Il Vero Futuroscopio...."evento" 1mo Aprile...Che Presenteranno???


PEO
 Share

Recommended Posts

  • Replies 210
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non c'é peggior sordo...

Sei tu ad avere una grossa lacuna informativa, anzi, una lacuna di ragionamento. Come del resto ammetti chiaramente tu stesso in un tuo post successivo, Jobs durante il keynote di gennaio non ha MAI citato il primo aprile come data di rilascio di nuovi prodotti. Sei tu che, vedendo la foto degli esordi e sentendolo dire "ci vediamo presto", ti sei creato un tuo film completamente scollegato dalla realtà che ti ha portato ad avere aspettative forse legittime ma assolutamente non giustificate da nulla!!!

Cosa, cosa, COSA??????? "2 vistosi buchi"? "Dovrà per forza di cose rivolgersi ad un portatile winzoz"? Spero tu stia scherzando... stai scherzando, vero? Ma tu sei mai andato a dare un'occhiata sul sito AppleStore?

Portatile consumer -> http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/6274042/wo/vq2D6uVbcpGD36LUpDbPWjXE7RY/0.PSLID?mco=3A04605C&nclm=iBook

Desktop pro -> http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/6274042/wo/vq2D6uVbcpGD36LUpDbPWjXE7RY/0.PSLID?mco=F18887CC&nclm=PowerMac

Entrambi i prodotti sono attualmente a listino, quindi nessun buco. Se a un utente serve un notebook di fascia economica, si può comprare un bell'iBook G4, mentre i professionisti possono orientarsi sui PowerMac G5 con cpu che vanno dal Dual 2 Ghz al Quad 2,5 Ghz. Come vedi, la scelta in questi due settori è già ampia. Certo, finché ci sono deleteri siti di pettegolezzi che mettono in giro false voci su sedicenti uscite a breve dei nuovi modelli e utenti creduloni che le amplificano, tanti clienti che avrebbero bisogno oggi di una macchina che rientra in una di quelle categorie invece di comprarla rimarranno alla finestra ad aspettare l'uscita, in realtà ancora lontana, del nuovo modello. In questo modo, appunto, si crea un danno economico non indifferente ad Apple, che vede diminuire il proprio fatturato di questi mesi a causa di false aspettative istigate negli utenti.

Certo che è cialtroneria e pure della peggior specie!!! Fare giornalismo serio significa riportare notizie su fatti già accaduti, NON speculazioni su quello che potrebbe forse magari chissà accadere in futuro. La regola aurea l'ha scritta tempo fa Lucio Bragagnolo - noto giornalista esperto del mondo Apple - sul suo blog: qualsiasi notizia il cui titolo si concluda con un punto di domanda ("Intel iBook in Shipping in June?", per esempio) è una cialtroneria e chi la scrive dimostra mancanza di serietà professionale. Se è una notizia certa, perché mettere il punto di domanda? E se invece non è certa, allora non è nemmeno una notizia ed è del tutto inutile parlarne!!!

1. Sul fantomatico evento del primo aprile quasi quasi sono IO la gola profonda ad aver alimentato le sparenze di noi poverelli che aspettiamo roba nuova... RIDICOLO

Leggi WIRED (anche questa ti fa schifo come testata? Ma che leggi solo la BIBBIA? forse li le fonti saranno un pò datate ma di sicuro sono fatti CONCLAMATI... :D ) e anche loro si aspettavano qualcosa e hanno chiosato con un "pesce d'Aprile).

2. Per i 2 buchi mi sembra un pò pretestuoso il tuo ragionamento. Non è una gara a chi ha ragione e chi torto si ragiona, non devi fare questi voli pindarici per cercare di smentire le mie affermazioni (se poi ti piace continua pure senza problema, ognuno ha il suo passatempo :D ).

Al momento sconsiglierei l'acquisto di un iBook per mille ragioni, una cpu datata, una configurazione superata da 1 anno, e in ultimo il fatto che non sarà compatibile con i futuri soft sviluppati per intel. Si perchè prima o poi l'interruttore sarà spento...

Per la macchina pro, i power mac sono ancora delle ottime macchine, ma come la mettiamo con il soft che sta per uscire esclusivamente per i processori Intel? Gli studi che avranno investito migliaia di euro in hardware che fanno? Danno fuoco alle macchine? Chiamano guass e lo fanno picchiare dai suoi lavoratori sotto la promessa di un lavoro con un salario più alto?

