altro che a lavorare o divertirsi e lasciar fare tutto al computer.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ecco.. ;)

cmq la mia posizione sul terminale è che osx mi sta benissimo così com'è e con i tool di gestione che offre con interfaccia grafica faccio tutto quello che mi serve e anche di più..

non mi interessa particolarmente diventare un super utente mac, è il motivo per cui ho abbandonato win la necessità di sapere tutto dell'os. a me basta che funzioni e che ci siano le cose che mi servono.. lo so, è un'atteggiamento un po' limitato però è bello dopo anni e anni di fatica non dover pensare ad altro che a lavorare o divertirsi e lasciar fare tutto al computer.. :D

La tua scelta è legittima, ripeto non volevo criticare nessuno era solo una constatazione.

Forse sento l'esigenza che ci sia una sezione del forum dedicata a quei utenti rivolti all'utilizzo "più spinto" delle potenzialità di Osx.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giangi']La tua scelta è legittima, ripeto non volevo criticare nessuno era solo una constatazione.

Forse sento l'esigenza che ci sia una sezione del forum dedicata a quei utenti rivolti all'utilizzo "più spinto" delle potenzialità di Osx.

si, avevo capito lo spirito del tuo post. e devo dire che anche a me affascina l'idea di un utilizzo più "profondo" del sistema.. magari si potrebbe chiedere agli admin di aprire una sottosezione.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parere personale: quasi tutte le funzionalità del "terminale" (aka shell, il terminale è solo l'applicazione che permette l'input) sono replicate in corrispondenti programmi dell'interfaccia grafica. Parlare in generale di un uso più "profondo" mi pare un po' inutile, bisognerebbe avere esigenze che non si riescono a soddisfare con l'interfaccia grafica, e partendo da quelle cercare l'eventuale soluzione via shell. Altrimenti diventa puro cazzeggio.

Parere più oggettivo: MacOSX è un derivato di BSD Unix. Come tale, condivide la quasi totalità di comandi di shell con GNU/Linux, per cui un qualsiasi tutorial per linux va più o meno bene (di solito con qualche differenza sui path), ed in mancanza d'altro, "man nomecomando" dà l'help in linea (o in certi casi "nomecomando --help"). Il link di Giangi porta esattamente alla versione online del man che c'è già sul sistema.

Io personalmente uso la shell per:

- ssh verso alcuni sistemi linux (anche se non servirebbe perché c'è anche tra i comandi del terminale stesso, ma se la sintassi di un comando è nota è più veloce scrivere che usare il mouse)

- quando ho bisogno di provare dei programmi java che non sono distribuiti in package per mac, ma che comunque partono lo stesso lanciandoli con java -jar

- per cambiare i privilegi quando serve (anche se la funzione è presente nel Mostra info)

- avendo panther, ogni tanto lancio periodic weekly monthly

- ogni tanto uso tar per archiviare senza compressione

- uso top per vedere i processi attivi

- uso grep per cercare stringhe nei file (ma in realtà più su linux che su mac, ed appena avrò Tiger avò anche spotlight)

- lancio e spengo tomcat

- poco altro.

In realtà , una volta connesso sui server linux, lì poi uso molto altro, ovviamente, ma su mac non c'è molto bisogno.

Se lo scopo è invece provare trucchetti cui non si penserebbe, un buon punto di partenza è http://www.macosxhints.com .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Sono un neofita di OSX, da sempre "Finestre-dipendente". Ora, credo che il bello di utilizzare un sistema come OSX, Linux e Linux-like Co. sia poter agire in profondità a differenza del blindato windows.

Ora, per quanto io sia nuovo di questo sistema, mi pare che l'interfaccia grafica, il soft etc. sia di utilizzo davvero semplice.

Quello che mi chiedo è: col blasonato terminale, quello che va usato con tutte le cautele che sempre vengono raccomandate, quello che può mettere a soqquadro il sistema, di fatto, che si può fare? Fatemi qualche esempio... esiste un how-to? Ma per cosa?

Veramente Windows è tutt'altro che blindato ... anzi, è molto più personalizzabile per certi versi di OS X (la cui GUI è si veramente blindata).

Il terminale di OS X utilizza come shell di default la BASH, quindi se cerchi con google tutorial riferiti appunto alla shell Bash troverai tutto quel che ti serve.

Ovviamente le differenze a livello di "sistema operativo" tra Linux e OS X sono diverse... che ne so ... solitamente in linux tutte le info su utenti, password ecc. ecc. stanno nei rispettivi file di configurazione in /etc, mentre OS X le tiene in altri posti.

Comunque ci sono diversi libri dedicati al terminale di OS X, ora mi viene in mente "Il terminale di Mac OS X" della O'Really ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this