Sign in to follow this  
Giulio Guerrini

Windows XP su Mac Intel

Recommended Posts

ragazzi volvo chiedere se su un iMac intel, windows funziona come se fosse un pc...grazie

Certo! Utilizzando Bootcamp puoi creare una partizione del disco sulla quale puoi istallare windows. Quando riavvii il mac puoi decidere se utilizzare windows o mac os X. In questo caso utilizzi windows come su un altro computer intel.

Un'altra soluzione è quella di usare software di virtualizzazione come parallels o fusion. In questo caso la resa di windows è leggermente inferiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando ieri con un adetto Apple in un negozio Saturn, mi ha parlato sia di bootcamp che di parallels.

Ma sono più interessato ad parallels, quindi prima di effettuare questa operanione vorrei essere certo che non ci sono alcune perdite di prestazioni?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

La perdita di prestazioni c'è. perché usando Parallels o Fusion, fai girare un sistema operativo "dentro" un altro sistema operativo.

In sintsi il consiglio generale che mi sento di dare è questo: se pensi di usare "qualche" applicazione Win, sporadicamente e pensi che il decadimento delle prestazioni sia compensato dal fatto che non devi riavviare, usa Fusion o Parallels; se invece devi usare qualche applicazione Win abbastanza spesso e non ti preoccupa il fatto di dover riavviare, ma preferisci avere prestazioni al top, usa Bootcamp.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un nuovo problema come faccio ad installare i driver del pc...mi da alcuni componenti hardware sconosciuti...ad esempio la scheda video, la scheda audio...ecc...aiutatemi dove posso trovare i driver?

grazie e ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, mi sono iscritto oggi al forum per porre una domanda: vorrei far girare il gioco Rise of Nations per PC su un iMac 2,66 GHz con 4GB RAM, usando Windows sotto BootCamp. Il problema è che, nonostante l'installazione avvenga perfettamente, al lancio del gioco appare il seguente messaggio d'errore: A debugger has been detected, unload the debugger and try again. Sulla rete ho trovato alcune possibili soluzioni per utenti PC, ma mi piacerebbe sapere se qualche utente Mac abbia già affrontato il mio stesso problema e come l'abbia risolto. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, mi sono iscritto oggi al forum per porre una domanda: vorrei far girare il gioco Rise of Nations per PC su un iMac 2,66 GHz con 4GB RAM, usando Windows sotto BootCamp. Il problema è che, nonostante l'installazione avvenga perfettamente, al lancio del gioco appare il seguente messaggio d'errore: A debugger has been detected, unload the debugger and try again. Sulla rete ho trovato alcune possibili soluzioni per utenti PC, ma mi piacerebbe sapere se qualche utente Mac abbia già affrontato il mio stesso problema e come l'abbia risolto. Grazie.

Interessante: anche a me capita con "Commandos:behind enemy lines" e non ho trovato nulla.......

Evidentemente alcune protezione ai giochi "pensano" che sia in esecuzione il debugger per intercettare il meodo di protezione.................

:-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Serginho, del tutto casualmente, ho risolto il problema con Rise of Nations!

Le cose sono andate così: ho installato Rome Total War (sempre su Windows Xp sotto BootCamp) che fortunatamente non mi ha dato alcun problema ne' nell'installazione ne' nell'esecuzione dle gioco. Dopodiché, così per sfizio, ho tentato di avviare Rise of Nations senza aver fatto alcuna operazione aggiuntiva e il gioco è partito e funziona. Può darsi che installando Rome Total War si sia installato, non so, un driver più nuovo, una utility o non so quale altro possibile software che mi ha risolto il problema... Mah, stranezze dell'informatica!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti.

Sono un nuovo iscritto in quanto nuovo (e felice) possessore di un Macbook.

Ho necessità di installare Bootcamp e il problema è il seguente:

al momento di installare Windows XP Service pack 2 (dopo aver già installato Bootcamp e partizionato adeguatamente l'HD del Mac) sullo schermo appare l'avviso nel quale l'installer chiede di:

1) premere "INVIO" per installare Windows XP

2) premere "R" per ripristinare XP

3) premere "F3" per uscire dall'installazione

Ovviamente premo INVIO ma il comando non funziona in quanto la tastiera del portatile è come se fosse disabilitata. Non funziona nemmeno per "R" o "F3"

Ho provato a ripetere tutto il processo collegando una tastiera USB ma con identico risultato.

L'unica cosa che posso fare è spegnare il computer.

VI pregooo aiutatemi...ho davvero bisogno di far girare WIN sul mac...pleaseeee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti. Penso sia il thread giusto.

ho messo xp su un macbook di miei amici, senza bootcamp, fusion, parallels o altro.

faccio il boot con tiger-->utility disco-->partizione....divido il disco in due partizioni : una normale per tiger, una con filesystem ms-dos per xp.

quindi installo per prima tiger.. poi xp nell'altra partizione

bene fin a qui tutto liscio

che succede? xp non capisce i componenti del macbook (XP non si smentisce mai)... quindi gli servono i driver...

faccio diversi giri in rete e tutti mi dicon di metterli con bootcamp...che non riesco a trovarlo da nessuna parte, forse lo avranno tolto dalla rete

http://www.apple.com/macosx/features/bootcamp.html ...

sono riuscito a trovare solo i driver per il tasto destro del mouse..

mi servirebbe solo il driver ethernet o wireless per accedere ad internet con xp

come faccio?

la mia ricerca continua grazie per aver letto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this