Sign in to follow this  
Mac OS Y

Perché siete passati a Mac?

Qual'è il principale motivo del vostro switch?  

863 members have voted

  1. 1.

    • Il design
      63
    • La filosofia del Mac
      245
    • La stabilità dell'OS
      461
    • La potenza dell'hardware
      34
    • Ho sempre usato mac
      103


Recommended Posts

La mia motivazione è un po' una combinazione di tutte le opzioni. Si potrebbe riassumere in questo: finalmente mi sono riappropriato del mio computer.

Nel senso che ora accendo l'iMac e dopo 30 secondi che sono davvero 30 è pronto. Guardo la scrivania non c'è niente sopra se non tastiera e mouse. Soprattutto guardo sotto e non vedo cassonetti nè l'oscena ragnatela di fili a cui ero da anni abituato. La web cam sta lì ma non si vede, le casse pure. Se voglio mettere le cuffie non devo abbassarmi e andare nel groviglio di cavi, non parliamo poi di quando bisogna attaccare una periferica, usb, firewire o ethernet che sia.

Esploro l'hd e non ci sono 8000 di file di sistema che non avrò mai bisogno di usare. Installo i programmi senza l'ossessione di installarne il meno possibile perchè ogni disnstallazione lascerà immondizia che mi porteranno a dover formattare.

Non tornerò MAI indietro, godo troppo ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per due motivi.

1) Stabilità del sistema operativo.

2) Cercavo da tempo una soluzione ideale per fare musica adeguatamente. Ho provato in tutti i modi in passato: su Windows (sebbene in possesso di periferiche decisamente di fascia semi-pro) avevo sempre dei problemi a livello di latenza, poc e click discontinui e non, carico eccessivo della CPU con parecchi virtual instruments caricati e roba varia. Su Linux - decisamente - ancora non si è giunti ad un punto soddisfacente, almeno per me (se si fa Electronica ok, ma per un discorso un po' più ricco e complesso di sonorità non ci siamo ancora). Con Mac OS X ho raggiunto la pace dei sensi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrei votato "Carisma" , se ci fosse stato :) , ho votato la stabilità, e' un voto che posso esprimere soltanto adesso, è da Marzo di quest'anno sono passato ad un Mac, non avevo mai posseduto in passato un computer Apple.

Io ho iniziato a battere i primi tasti su un Commodore 64 e quasi subito dopo un bellissimo Amiga500, all'epoca se non rikordo male esisteva l'Apple II, giusto?

Poi il passaggio ai personal computer, li ho avuti quasi tutti, 386, 486, uno dei primi Pentium (133) , poi un K6, di nuovo un Pentium IV, per ultimo un Sempron e poi finalmente un Mac , ironia della sorte, Intel anke lui hehehehehe, un bellissimo Mac Pro di cui sono soddisfattissimo.

Sono cresciuto con Zio Bill, usando quasi tutti i sui sistemi operativi, mi manka soltanto il 2003 Server e l'ultimo nato, Vista.

Ho sempre avuto una passione nascosta per il Mac, forse perke' ho sempre amato fare fotografia e video con il computer, e tutti i professionisti del settore hanno sempre usato computer della Apple, trovandosi bene.

Che dire, sono molto soddisfatto di questo passaggio e credo che molto difficilmente in futuro tornerò indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho iniziato a battere i primi tasti su un Commodore 64 e quasi subito dopo un bellissimo Amiga500, all'epoca se non rikordo male esisteva l'Apple II, giusto?

Dipende da quale anno hai iniziato a battere i tasti :-P

Ad ogni modo il C64 e dell'82 (all'epoca c'era l'Apple ][ e l'Apple III) ma quand'uscì l'Amiga (diciamo il 1000 che fu il primo ...) era già il 1985 e il Mac era presente già da un anno sul mercato :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ci ripenso e' passato tanto di quel tempo...

Primi anni alle superiori, 1984/85 il periodo era quello, del mio C64.

L'Amiga500 lo comprai usato qualche dopo da mio cugino che lo ricevette in regalo, ma non lo

tirò mai fuori dalla scatola, fu' un affarone.

Ho ancora il Monitor 1701 del C64, tutt' ora funzionante, che uso ancora oggi come Monitor Spia.

A volte penso di aver sbagliato a togliermi sia il C64 che L'Amiga500, sono stati dei personal

computer che hanno scritto belle pagine di storia in quei anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono sempre stato un convinto fautore della filosofia Apple: W il genio, W l'estro, W la creatività, ABBASSO al conformismo....;);)

E comunque devo riconoscere che tra tutti e tre i sistemi operativi che ho provato è veramente il migliore...

Non so se sia il più evoluto al mondo come dice la pubblicità, però... si avvicina molto:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico sempre che è amore, dopo l'ipod pian piano mi sono presa una cotta per il mondo Apple. Soprattutto per la figura di Jobs. Qualcuno cerca sempre di farmi cambiare idea dicendo che costano troppo per quello che hanno, che il sistema non è così stabile, che ha problemi... e io rispondo che con me non c'è più niente da fare, è amore, è irrazionale ormai!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho iniziato (vabbe' dopo un Amiga 500 della Commodore) ad usare un Apple II , poi un Mac LC, poi iMac G3, Power G3 e ora ho un iBook G4... Se avessi piu' soldi da spendere, mi prenderei sicuramente un Mac Intel, ma ho lasciato anni fa gli occhi sul G5......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this