ventola rumorosa su iMac G5


rikpa
 Share

Recommended Posts

cioè, in pratica trasferisce il calore al sensore e fa andare le ventole più forte?

mi pare una logica un po' contorta, come dare l'olio ai freni per andare più forte, basta frenare meno.

non basta tarare diversameten i sensori?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 258
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ad ogni modo ho un dubbio dovuto alla mia ignoranza.

quell'accrocchio fa dissipare meglio le temperature o fa leggere meglio al sensore le temperature?

è un po' ambiguo. non capisco.

gli ho scritto al tipo, vediamo se risponde...

excuse me for my ignorance,

i read the MAD SCIENCE: Homemade Heatsink

for iMac G5 Hot Hard Drive

my hd temp is across 52-58° smart disk says a little more usually.

i'm serching an utility that permits to get superfan sometimes, so to get a lot of fresh air to the internal parts for a few when i ear fan louder for a long time... but i don't know.

i don't understand if tha "hack" helps to dissipate temp or if gets the right reading at sensors.

thanks.

Link to comment
Share on other sites

ad ogni modo ho un dubbio dovuto alla mia ignoranza.

quell'accrocchio fa dissipare meglio le temperature o fa leggere meglio al sensore le temperature?

è un po' ambiguo. non capisco.

gli ho scritto al tipo, vediamo se risponde...

excuse me for my ignorance,

i read the MAD SCIENCE: Homemade Heatsink

for iMac G5 Hot Hard Drive

my hd temp is across 52-58° smart disk says a little more usually.

i'm serching an utility that permits to get superfan sometimes, so to get a lot of fresh air to the internal parts for a few when i ear fan louder for a long time... but i don't know.

i don't understand if tha "hack" helps to dissipate temp or if gets the right reading at sensors.

thanks.

Link to comment
Share on other sites

I problemi sono tre:

1) il sensore esterno non è a contatto con l'HD, ma è separato da uno strato d'aria (isolante termico) in movimento. Questo spiega la differenza di quattro gradi rispetto al sensore interno (SMART). Il controllore delle ventole è un sistema a feedback basato sulle rilevazioni del sensore esterno. Siccome il sensore non dà una lettura corretta, la temperatura dell'HD è sistematicamente più alta del target del controllore. Questo su qualsiasi iMac, anche quelli in cui TM non mostra i valori del sensore SMART.

2) Il controllore delle ventole del mio iMac è tarato per un HD Seagate da 160 GB (range di temperatura: 0-60), infatti tende a limitare la temperatura del sensore HD esterno a 60°C (dal grafico delle temperature vedo che a volte ha raggiunto dei picchi di 61°C, immediatamente seguiti da una discesa dovuta all'aumento della velocità della ventola). Ovviamente questo valore è sbagliato per un HD Maxtor, il cui range operativo è 5-55, ma lo sarebbe anche per un Seagate, visto che la temperatura reale del disco è più alta, e che comunque è meglio tenersi lontani dal massimo.

3) L'azione della ventola non è in grado di raffreddare efficacemente l'HD, e anche nei modelli con HD piccoli, in cui la temperatura sta entro il range, è comunque decisamente alta. La soluzione di barefeats dimostra che un dissipatore aiuterebbe, ma bisogna considerare due cose:

- sicuramente il dissipatore interferisce col flusso dell'aria all'interno della macchina, e ciò potrebbe comportare problemi;

- loro hanno fatto in modo che il dissipatore toccasse la copertura di metallo all'interno del case, in modo che funzionasse come un enorme dissipatore. Il problema è che quella copertura serve come schermatura elettromagnetica, e metterla in contatto con l'interno del computer potrebbe ridurne l'efficacia.

Link to comment
Share on other sites

I problemi sono tre:

1) il sensore esterno non è a contatto con l'HD, ma è separato da uno strato d'aria (isolante termico) in movimento. Questo spiega la differenza di quattro gradi rispetto al sensore interno (SMART). Il controllore delle ventole è un sistema a feedback basato sulle rilevazioni del sensore esterno. Siccome il sensore non dà una lettura corretta, la temperatura dell'HD è sistematicamente più alta del target del controllore. Questo su qualsiasi iMac, anche quelli in cui TM non mostra i valori del sensore SMART.

2) Il controllore delle ventole del mio iMac è tarato per un HD Seagate da 160 GB (range di temperatura: 0-60), infatti tende a limitare la temperatura del sensore HD esterno a 60°C (dal grafico delle temperature vedo che a volte ha raggiunto dei picchi di 61°C, immediatamente seguiti da una discesa dovuta all'aumento della velocità della ventola). Ovviamente questo valore è sbagliato per un HD Maxtor, il cui range operativo è 5-55, ma lo sarebbe anche per un Seagate, visto che la temperatura reale del disco è più alta, e che comunque è meglio tenersi lontani dal massimo.

3) L'azione della ventola non è in grado di raffreddare efficacemente l'HD, e anche nei modelli con HD piccoli, in cui la temperatura sta entro il range, è comunque decisamente alta. La soluzione di barefeats dimostra che un dissipatore aiuterebbe, ma bisogna considerare due cose:

- sicuramente il dissipatore interferisce col flusso dell'aria all'interno della macchina, e ciò potrebbe comportare problemi;

- loro hanno fatto in modo che il dissipatore toccasse la copertura di metallo all'interno del case, in modo che funzionasse come un enorme dissipatore. Il problema è che quella copertura serve come schermatura elettromagnetica, e metterla in contatto con l'interno del computer potrebbe ridurne l'efficacia.

Link to comment
Share on other sites

Comunque, Lore, l'accrocchio di barefeats serve proprio a migliorare la dissipazione. Altre persone hanno ottenuto dei risultati semplicemente spostando il sensore termico a contatto con l'HD; anche questo, finché le ventole ce la fanno, serve a far diminuire la temperatura, ma solo fino al target del controllore, che mi sembra troppo alto in ogni caso.

Link to comment
Share on other sites

Comunque, Lore, l'accrocchio di barefeats serve proprio a migliorare la dissipazione. Altre persone hanno ottenuto dei risultati semplicemente spostando il sensore termico a contatto con l'HD; anche questo, finché le ventole ce la fanno, serve a far diminuire la temperatura, ma solo fino al target del controllore, che mi sembra troppo alto in ogni caso.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share