Novizio Mac cerca musa ispiratrice


3doardo
 Share

Recommended Posts

Ciao,

Sono entrato nel mondo mac da poco meno di un mese, ma da allora ogni volta che accendo il mio pc X86 mi viene il nervoso :-D.

Ho letto un po di post è l'ambiente mi piace,ora vi pongo qualche quesito (se scrivo caxxate sono accettati insulti di ogni genere) :

1) Esiste una spece di Bios nei mac dove poter impostare la sequenza di boot o la freq del processore ecc..

2) come faccio a vedere le directory di sistema quelle alla radice? es. per aprire /ver ho aperto firefox (safari non mi convince tanto) ho digitato nella barra indirizzi /ver una volta visualizzati i files ho spostato l'indirizzo nella cartella doc ed ora ho una specie di collegamento alla dir /ver ma solo a quella e alle sue sottocartelle....

3) per disinstallare delle applicazioni mi basta trascinare l'icona che ho nella cartella apps nel cestino? o serve un procedimento stile win?

Grazie mille

3doardo

Link to comment
Share on other sites

Ehm, il ruolo di "musa ispiratrice" non mi calza proprio, non ho il "physique du role", ma cerco di rispondere lo stesso alle tue domande (spero però non ti spiaccia se non ti insulto :D ):

1) No, il BIOS negli attuali Mac non esiste per il semplice fatto che non serve. Se vuoi selezionare il disco di avvio sul Mac basta che tu entri nelle preferenze di sistema (la via più veloce è attraverso il menu mela), scelga il pannello di controllo "disco di avvio" e selezioni uno dei dischi che ti appaiono nell'elenco (ovviamente saranno solo quelli sui quali hai installato il sistema operativo). Quanto alla frequenza del processore, forse non ho capito cosa vuoi dire, comunque si imposta da sola. Se stai pensando all'overclock, invece, la cosa è semplice, sul Mac non si può fare... E aggiungo PER FORTUNA, così si evitano i mille casini causati da questa pratica iniqua tanto gettonata in ambiente pc.

2) Scusa, ma a cosa ti serve? Tutte le cartelle che hai bisogno di vedere per gestire al 100% il tuo Mac sono già visibili, se le altre sono nascoste è per un motivo molto semplice: non vanno toccate per nessun motivo!!! La radice del tuo disco, con le cartelle che sei "autorizzato" a vedere, la vedi semplicemente facendo doppio click sull'icona del disco stesso. La cartella di cui hai creato un alias suppongo sia /var (e non /ver), ma sinceramente non capisco a cosa ti possa mai servire accedervi. In ogni caso, se proprio hai questa fregola, lo puoi fare tranquillamente da terminale con un bel "ls", per entrare in una directory fai invece "cd" più il nome della cartella nella quale vuoi andare a pasticciare... Ovviamente, lo fai a tuo rischio e pericolo, se crei casini non sei poi autorizzato a venire qui a lamentarti! ;) Credo esistano anche alcune utilties che ti permettono di visualizzare file e directory nascoste direttamente nel finder, ma sinceramente io non li conosco, prova a fare una ricerca in proposito su Versiontracker o su Macupdate. Però torno alla mia domanda iniziale: a cosa ti serve?

3) Confermo, per disinstallare un'applicazione ti basta trascinare la sua icona (o, a seconda dei casi, la sua cartella) nel cestino. Se poi vuoi essere proprio sicuro di avere eliminato qualsiasi file relativo a quell'applicazione, fai una bella ricerca sul tuo hard disk inserendo come chiave il nome del programma stesso ed elimina tutti i file e le cartelle che contengono quel nome che verranno rilevati (nella maggior parte dei casi saranno al massimo un file di preferenze in ~/Libreria/Preferences e una cartella in /Libreria/Application Support).

In generale, se vuoi trarre il massimo profitto dall'utilizzo del tuo Mac, ti consiglio di smetterla al più presto di pensare in termini di Windows e di capire che MacOS X è concettualmente del tutto diverso!!!

Link to comment
Share on other sites

In realtà la radice del file system nei sistemi unix-like non è la radice del disco (che in linea di principio è solo un ramo). Ci si arriva da terminale con "cd /". Concordo che non serve fare niente, a meno che tu non installi e usi programmi stile unix, dove occasionalmente potresti avere bisogno di andare a toccare file di configurazione testuali messi in giro (ma a quel punto usi il terminale, e ti conviene saperlo usare per non fare stupidaggini).

Link to comment
Share on other sites

vdm, in linea di massima hai ragione, ma in MacOS X radice del file system e radice del disco sono la stessa cosa (basta che tu nel terminale faccia un "cd /" e poi "ls" per vedere che tra le varie directory in elenco ci sono anche quelle che si trovano facendo un doppio click sull'icona del disco rigido. Credo sia una questione di mount point o qualcosa di simile...

Link to comment
Share on other sites

...In generale, se vuoi trarre il massimo profitto dall'utilizzo del tuo Mac, ti consiglio di smetterla al più presto di pensare in termini di Windows e di capire che MacOS X è concettualmente del tutto diverso!!!

Che in pratica significa: non tentare di aprire le finestre alla dimensione massima, non usare mouse a due pulsanti (se hai il mighty impostalo a un tasto da preferenze del sistema), non cercare di deframmentare il disco, non formattare a ogni minimo problema.

Link to comment
Share on other sites

... Ma, soprattutto, evita di pasticciare con cartelle nascose, oscuri file di configurazione Unix e impostazioni hardware "strane"... Pensa a utilizzare il tuo computer, non a "manometterlo" alla ricerca di chissà quale ingiustificato aumento di potenza!!! :)

Link to comment
Share on other sites

Per la fequenza del processore, da risparmio energia si possono impostare le prestazioni su MASSIME, LIMITATE, AUTOMATICHE

per le cartelle....no ho capito una mazza, però se vuoi nella barra del finer c'è il menu vai, in cui digitare l'indirizzo delle cartelle.

per disinstallare: quella procedura vale solo se per l'installazione non hai usato un installer (che è diverso dai pacchetti pgk che si installano con una procedura guidata, anche lì basta cestinare.) Se ti va e hai Tiger, cera con spotlight tutti i file che contengono il nome dell'applicazione che hai cestinato e cancella (se ti va) i file delle preferenze (hanno estensione .plist)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share