FOTOCAMERE DIGITALI per Marca e Modello


Guest
 Share

Recommended Posts

Io uso una Coolpix 990, e una Canon Ixus.

Sinceramente la 990 e' proprio bella e buona.

Faccio foto a espositori, convegni, fiere ecc.

Non ho mai avuto nessun problema, ne con il mio TI,

ne con il Thinkpad del mio dirigente;

va benissimo con OS 9.2.1, e con OS X.

Una bomba.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 2 weeks later...

sono un possessore della fomosa camera digitale quicktake, e quindi uno dei pochi a cui parecchi anni fà veniva chiesto eeeeeeeeeeeee il rulllino, ed io noooooooo e digitale !!!!! (accento siciliano)

l problema e che ci faccio ???

vero e sicuro un fatto, non riesco assolutamente e credo non riuscirò mai a disfarmene come di nessuno dei miei pezzi apple.

Che ci posso fare ??

consigliatemi, ho anche un vecchio 1400 che mette musica come un dj matrice attiva, bella presenza forse un sistema di foto automatico ????

Ricorda che veniva fornita con un software che ne controllava i comandi ???

vi dirò

ciao simone

Link to comment
Share on other sites

Un po di anni fa mi feci fare una fotografia nudo (anche di piu') dalla ragazza di un mio amico (massimo dello sfregioPosted Image) e poi la infilai nella casella della posta di un'altra...

Siamo in periodo natalizio, che ne pensi di una eMail?

G.

(scusate ma sto smaltendo gli intrugli alcolici)

Link to comment
Share on other sites

Cosa vuol dire anche di più, era una radiografia? un'endoscopia?

Cmq se fate foto birichine con una camera digitale poi ricordatevi di cancellarle - a me anni fa fu prestata una macchina con immagini letteralmente digitali di una giovin signora che conoscevo con ben altre vesti e portamento.

Per Simone, con la QuickTake nera non ci puoi fare niente di più di qualche foto a 72 dpi, o la puoi usare come webcam; avrai però grossi problemi di batterie, quelle al litio sono pressoché introvabili e con le altre fai pochi scatti. Spero non si ti sia già rotto il nastrino che serviva a togliere la batteria più infossata.

Tienila come modernariato tecnologico, assieme al suo introvabile filo seriale grigio scuro che era terribilmente chic con i powerbook e forse vale più della fotocamera.

Link to comment
Share on other sites

Molto digitali. Il commento fu addirittura OIOIOIIIII...

Comunque, più che tachicardie, tale terapia digitale mi lasciò come effetto collaterale qualche attacco di riso sardonico ogniqualvolta riincontrai la modella, che ritenendo di appartenere ad altro ceto sociale sì e no mi salutava, ma della quale conoscevo risvolti (nel senso letterale del termine) ignoti forse anche a lei stessa.

Ehm, il titolo del thread è "cosa ci posso fare con il fagiolone": se non ci diamo una regolata, qua passa Settimio e cancella tutto per scarsa moralità.

Link to comment
Share on other sites

Be', d'altra parte è risaputo che la vera killer application (intesa come applicazione pratica) delle macchine fotografiche digitali è la possibilità di fotografarsi le chiappe senza dover sottoporre il personale del laboratorio di sviluppo a tale graziosa visione. Per un breve periodo, la macchina fotocopiatrice è stata pubblicizzata come soluzione più economica a questo annoso problema, ma le autorità oggi la sconsigliano a causa di gravi rischi per la salute.

Franco: <FONT COLOR="119911">Ehm, il titolo del thread è "cosa ci posso fare con il fagiolone": se non ci diamo una regolata, qua passa Settimio e cancella tutto per scarsa moralità.</FONT>

Nooo... questo thread sta già diventando un mito! ;)

Link to comment
Share on other sites

Camillo> avevo già visto il link su rotten.com, è micidiale - anni fa c'era stato un avvertimento simile sulla "cancerogenicità" della luce al neon della fotocopiatrice verso chi si faceva le fotocopie del grugno a bocca aperta.

In pratica, ti ritrovavi con un pirandelliano (o colgatiano?) fiore in bocca.

A me la QuickTake 150 piaceva proprio: obiettivo di plastica (con lente aggiuntiva tipo patatine pai), flash a potenza fissa, batterie di tipo non reperibile sul mercato (all'epoca facevo ironie sul fatto che il litio è un componente di potenti psicofarmaci), ma faceva un bel rumorino solido quando scattava ed era assoluta avanguardia. Costava quasi un cucco e mezzo, se ricordo giusto - adesso ti prenderesti una CoolPix.

Settimio> L'alimentatore ce l'ha per forza, ha appena detto di avere un 1400: è lo stesso.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share