Windows su Mac Intel


Recommended Posts

ma ragazzi io onestamente non ci vedo nulla di buono.. arrivo da un esperienza windows con switch a mac e vi dirò che questa cosa mi sembra solo un danno per mac.. Mac OSx mancherà di qualche programmino/gioco che su pc ci sono ma è pur sempre il miglior sistema operativo al mondo..e onestamente come si suol dire Parigi val bene una messa! rinuncio volentieri al programmino in cambio di un sistema valido e stabile! ma ora temo che molti utenti Mac utilizzeranno i loro mac computer con windows giusto perché si trovano più programmi e più programmi facilmente "piratabili" abbandonando alla lunga Mac OSx. Sarebbe un danno irrimediabile! Speriamo..

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 114
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

non credo....chi switcha non fa il grande passo per avere solo un bel computer....passa soprattutto per Mac osx. Sarebbe da stupidi comprarsi un mac....per usare prevalentemente windows!!!! a sto punto spendo anche di meno...e compro un pc a tutti gli effetti. No, windows su mac sarà usato solo come ancora di salvataggio per programmi che vengono rilasciati 8 mesi dopo per mac.....oppure per programmi che non girano su mac.....

Quante persone che usano autocad saranno estasiate da poter lavorare con autocad con il loro mac....senza dover avere un altro pc?

E poi quando per necessità non devono usare il programma che su mac non esiste....ah, si ritorna finalmente ad Osx....

Link to comment
Share on other sites

non credo....chi switcha non fa il grande passo per avere solo un bel computer....passa soprattutto per Mac osx. Sarebbe da stupidi comprarsi un mac....per usare prevalentemente windows!!!! a sto punto spendo anche di meno...e compro un pc a tutti gli effetti. No, windows su mac sarà usato solo come ancora di salvataggio per programmi che vengono rilasciati 8 mesi dopo per mac.....oppure per programmi che non girano su mac.....

Quante persone che usano autocad saranno estasiate da poter lavorare con autocad con il loro mac....senza dover avere un altro pc?

E poi quando per necessità non devono usare il programma che su mac non esiste....ah, si ritorna finalmente ad Osx....

Non penso che un professionista che deve lavorare seriamente lavori su una macchina con una combinazione hardware/software che non è supportata da un lato da chi produce il software (es. non penso che adobe offra il supporto per versioni pc installate su un mac!) dall'altro l'hardware (la Apple che offre supporto ad utenti con windows sui mac).

In definitiva penso che rimarrà una cosa da smanettoni, non da professionisti che con la macchina ci lavorano. Vedremo...

Link to comment
Share on other sites

Ho letto l'howto, e non è nulla di trascendentale. I passi sono chiari e ben definiti.

Molto probabilmente in rete, nel giro di pochi giorni, se non ore, girerà l'immagine già modificata di Windows xp (l'importante è avere una licenza originale, la copia puoi prenderla dove si vuole, penso), con le poche istruzioni rimanenti per creare le partizioni e installare MacOsX.

Per i driver penso sia questione di tempo, dopotutto i chip utilizzati sono più o meno sempre quelli.

Link to comment
Share on other sites

Ma, solo per curiosità, non risulterebbe illegale modificare l'installazione di XP creando un disco con boot loader appropriato?

Mi chiedo quale percentuale di utenti Mac (escludo il forum, siamo tutti un po' particolari) avrebbe davvero bisogno di avere Windows sul proprio Mac così a tutti i costi... mah..

Cheers

Link to comment
Share on other sites

rinuncio volentieri al programmino in cambio di un sistema valido e stabile!

Beh, se il programmino è uno dei più grandi software di simulazione di circuiti ottici esistenti in questo momento e tu per lavoro devi usarlo, la scelta ricade sempre su un PC con Windows, per quanto sia un disastro in tutti gli altri campi.

Link to comment
Share on other sites

Ma, solo per curiosità, non risulterebbe illegale modificare l'installazione di XP creando un disco con boot loader appropriato?

Questo è da vedere, poichè si modifica un qualcosa per far si che il proprio hardware sia in grado di installare una copia legittima di windows....non saprei

Per il discorso del se è utile o no, è decisamente soggettivo. Se si lavora in campo creativo....credo sia totalmente indifferente se windows possa partire o no su mac, ma ad esempio io lavoro con l'audio....quindi logic e mac....grafica...photoshop....ma programmo anche, e quando ti arriva un sistema legacy sviluppato con access, che fai? è questione di necessità. Se prima significava dover avere per forza anche un pc.....ora si potrà fare tutto con la stessa macchina....e per me non è affatto un particolare (senza calcolare il vantaggio che, stando aspettando il macbook pro, avrei non solo la possibilità di avere entrambe le piattaforme, ma anche la possibilità di portarmele dietro in un unico notebook!....ditemi se è poco!)

Link to comment
Share on other sites

Beh i driver sono "terze parti" come per una stampante..è OVVIO che tocca scriverle.

Se come scrive Settimio quei soldi servono a scrivere driver... ne vedremo ad IOSA...ma poi in rete ce ne saranno ad indigestione.

Orpheus sai quante cose non si dovrebbero?

Intendiamoci..sono per la legalità ma la rete è una circolazione di usanze ove si testa, si sperimenta e si forza e si "migliora" certe caratteristiche degli sw che sono mancanti o aritrosi alle richieste degli users...è sempre andata così!

Scusate pensate che non WINXPONMAC non sia nel sottile filo della illegalità, mettendo anche un premio in dollari per la riuscita di una licenza M$ su macchine Mac?

E allora come mai nessuno si scandalizza?

Link to comment
Share on other sites

La mia preoccupazione, come avevo già anche espresso in altri post, è che la possibilità di avere un boot Windows di emergenza per esigenze particolari elimini la possibilità di sviluppo di certi software per Mac.

Voglio dire che dubito avremo mai una versione di Access o di software molto particolari se si sa che puoi eventualmente gestirlo in questo modo. Ovviamente a meno che questa ciambella di sicurezza porti così tanta gente sul Mac da creare un mercato più interessante allo sviluppo di una versione direttamente nativa.

Vedremo... per ora mi rallegro di non essere in un campo che obbliga l'uso di programmi Windows-Only. ;)

cheers

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share