Sign in to follow this  
Guest

QUESITI SU TECNICA/TECNOLOGIA

Recommended Posts

Guest

Salve ragazzi,

sto per acquistare uno scanner Epson Perfection 2450.

Penso aggiungero' allo scanner il programma Silverfast.

Volevo avere qualche informazione riguardo alle tavole di calibrazione IT8 che si possono acquistare insieme a Silverfast. Non riesco a capire se possono essere utili o meno, e quale scegliere. Mi spiego: sono in vendita IT8 in formato A4 o 4x5 cm, per rilessivi e per trasparenti.

Penso optero' per la versione per riflessivi, ma non riesco a capire queste cose:

- Bisogna usare la tavola IT8 ogni volta si fa partire il programma di acquisizione (in questo caso Silverfast)?

- Bisogna usare una tavola che sia grande COME l'originale da scansionare oppure, usando una tavola IT8 in formato A4, l'originale puo' essere di qualsiasi dimensione? E se puo' essere di qualsiasi dimensione, a cosa serve una tavola in formato 5x3 cm ??? Chi l'acquista????

Spero qualcuno mi chiarisca le idee, grazie e ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Anch'io ho in uso un Perfection 1680 Pro che ha in dotazione entrambe le immagini IT8.

Non ci ho capito molto nemmeno io, perché nel software ci sono un sacco di profili da caricare.

Credo che si tratti di una sorta di calibrazione dello scanner, quindi nessuna delle tue 2 ipotesi.

In questi giorni dovrei fare alcune prove e spero di venirne fuori.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zeno,

se vuoi compera pure Silverfast ma sono convinto sia il driver amatoriale per eccellenza: fa tutto ed il contrario di tutto (cioé il 60% di ciò che fa è inutile) in modo caotico, ridondante e con un'interfaccia giocattolo: per procedure e per soluzioni quali l'aereoplanino.

Poi

Le Tavole IT8 (ma non c'é solo lo standard Kodak) servono a calibrare il sistema; nel tuo caso ad ottenere il profilo dello scanner. Attraverso la scansione di una tabella cromatica ed il suo confronto con un file che possiede gli stessi colori nelle medesime posizioni (colori esatti, ovviamente) viene determinato l'errore di lettura che serve al software di calibrazione per scrivere il profilo dello scanner. Questi profili sono generalmente Colorsync compatibili, su Mac.E' bene ricalibrare ad intervalli di tempo ragionevoli.

i target per riflessione servono a calibrare lo scanner per la lettura di materiale stampato, illuminato per riflessione come una fotografia; mentre quelli per trasparenza si usano per la scansione delle diapositive illuminate, appunto, per trasparenza. Sarebbe ideale usare Tabelle della stessa dimensione degli originali ma non così importante.

Infine ricorda che questi target si alterano con tempo: vanno conservati con cura, al buio e - dopo un paio d'anni - sostituiti.

Elio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Elio,

il fatto e' che SilverFast mi sembra vada bene, per il suo prezzo... Altrimenti che altri programmi mi consiglieresti?

Vuescan va meglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti non ci sono alternative a prescindere dal prezzo, che cmq non è così basso ;-).

VueScan dicono che vada bene ma la sua interfaccia rappresenta il contrario esatto dei miei gusti. Da evitare se si usa Classic perché é un applicazione Java.

Solo per parlare, mi piace molto il driver di Imacon (che si usa sia coi dorsi che con gli scanner)

Elio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non e' che sia un esperto di driver per scanner, ma a me Vuescan sembra eccezionale, mi fa scansioni che dal mio vecchio epson non mi sarei mai aspettato. E' ordinato nell'interfaccia, innovativo nel concetto (fa una scansione grezza che mette in memoria dalla quale puoi salvare diverse scansioni date da diverse impostazioni). Non e' affatto vero che e' da evitare su classic, sara pure java, sfarfalleggia ogni tanto ma e' stabile. Mi sembra di esser tornato in gioventu, prima della winzozzazione dei mac, quando per cancellare o installare un programma bastava copiare la cartella sull'hd: non installa estensioni, driver in altre cartelle... Su un altro messaggio leggevo: "una cazzatina tipo vuescan": un opione dovuta sicuramente al fatto che tutto compreso pesa un mega e mezzo e ormai anche su i mac i software si valutano a kg, se non occupa tre cd non merita neanche di essere provato...

Poi sono opinioni, certo, ma a me il driver che c'e' sull'imacon non mi sembra nulla di particolare: il solito programma che fa uscire fuori la scansione cotta per come l'hai impostata e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this