Sign in to follow this  
daniele

GESTIONE UTENZE, Privilegi e BOOT

Recommended Posts

Prova a creare un secondo Admin, con il tuo nome ovviamente, rendi l'incriminato un utente normale e poi butta il cinese o japanese che sia. Da quel poco che so 501 dovrebbe essere il riferimento all'amministratore e quando fai il boot da 9 nel cestino dovresti trovare una cartella (vuota) Recuperati da... e dentro una cartella denomunata 501 (ovviamente vuota) ¡Salud y suerte!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un sacco di gente ha posto domande anche banali in questo Forum negli ultimi anni e hanno ricevuto cortesi risposte.

Nessuno ha risposto "se non ci arrivi da solo allora il Mac fa schifo".

Sono sfortunato?

Abbiamo spostato il thread per la polemica, Alberto, perché non mi lasci imparare MacOS X ?

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai provato a riattribuire a B i privilegi di amministratore? Leggendo il tuo post viene in mente che anche a me accadeva (e accade) qualcosa di simile, ma solo in certe occasioni, per esempio dopo un cambio di log. Non è che per caso X ha cambiato di testa sua le preferenze, come usa fare, durante un log come utente e quindi ora anche l'admin è chiuso fuori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa, Diego, ma... perche' ti senti offeso se prendo a pretesto un problema tecnico che tu hai incontrato per fare a mia volta una battuta acida (ma che punta il dito su un problema di carattere generale molto sentito da chi ha il 9 e s'interroga se passare al 10) su Apple-Microsoft? Tu che c'entri?

Questo topic ironicamente si intitola '...il regno dell'amministratore, le sofferenze dell'utente'. Mi sembra chiaro che si tratti piu' di una discussione critica che di un servizio di assistenza tecnica (che semmai spetterebbe ad Apple). Mi sai che off-topic sei tu... Posted Image

Io dicevo non piu' tardi di 24 ore fa che Zeldman ha ragione a criticare il Dieci perche' solo chi ha tempo per frequentare il Forum di Macity puo' venire a capo delle rogne tecniche del Dieci. Mi pare che il tuo caso sia emblematico di questa situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alberto>

"Scusa, Diego, ma... perche' ti senti offeso"

e chi si è offeso?

Questo topic ironicamente si intitola '...il regno dell'amministratore, le sofferenze dell'utente'. (snip)

Mi sai che off-topic sei tu... Posted Image

Me ne accorgo solo ora e chiedo scusa.

Aprirò domattina un nuovo thread puramente tecnico sui privilegi.

"Io dicevo non piu' tardi di 24 ore fa che Zeldman ha ragione a criticare il Dieci perche' solo chi ha tempo per frequentare il Forum di Macity puo' venire a capo delle rogne tecniche del Dieci. Mi pare che il tuo caso sia emblematico di questa situazione."

per restare IT dopo il post di Franco ho riprovato a fare la cosa quà sul G4 e dopo quattro rilog e cinque minuti a studiarmi il lucchetto della finestrella "Informazioni" ci sono venuto fuori da solo.

Senza help in linea.

Senza manpage.

Senza tomi su BSD o MacOS X.

Senza "Appunti Linux"

Senza scrivere a Zeldman e

Prima che qualcuno sul Macity Forum abbia il tempo materiale di mettere giù la risposta (posto con un ora di ritardo perché ho fatto un lavoretto nel frattempo più urgente).

Devo dedurne che MacOS X è un gran sistema operativo.

