FOTOCAMERE DIGITALI per Marca e Modello


Guest
 Share

Recommended Posts

Credo che al moderatore interesserebbe il tuo messaggio.

Mi spiego. In un precedente messaggio ho dovuto correggere la parola merd .. perché mi era stata sostituita tutta da puntini.

Mi pare di capire che ... contromerde sarebbe passata inosservata.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Cavoli oggi non vuol saperne di prendere l'immagine.. comunque vi dò il Link della pagina:

http://www.dpreview.com/reviews/sonydscf828/page16.asp

I problemi che ho sottolineato sono messi a crudo sul sito in maniera molto dettagliato.

Tali problemi si possono manifestare anche nel normale utilizzo.

P.S. Per quanto riguarda gli scanner per pellicola e diapositiva oggi viaggiano a 4000 dpi.

Link to comment
Share on other sites

Gasp, non ho detto che le reflex coi controcazzi io io non le ho .... hai letto da qualche parte che io possseggo solo l'828 ?????? Forse non saranno digitali..... e quanto a parco otticche coi controcazzi, c'è anche quello, tranquillo! Magari non sono un fotografo professionista ... anche perchè, magari, il lavoro che faccio mi rende altrettanto bene, magari mi diverte anche di più e mi lascia libero di fotografare i controcazzi che voglio.... Comunque dopo avere analizzato le foto proposte dal tuo sito, adesso sono sicuro di una cosa:

A) le foto non le hai fatte tu, ergo la 828 non l'hai usata tu, ma hai preso per buone quelle riproposte da una "rivista" cartacea o digitale poco importa....

B) adesso sono sicuro di avere acquistato una 828 difettosa, chè dopo avere analizzato parecchie delle foto fatte da me, con controluce intensi come quella delle palmette, non vedo gli aloni porpora incriminati, vado subito a chiedere se me la cambiano con una che faccia gli aloni ... eeeeh ccche...... azzz!Posted Image

Ciao

P.S. tra qualche mese, o anno i dpi degli scanner per pellicole andranno anche più su, ci scommetto!

Link to comment
Share on other sites

Chi volesse dare un'occhiata al mio nuovo sito, non ancora ultimato, potrà vedere le foto di Yulia nuda fatte con la mia reflex analogica minolta, ma le foto del Veneto e della Lombardia, del 1998-'99 sono fatte con una merdina: una compattina yashica a fuoco fisso. Eppure ... o no??? Dimenticavo: http://pastello.tk

Stellario.

Link to comment
Share on other sites

Va bene ragazzi.

Avete deciso che la macchina è un bidone e non posso certo farvi cambiare idea, ma rileggendo la recensione su DP

non riesco ancora a convincermi pienamente di quello che voi e loro sostenete.

O meglio, è tutto vero, le foto sono li apposta, ma ditemi voi, chi

è che fà un ingrandimento del 100% di una foto?

La sony, con la sua risoluzione di 3264 x 2448

permette di avere foto a 300 dpi di 27,64 x 20,73 cm.

Continuo a credere che i difetti siano visibili solo dopo ingrandimenti di un certo livello, magari con un crop del 100% come hanno fatto loro sul sito!

E comunque, ripeto, le conclusioni non sono così DISASTROSE come dite voi!

Se volete traduco tutto e ve lo posto!!!!

Salute a tutti.

michele.

Link to comment
Share on other sites

Stellaro,

cinque stelle per la YuliaPosted Image

Anhc'io ho sempre usato minoltaPosted Imagema non con glis stessi risultati ......

Michele,

io non ho proprio deciso un bel niente, anzi, siamo già in due (che la utilizzano) a dire che è un ottimo prodotto, magari si aggiungerà anche qualche altro.....Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Ma sai leggere? forse hai per davvero problemi alla vista per lo meno io quando ti critico leggo cosa scrivi (sto scherzando)... ti ripropongo quanto ho detto nei post precedenti: "Te lo posso garantire dato che le ho usate tutte e due... o meglio io usavo la mia G5 (compatta piena anche questa di difetti) e un altro la Sony 828! Il suo sgomento quando abbiamo riversato le foto sul portatile è stato piuttosto eloquente... Se per determinati oggetti e condizioni la macchina lavora benissimo e possiede un enorme varietà di focali, dall'altro in determinate condizioni di luci con soggetti particolari i risultati divengono pessimi".

In particolare la delusione è esplosa nelle foto effettuate in una gita in Inghilterra dove in analoghe condizioni la mia G5 manifestava un alone porpora di minore intensità rispetto all'828. L'alone si è manifestato con particolare evidenza a scattare foto ad un castello, all'interno della cattedrale di Canterbury, e alcune foto di munumenti. Entrambe le macchine soffrono di questo problema però la mia G5 nelle occasioni specifiche si difese meglio. Le prove effetuate sulla rivista Dpreview a cui ti rimando, sono molto accurate e evidenziano i difetti che le due macchine purtroppo possiedono e che ho potuto personalmente riscontrare.

Secondo io mi riferivo unicamente a Reflex Digitali... fra l'altro se hai un discreto parco di ottiche non vedo perchè hai puntato su una compattona... sei un caso abbastanza atipico molta gente prima di passare ad una compatta preferisce continuare a tenersi la vecchia Reflex chimica e comprarsi lo Scanner per Diapositive (che tra poco andrà sicuramente oltre i 4000 dpi su questo concordo a pieno)... te da 4 Reflex sei passato ad una compattona sei un caso "bizzarro".

Ho provato invece personalmente la 300D e devo dire che rispetto alla mia G5 è un altro pianeta.

Del resto invece ho potuto notare come la 828 sia molto buona nelle foto Macro per lo meno rispetto alla mia G5, la stessa foto fatta ai medesimi fiori ci corre anni luce.

Per quella che è la mia esperienza posso confermarti quanto emerge dalla rivista DPREVIEW, nel particolare caso specifico se mi chiedi quale è il prodotto migliore io ti dico 300 D. Certo con l'obiettivo di serie non ci fai le Macro o le foto al Gp del Mugello o a San Siro; però se usi la macchina per fare foto ricordo dei tuoi viaggi, ritrarre paessaggi, persone ecc. è ottima e permette nel tempo di ampliare le possibilità sfruttando tutto il parco di ottiche Canon e scusa se è poco!

Stesso discorso può valere con D70 di Nikon.

Ho cercato di essere il più obiettivo possibile in base alla mia esperienza e quello che ho letto ha confermato le mie impressioni. Te lo dico sinceramente a me la G5 INIZIA AD ANDARE TROPPO stretta! Ma se devo cambiare non vado sicuramente per una compatta anche se di più alto livello!

Se poi per esigenze personali ti scoccia avere la borsa con 3 obbiettivi dietro e vuoi uno strumento versatile di buona qualità è chiaro che devi puntare su una compattona, facendo ovvie rinunce!

Ma se uno mi domanda un consiglio fra una 300D e una 828 presumo:

A) che non sia allergico ad una Reflex e alla possibilità in futuro di estendere il parco di ottiche;

B) Che cerchi la più alta qualità di immagine in quella determinata categoria di prezzo.

A questo punto dico 300 D.

Ciao Enrico senza rancore...Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Enrico caro,

certo, molto rancore, al fegato fa male .

Fai bene a metterci una pietra sopra (*).

Se hai bisogno di una manina ... sono di fiducia.

E siculo. Non ti costerò troppo. ... Fra amici...

(*) tombale, s'intende!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share