3. Per il discorso della data lontana beh sei in errore. Steve Jobs all'uscita dell'iMac intel ha detto che entro agosto ci sarà il passaggio completo di tutta la gamma ad Intel, l'ultimo prodotto sarà il power mac.

4. Sui rumors io penso che una persona che ha nel protafogli una cifra superiore ai 1000 € non è un bambino e sa cosa acquistare e quando acquistarlo. Di certo non si fa fuorviare dalle notizie che circolano, se vuole un apple è disposto ad aspettare il prodotto che lo soddisfi (e di certo non si fa inculare con un iBook g4 quando sta per uscire il nuovo modello) se non ha tempo per aspettare valuta quello che c'è a listino e se non lo reputa soddisfacente sceglie winzoz.

Le notizie che girano intorno alle imprese commerciali, alle loro strategie, ai loro prodotti sono RUMORS. Il giornalismo che gira intorno al commercio è fatto ESCLUSIVAMENTE di SOFFIATE, di INDISCREZIONI, di ANALISI e PREVISIONI. Ed è innegabile che sia così perchè ogni azienda ha la propria strategia commerciale che tiene a far rimanere segreta per non avvantaggiare la concorrenza. In ogni settore è così, hai mai visto le foto rubate delle nuove auto mascherate?

Visto che le aziende ci tengono alla segretezza su questo versante è NORMALE che le notizie in tal senso vengano definite RUMORS. Un giornalismo senza punto interrogativo, come citi tu, è una IDIOZIA per le ragioni suddette e anche per 2 ragioni ulteriori: la prima è che il mercato finanziaro (l'acquisto e la vendita di azioni di una società) vive delle notize sui prodotti futuri di una azienda che possono incidere sulla quo azionaria; la seconda è che un giornalismo SENZA PUNTO INTERROGATIVO, come dici tu, è solamente la marketta che i giornali fanno alle aziende, è uscito il pc xpas 23030, ha queste caratteristiche, costa questa cifra e andatelo a comprare!!!!

Link to comment
Share on other sites

Per la macchina pro, i power mac sono ancora delle ottime macchine, ma come la mettiamo con il soft che sta per uscire esclusivamente per i processori Intel?

ma che cavolo stai dicendo Willis? tu pensi che in 2 anni (la vita media di un computer attuale) i PMac G5 smetteranno di essere supportati da Apple e dalle terze parti? allora vivi in un altro mondo!

3. Per il discorso della data lontana beh sei in errore. Steve Jobs all'uscita dell'iMac intel ha detto che entro agosto ci sarà il passaggio completo di tutta la gamma ad Intel, l'ultimo prodotto sarà il power mac.

fai ancora lo stesso errore: può darsi che il passaggio finirà effettivamente ad agosto, ma Steve Jobs non l'ha mai detto. te li guardi o no i keynote?

Link to comment
Share on other sites

un giornalismo SENZA PUNTO INTERROGATIVO, come dici tu, è solamente la marketta che i giornali fanno alle aziende, è uscito il pc xpas 23030, ha queste caratteristiche, costa questa cifra e andatelo a comprare!!!!

O_O' ti rendi conto che hai detto che gli oroscopi sono giornalismo serio, e le recensioni con test sul campo è solo pubblicità? :eek:

Link to comment
Share on other sites

1. Sul fantomatico evento del primo aprile quasi quasi sono IO la gola profonda ad aver alimentato le sparenze di noi poverelli che aspettiamo roba nuova... RIDICOLO

Leggi WIRED (anche questa ti fa schifo come testata? Ma che leggi solo la BIBBIA? forse li le fonti saranno un pò datate ma di sicuro sono fatti CONCLAMATI... :D ) e anche loro si aspettavano qualcosa e hanno chiosato con un "pesce d'Aprile).

2. Per i 2 buchi mi sembra un pò pretestuoso il tuo ragionamento. Non è una gara a chi ha ragione e chi torto si ragiona, non devi fare questi voli pindarici per cercare di smentire le mie affermazioni (se poi ti piace continua pure senza problema, ognuno ha il suo passatempo :D ).

Al momento sconsiglierei l'acquisto di un iBook per mille ragioni, una cpu datata, una configurazione superata da 1 anno, e in ultimo il fatto che non sarà compatibile con i futuri soft sviluppati per intel. Si perchè prima o poi l'interruttore sarà spento...

Per la macchina pro, i power mac sono ancora delle ottime macchine, ma come la mettiamo con il soft che sta per uscire esclusivamente per i processori Intel? Gli studi che avranno investito migliaia di euro in hardware che fanno? Danno fuoco alle macchine? Chiamano guass e lo fanno picchiare dai suoi lavoratori sotto la promessa di un lavoro con un salario più alto?