Qualcuno dovrebbe farlo sapere a Zeldman ma forse se passasse cinque minuti in più a "usarlo" che a "criticarlo" ci arriverebbe da solo come ha fatto un umile utente finale come me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora era solo un problema di privilegi, risolto andando a sfrugugliare un po' nelle caselle giuste? Capita quindi anche a te che il lucchetto, aperto, si ritrova chiuso? La cosa ha certo una logica, ma da solo non ci arrivo. Qualcuno ha la spiegazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">In seguito con A ho trasformato B in utente.</FONT> Hei ma e` corretto fare questo (intendo e` corretto il sistema a lasciarlo fare)? se entrambi sono amministratori solo root potrebbe fare una cosa del genere o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pietro ha ragione. Avevo già usato una logica ad amministratori, utenti e super-utenti con OS8.6 e OS9, dopo aver installato il programma di protezione FileGuard, che appunto crea gerarchie di accesso. Ma l'amministratore è uno, può trasferire i suoi poteri ma non crearne un altro. Non ci avevo riflettuto, ma effettivamente sembra una scelta aperta a liti di condominio, come dice Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pietro: " Hei ma e` corretto fare questo (intendo e` corretto il sistema a lasciarlo fare)? se entrambi sono amministratori solo root potrebbe fare una cosa del genere o no?" In osx qualsiasi amministratore puo' 'degradare' un altro amministratore. L'unico utente che non puo' perdere privilegi e' root, a meno che non venga completamente disabilitato. Diego: "Loggato come A (amministratore) non riesco ad aprire il file in questione perché non ho i privilegi." E' normale, nel senso che nessun utente puo' leggere files che non gli appartengono, se non viene specificato. Un amministratore non puo' leggere un documento di un utente se questo documento non ha i permessi di lettura per gli utenti del suo gruppo o per gli 'altri' utenti. Esiste una semplice scorciatoia da terminale, che mi capita di usare quando devo 'forzare' la lettura/scrittura di tutti i files contenuti in una determinata cartella: sudo chmod -R go+rw /cartella Alberto: "solo chi ha tempo per frequentare il Forum di Macity puo' venire a capo delle rogne tecniche del Dieci." Secondo me sei prevenuto. Il forum aiuta molto, ma un po' di ingegno e di pazienza basterebbero. Il system 8 non te lo ridanno, ma se vuoi c'e' xp.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non oso pensare a come debbano essere le scorciatoie appena un po' complicate.

Ma ditemi la verita, per queste sequenze di comandi così intuitivi (ovvio che un po' di ingegno e di pazienza basterebbero, è come dire ciao) vi siete fatti la tabellina scritta dei più frequenti, come ai tempi gloriosi del C:dir, o si imparano tutte a memoria come al catechismo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahahah, dai, Franco, non esagerare...

in tutti gli unix esiste il comando man per visualizzare le pagine di manuale. Facendo 'man chmod' bastano 30 secondi per crearsi quella stringa. E comunque e' intuitiva, per quanto a te possa non sembrarlo.

'sudo chmod -R go+rw /cartella'

te la traduco:

Super User DOes CHange MODe Recursively for Group users and Others + Read and Write all files in /cartella.

Non si impara NULLA a memoria. E' la cosa piu' sbagliata che si possa fare. Lascia stare per un secondo il tuo disfattismo ironico, Franco, prova solo per un'ora a dare una chance al tuo nuovo os, non e' difficile come sembra. I comandi da terminale usano una sintassi 'comune'. Quando ne capisci uno, gli hai capiti tutti. Puo' capitare a volte di dimenticare una piccola cosa, e se non si ha tempo per rileggersi le manpages basta specificare il parametro -help per ottentere una brevissima descrizione della sintassi da usare.

chmod -help

usage: chmod [-R [-H | -L | -P]] mode file ...

Comunque, Franco, ammetto che per un utente possa essere piu' facile ricordarsi le icone e i menu.

Nel caso specifico l'operazione che ho citato equivale a fare 'mela-i' sulla cartella, aprire il menu 'proprietario e permessi', selezionare dai menu a tendina 'Accesso' di 'Gruppo' e di 'Altri' la voce 'Lettura Scrittura', e cliccare su 'Applica agli elementi inclusi'.

Non sono mai stato, fortuna mia, a nessun catechismo di nesusn genere quindi non so dirti. Ma ripeto, non serve e aggiungo NON SI DEVE imparare a memoria nulla, basta non essere prevenuti, spaventati, e dedicare qualche minuto a comprendere una logica alla fine semplice, lineare, coerente. imho. Posted Image

Per quanto riguarda le tabelline, beh, c'e' un ottimo sostituto. Gli alias! Non mi sono mai fatto alias per stringhe cosi' semplici, ma e' fattibilissimo. Basta aggiungerle una sola volta al file /etc/csh.login.

Ad esempio , aggiungendo questa riga di tremenda difficolta' e impossibile comprensione creo un alias alla stringa della quale parlavo prima:

alias riparaprivilegi 'sudo chmod -R go+rw '

Digitando nel terminale riparaprivilegi /cartella, ho lo stesso risultato di prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Hany> mi intrometto perche' sebbene sia vero che non ci vuole molto a ricordarsi i comandi, il mio approccio (e forse anche quello di Franco) e' che la riga di comando va bene solo e unicamente per gli appassionati e per gli amministratori. La gui ha risolto brillantemente il problema ruotando di 180 gradi l'approccio: seleziono l'oggetto su cui voglio operare e poi mi vengono proposti i soli comandi possibili. L'incombenza di ricordare la sintassi e di digitarla correttamente non e' piu' a carico mio ma della macchina. E' un'

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this