Sign in to follow this  
daniele

GESTIONE UTENZE, Privilegi e BOOT

Recommended Posts

Camillo: <FONT COLOR="0077aa">E qualsiasi amministratore</FONT>

Mirko: <FONT COLOR="aa00aa">Azz...! Ero convinto di no...</FONT>

Qualsiasi amministratore può usare sudo, quindi può fare tutto quello che può fare root.

Alex: <FONT COLOR="ff0000">Come hai notato c'era da scavare ancora un po' per capire le esigenze di Cristian... sono giustificato ?</FONT>

Ma certo, ma certo... in realtà cercavo solo una scusa per far vedere il mio terminale colorato. :D

<FONT COLOR="ff0000">Non fai prima a creare un nuovo utente per il tuo ospite e assegnare i privilegi di accesso a quello già esistente, cioè te stesso ?</FONT>

Concordo.

<FONT COLOR="ff0000">Camillo docet. Scherzi a parte, non me la ricordavo questa chicca.</FONT>

Si incontra abbastanza spesso sul web. Ti è mai capitato di tagliare la coda di un url (http://a.b.c/images/ciccio.gif -> http://a.b.c/images/) e di ricevere un errore 403? In quel caso, Apache ha il permesso di esecuzione sulla cartella images (quindi può raggiungere ciccio.gif) ma non quello di lettura (quindi non può mostrarti la lista dei file contenuti).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Camillo: <FONT COLOR="ff0000">Qualsiasi amministratore può usare sudo, quindi può fare tutto quello che può fare root. </FONT> Grazie Camillo, ora so anche perché sbagliavo... "sudo", giusto, non ci pensavo... Allora mi sa che i miei dati non sono abbastanza protetti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Perdonatemi! Mi sorgono dei dubbi e la mia curiosità è troppa per aspettare di essere a casa e controllare di persona...

Se la mia home di utente amministratore, si trova su un disco fisico (non una partizione) diverso da quello di OS X, e i privilegi di accesso a tale volume sono drwx------, significa comunque che un'altro utente con privilegi di amministratore, utilizzando "sudo" può accedere al contenuto del volume come farebbe il root?

Se la risposta è sì allora non c'è modo di proteggerli maggiormente...(?)

P.S. Perdonate le eventuali bischerate (ricordate che la lapidazione in Italia dovrebbe essere reato! Posted Image)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mirko: <FONT COLOR="aa00aa">Se la mia home di utente amministratore, si trova su un disco fisico (non una partizione) diverso da quello di OS X, e i privilegi di accesso a tale volume sono drwx------, significa comunque che un'altro utente con privilegi di amministratore, utilizzando "sudo" può accedere al contenuto del volume come farebbe il root?</FONT> Sì. <FONT COLOR="aa00aa">Se la risposta è sì allora non c'è modo di proteggerli maggiormente...(?)</FONT> Potresti codificarli (criptarli).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

L' amministratore può tutto, anche perchè te (utente) non hai i permessi per cambiare i permessi all' admin e quindi non puoi farci niente. Per quanto riguarda cristian, come è stato già detto, quello che chiede lui è impossibile se entrambe le persone che utilizzano il Mac si loggano con lo stesso utente, bensì creando un nuovo utente e negando ogni permesso a quell'utente alla partizione dati (pornazzi giusto ?) il problema è risolto. ..:: Max ::..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hahaha. Grande Max...no niente pornazzi, solo documentazione in generale, tutta roba che mi e' costata molta fatica reperire, tradurre e riscrivere. Comunque ho risolto come hai detto tu, ho creato un utente solo per nascondere i documenti. Cristian

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Cristian, perché non ti crei un'immagine disco crittata da pasword? E' la cosa più semplice del mondo, sicura (molto più del tuo metodo) e comoda! Apri Utility Disco (Applicazioni/Utility), fai clic sul bottone "Nuova Immagine". A questo punto selezioni la dimensione (ti consiglio di stare "abbondante"), imposta la Criptatura e scegli come formato "sparse image disco". In questo modo di verrà creata un'immagine disco, con una capacità tot e che aumenterà di dimensione man mano che ci aggiungi i file. Inoltre per essere attivata richiederà una password che la rende di fatto molto sicura!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Camillo: 1° Grazie per la risposta. 2° <FONT COLOR="ff0000">Potresti codificarli (criptarli)</FONT> Come si può fare? Il sistema indicato da Nalin, a livello teorico, lo conosco. Ne esistono altri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this