Firewall: che fare?


Recommended Posts

  • Replies 32
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

A derubarmi di che? Ma voi credete davvero che un hacker voglia perdere tempo per cercare di entrare dentro il mio anonimo computer per portare via chissà quali segretissimi documenti(ammesso che ci riesca)? Il firewall va bene per un'azienda, per chi tiene un server con il quale tiene in piedi un sito o una rete critica, ma per l'utente finale che accede solo per navigare, scaricare files e chattare è una cosa perfettamente inutile. Dal 1996, anno in cui ho sottoscritto il primo abbonamento su rete PSTN non ho mai usato firewall. Sarà un caso che non mi è mai successo nulla di nulla?

Link to comment
Share on other sites

Due esempi veloci: eviti che la tua rete wireless sia utilizzata da tutto il condominio in cui abiti, o dai vicini.

In un caso magari meno probabile, eviti che, dopo aver fatto un progetto che vale un sacco di soldi e aver sventagliato ai 4 venti che tu non usi firewall, il tuo concorrente o collega odiato di lavoro venga a farsi un giro tra le tue "proprietà intellettuali" :)

E aggiungo, non ti devi preoccupare dell'hacker, perchè lui ha di meglio da fare (aiutare persone o meglio ancora farsi i fatti suoi, l'hacker è una figura positiva), ma ti devi preoccupare del sedicenne che con svariati programmi già fatti ci mette un attimo a sniffare le tue porte (tanto più che sono tutte aperte), e a mandare simpatici comandi da terminale, del tipo "rm -fR *.*". Sono i lamer quelli da cui ti devi guardare bene.

Siamo in Italia, mica in giappone o in qualsiasi altro paese civilizzato..

Link to comment
Share on other sites

A derubarmi di che? Ma voi credete davvero che un hacker voglia perdere tempo per cercare di entrare dentro il mio anonimo computer per portare via chissà quali segretissimi documenti(ammesso che ci riesca)? Il firewall va bene per un'azienda, per chi tiene un server con il quale tiene in piedi un sito o una rete critica, ma per l'utente finale che accede solo per navigare, scaricare files e chattare è una cosa perfettamente inutile. Dal 1996, anno in cui ho sottoscritto il primo abbonamento su rete PSTN non ho mai usato firewall. Sarà un caso che non mi è mai successo nulla di nulla?

Magari un hacker inizia a cercare degli IP di computer facili da violare, che non appartengano ad aziende o altri luoghi difficilmente accessibili.

A quel punto senza firewall è uno scherzo accedere al tuo mac e

1) Reindirizzarti verso siti di phishing

2) Usare il tuo computer come zombie per attaccare altri computer

3) Rubarti dati personali

4) Danneggiarti per il puro gusto di rompere le [email protected]

Leggiti il simpatico Accomazzi ;)

Link to comment
Share on other sites

e a mandare simpatici comandi da terminale, del tipo "rm -fR *.*". Sono i lamer quelli da cui ti devi guardare bene.

Prima deve attivare l'accesso SSH o simili, se no come fa a mandarti comandi da terminale? :)

Siamo in Italia, mica in giappone o in qualsiasi altro paese civilizzato..

La globalizzazione? Puoi stare anche nel paese più civile del mondo, ma comunque sei vulnerabile ai cracker di tutto il globo ;)

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi usiamo i termini corretti.

State parlando di lamer, cracker, ecc...

Hacker è tutta un'altra cosa.

Se si parte da qui a definirli hacker, poi non ci si può lamentare se anche nei telegiornali si sentono bestialità.

http://it.wikipedia.org/wiki/Hacker

I cracker (ma sono per lo più coloro che creano patch, keygen e crack di programmi) e lamer sono questi:

http://it.wikipedia.org/wiki/Cracker

http://it.wikipedia.org/wiki/Lamer

Link to comment
Share on other sites

Prima deve attivare l'accesso SSH o simili, se no come fa a mandarti comandi da terminale? :)

Si certo, era un esempio molto veloce :)

La globalizzazione? Puoi stare anche nel paese più civile del mondo, ma comunque sei vulnerabile ai cracker di tutto il globo ;)

Mamma mia quanto siamo pignoli oggi!

Comunque hai ragione :D

Link to comment
Share on other sites

Due esempi veloci: eviti che la tua rete wireless sia utilizzata da tutto il condominio in cui abiti, o dai vicini.

cosa c'entra un firewall con la condivisione della connessione wireless?

ti devi preoccupare del sedicenne che con svariati programmi già fatti ci mette un attimo a sniffare le tue porte (tanto più che sono tutte aperte),

quali porte aperte, se non hai server in esecuzione che ascoltano (e su mac di default è tutto spento)

e a mandare simpaticicomandi da terminale, del tipo "rm -fR *.*"

certo, se ho ssh spento ci riesce sicuramente.

Per favore, non diffondiamo leggende metropolitane

Link to comment
Share on other sites

Scusate se mi intrometto di nuovo.... tornando alle varie caselle del firwall di mac.....quale conviene dunque abilitare?

1. solo condivisione documenti

2. condivisione documenti e network time

3. altre caselle oltre quelle sovracitate

???

la domanda mostra che non hai idea di come funziona e a cosa serve un firewall.

Quindi, se non hai server da pubblicare verso l'esterno della rete, attiva il firewall con le impostazioni di default e vivi felice.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share