Sign in to follow this  
artdir

Indiscrezioni su Leopard (Mac OS 10.5)

Recommended Posts

Ho notato (credo) qualche allarmismo non giustificato...

Mac OS 10.5 sarà un OS che girerà nativamente sia su PPC che Intel, garantendo a entrambe le piattaforme l'uso di tutte le funzioni.

Esattamente come ora per Mac OS 10.4.x

Però, Mac OS 10.5 porta con se il concetto di virtualizzazione (vedi multi-Finder, relativo sia al solo Mac OS che alla possibilità di avere più OS), questa dipende però strettamente dall'hardware e dalle risorse disponibili: da qui, la necessità di avere un Mac-Intel based (come girerebbe altrimenti Windows?), tanto spazio su disco e tanta ram (2 GB appunto)

p.s. credo fosse questo il dubbio di artdir sulla presunta ottimizzazione per Intel Core Duo.

Si ok ma secondo te con Leopard sarà possibile "virtualizzare" sul PPC una distro Linux, visto che alcune di queste (Gentoo, YellowDog etc.) girano su questa piattaforma. Anche perchè sinceramente avendo in molti hardware G4/G5 non sarebbe cosa poco gradita avere questa possibilità.

Eppoi io personalmente di XP non saprei proprio cosa farmene, ma di Linux sì eccome. :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giangi, io penso di no. Semplicemente perché non gli conviene, un virtualizzatore su PowerPC ti fa girare solo sistemi per PowerPC, e il 90% degli utenti mac che usa macosx, ha solo la necessità di far girare Windows, di poter usare Linux o OpenBSD in un bell'ambiente virtualizzato è una cosa che servirebbe a pochi e non giustificherebbe l'investimento. Guarda ad esempio MOL che esiste solo per Linux, io avrei pagato per vederne una versione MacOSX fatta bene di quel programma, eppure non è mai stata fatta... semplicemente perché interesserebbe a pochi, purtroppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giangi, io penso di no. Semplicemente perché non gli conviene, un virtualizzatore su PowerPC ti fa girare solo sistemi per PowerPC, e il 90% degli utenti mac che usa macosx, ha solo la necessità di far girare Windows, di poter usare Linux o OpenBSD in un bell'ambiente virtualizzato è una cosa che servirebbe a pochi e non giustificherebbe l'investimento. Guarda ad esempio MOL che esiste solo per Linux, io avrei pagato per vederne una versione MacOSX fatta bene di quel programma, eppure non è mai stata fatta... semplicemente perché interesserebbe a pochi, purtroppo.

Già hai ragione, virtualizzare Windows è stata è sarà solo una scelta di opportunità "commerciale" perchè in fondo ad Apple interessa solo vendere più hardware. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giangi']Già hai ragione' date=' virtualizzare Windows è stata è sarà solo una scelta di opportunità "commerciale" perchè in fondo ad Apple interessa solo vendere più hardware. :([/quote']

... e dici niente! Mica è babbo natale la ditta Apple.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giangi']Già hai ragione' date=' virtualizzare Windows è stata è sarà solo una scelta di opportunità "commerciale" perchè in fondo ad Apple interessa solo vendere più hardware. :([/quote']

E che palle 'sta frase che "tanto ad Apple interessa solo vendere più hardware"... Ormai sembra che sia diventato di moda fare questa affermazione. Allora, togliamo ogni possibilità di equivoco, una volta per tutte: Apple è un'azienda produttrice di hardware, quindi sì, ad Apple interessa proprio vendere più hardware. Quello è il suo mestiere, quello vuole fare. Tutto il resto (innovazione, ricerca, sistema operativo, applicazioni, adesivi con la meletta, ecc.) è un di più e rientra sotto la voce "marketing" (beh, in realtà il software da anche qualche utile, ma irrisorio rispetto all'hardware).

Quanto alla virtualizzazione, non è una questione di "opportunità commerciale" ma un semplice fatto tecnico: per poterla mettere in pratica, la virtualizzazione (se non sbaglio) deve essere supportata sia dal sistema operativo che anche dall'hardware. Le cpu intel core duo supportano questa caratteristica, gli IBM PPC G5 (o i G4 di Motorola) invece no. Ecco tutto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto alla virtualizzazione, non è una questione di "opportunità commerciale" ma un semplice fatto tecnico: per poterla mettere in pratica, la virtualizzazione (se non sbaglio) deve essere supportata sia dal sistema operativo che anche dall'hardware. Le cpu intel core duo supportano questa caratteristica, gli IBM PPC G5 (o i G4 di Motorola) invece no. Ecco tutto!!!

Va bene dire che avere un hardware e un S.O. che implementa la virtualizzazione questa và messa in pratica, ma per favore non dire che è un semplice "fatto tecnico", questa possibilità o meglio questa nuova caratteristica è stata ponderata a priori per poter aumentare le vendite a conferma di come tu dici che il core business di Apple è appunto vendere hardware.

Qualunque società quando introduce innovazione lo fà principalmente per scopi puramente commerciali e quindi di guadagno e non per un fatto meramente tecnico, ad oggi Apple non mi sembra un ente di ricerca no-profit.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che palle 'sta frase che "tanto ad Apple interessa solo vendere più hardware"... Ormai sembra che sia diventato di moda fare questa affermazione. Allora, togliamo ogni possibilità di equivoco, una volta per tutte: Apple è un'azienda produttrice di hardware, quindi sì, ad Apple interessa proprio vendere più hardware. Quello è il suo mestiere, quello vuole fare. Tutto il resto (innovazione, ricerca, sistema operativo, applicazioni, adesivi con la meletta, ecc.) è un di più e rientra sotto la voce "marketing" (beh, in realtà il software da anche qualche utile, ma irrisorio rispetto all'hardware).

vabbè, però vogliamo rileggerci i thread di giugno/luglio 2005,cioè subito dopo l'annuncio del passaggio ad Intel? scommetti che ne trovo 1000 dove la frase più gettonata era: "Apple diventerà una software house"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this