3. Per il discorso della data lontana beh sei in errore. Steve Jobs all'uscita dell'iMac intel ha detto che entro agosto ci sarà il passaggio completo di tutta la gamma ad Intel, l'ultimo prodotto sarà il power mac.

4. Sui rumors io penso che una persona che ha nel protafogli una cifra superiore ai 1000 € non è un bambino e sa cosa acquistare e quando acquistarlo. Di certo non si fa fuorviare dalle notizie che circolano, se vuole un apple è disposto ad aspettare il prodotto che lo soddisfi (e di certo non si fa inculare con un iBook g4 quando sta per uscire il nuovo modello) se non ha tempo per aspettare valuta quello che c'è a listino e se non lo reputa soddisfacente sceglie winzoz.

Le notizie che girano intorno alle imprese commerciali, alle loro strategie, ai loro prodotti sono RUMORS. Il giornalismo che gira intorno al commercio è fatto ESCLUSIVAMENTE di SOFFIATE, di INDISCREZIONI, di ANALISI e PREVISIONI. Ed è innegabile che sia così perchè ogni azienda ha la propria strategia commerciale che tiene a far rimanere segreta per non avvantaggiare la concorrenza. In ogni settore è così, hai mai visto le foto rubate delle nuove auto mascherate?

Visto che le aziende ci tengono alla segretezza su questo versante è NORMALE che le notizie in tal senso vengano definite RUMORS. Un giornalismo senza punto interrogativo, come citi tu, è una IDIOZIA per le ragioni suddette e anche per 2 ragioni ulteriori: la prima è che il mercato finanziaro (l'acquisto e la vendita di azioni di una società) vive delle notize sui prodotti futuri di una azienda che possono incidere sulla quo azionaria; la seconda è che un giornalismo SENZA PUNTO INTERROGATIVO, come dici tu, è solamente la marketta che i giornali fanno alle aziende, è uscito il pc xpas 23030, ha queste caratteristiche, costa questa cifra e andatelo a comprare!!!!

Visto che non ti conosco ma, da quello che insisti a scrivere, a questo punto non capisco se ci sei o ci fai, preferisco interrompere qui la discussione per evitare il rischio di diventare [involontariamente] offensivo nei tuoi confronti. Se vuoi continuare a pensare che i rumours siano giornalismo e che l'informazione siano marchette e se vuoi essere convinto che i tuoi sogni siano realtà, buon per te, io mi chiamo fuori!!!
Link to comment
Share on other sites

Nemmeno io ti consco eppure non scrivo "ci fai o ci sei" e offese simili, dovresti imparare un pò le buone maniere e le regole comuni del vivere civile.

Per il discoro dei rumors, guarda che le tue idee non sono vangelo. Io argomento le mie opinioni e non pretendo che vengano accolte come il "verbo". Tu cerchi di imporre, senza nemmeno argomentare o senza nemmeno smantire le argomentazioni altrui, le tue idee. Il mondo non gira intorno al tuo punto di vista. Per fortuna ognuno la pensa a modo proprio e per fortuna siamo in un periodo storico, per il momento, in cui nessuno costringe nessun'altro a pensarla alla stessa maniera.

Io ho espresso la mia opinione, suffragata dalla prova tangibile che ci sono centinaia di miglia di ADDETTI (analisti in primis) PAGATI PER PREVEDERE DOVE VA IL MERCATO E PER CERCARE DI CAPIRE LE MOSSE DELLE AZIENDE, tutto il resto è aria fritta. Non sono concetti difficili, eppure non corrispondendo alla tua visione li reputi VACCATE....complimenti.

Aggiungo che l'acredine in un forum è segno di stress, relax guass

Link to comment
Share on other sites

O_O' ti rendi conto che hai detto che gli oroscopi sono giornalismo serio, e le recensioni con test sul campo è solo pubblicità? :eek:

In realtà il giornalismo serio (soprattutto commerciale, recensioni, prove, etc.etc.) è MOOOLTO raro.

Tutte marchette., si sa. Molto meglio i dati nudi e crudi e le esperienze diretti degli utilizzatori.

Link to comment
Share on other sites

Pero ragazzi ora come ora non mi dispiace che escano a giugno...già mi vedo ad andare a comprare l'ibook appena tornato dalla spiaggia...oppure a fare la transazione appen tornato dalla spiaggia. Ah ecco non sapevo se fare l'acquisto online o dal rivenditore...secondo voi?

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share