Sign in to follow this  
admin

Boot Camp da Apple: XP sui Mac! Thread TECNICO sull'installazione

Recommended Posts

Apple ha annunciato oggi Boot Camp, la beta pubblica del software che permette ai Mac basati su architettura Intel di far girare Windows XP. Disponibile come download a partire da oggi, Boot Camp permette agli utenti che hanno un CD di installazione di Microsoft Windows XP di installare Windows XP su un Mac® basato su architettura Intel, e, una volta completata l’installazione, di riavviare il proprio computer per far girare Mac OS® X o Windows XP. Boot Camp sarà una delle funzionalità di “Leopard,” la prossima versione del sistema operativo Mac OS X di Apple, di cui verrà data una preview alla Worldwide Developer Conference di Apple in August.

“Apple non ha alcun desiderio ne’ alcun piano di vendere o supportare Windows, ma molti clienti hanno espresso il proprio interesse a far girare Windows sull’hardware superiore di Apple ora che utilizziamo processori Intel,” ha affermato Philip Schiller, senior vice president Worldwide Product Marketing di Apple. “Crediamo che Boot Camp renda il Mac ancora più interessante per gli utenti Windows che stanno valutando di fare lo switch.”

Boot Camp semplifica l’installazione Windows su un Mac basato su Intel fornendo un’applicativo semplice che assiste passo a passo graficamente l’utente nella creazione dinamica di una seconda partizione sull’ hard disk per Windows, nella masterizzazione di un CD con tutti i necessari driver Windows, e nell’installazione di Windows da un CD di installazione di Windows XP. Completata l’installazione, gli utenti possono scegliere se far girare Mac OS X o Windows quando riavviano il proprio computer.

Prezzi e Disponibilità

La beta pubblica di Boot Camp è immediatamente disponibile come download dal sito www.apple.com/macosx/bootcamp, ed è una preview di un software con licenza di utilizzo per test a tempo limitato. La versione finale di Boot Camp sarà disponibile come funzionalità della prossima versione di Mac OS X in arrivo, la 10.5 “Leopard”. Apple non fornisce supporto per l’installazione o il funzionamento di Boot Camp e non vende ne’ supporta il software Microsoft Windows. Apple apprezzerà i feedback degli utenti su Boot Camp fatti pervenire attraverso l’indirizzo [email protected].

Requisiti di Sistema

Boot Camp richiede un Mac basato su architettura Intel con una tastiera e mouse USB, o una tastiera e TrackPad integrati; Mac OS X versione 10.4.6 o successiva; gli ultimi aggiornamenti firmware; almeno 10GB di spazio libero sul disco di avvio; un CD o DVD riscrivibile vergine; una versione single-disc di Windows XP Home Edition o Professional con Service Pack 2 o successiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si scarica la beta ( sono circa 83 MB) lasciando il proprio indirizzo e poi appare una schermata che invita anche a scarica iTunes e Quicktime 7 per XP.

sono 83 MB da scaricare e serve un un DVD di installazione di XP con Service Pack 2(no media central o altre versioni)

Si raccomanda di scaricare i patch di dicurezza di windows.

Non tutte le periferiche di XP sono supportate

Per partire da XP o MAc OS X basta premere il tasto ALT alla partenza e come accadeva per Mac OS 9 e Mac OS X nelle vecchie macchine potete decidere con quale sistema partire

continua...

[stiamo scaricando BootCamp e tra breve installaremo XP - attendiamo anche le vostre esperienze d'uso]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potete utilizzare anche il pannello di controllo Disco di Avvio per decidere da quale sistema partire automaticamente.

Viene creata una partizione dedicata che non interferisce con i dati presenti nella partizione Mac (questo per salvaguardarvi da malware e virus che cancellano dati)

Attravero "Boot Camp Assistant" potete creare un CD con i driver necessari a Windows XP per gestire le schede grafiche e le dotazioni del Mac come - scheda video, bluetooth, tastiera, mouse, wi-fi, ethernet etc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che questo sia veramente il passaggio finale, un computer allo stato dell'arte :D

Non ci sono + dubbi per lo switch, chi non trova programmi per Mac, non ci sono + dubbi per quello che vuol giocare, avere una macchina che non limita la libertà di scelta.......

Questo è pensare differente

Attendo notizie e prove, una macchina dove gira MacOsX, XP e varie distribuzioni Linux sia una nuova finestra sul mondo informatico..

Resta il fatto che per ora MacOs X è il sistema + bello del mondo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono molto favorevole a questa possibilità, così potrò usare sul mio prossimo Mac il software per l'analisi curve respiratorie messo a punto ahimè solo per Windows e che viene usato nel mio Istituto per la ricerca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

provato sul macbook pro, risultato: dopo averlo installato, lanciando l'applicazione Assistente Boot camp "devi aggiornarei l firmware del computer prima di utilizzare questo assitente"... o sono io scemo.. o non va sul mio macbook :-(

Share this post


Link to post
Share on other sites

provato sul macbook pro, risultato: dopo averlo installato, lanciando l'applicazione Assistente Boot camp "devi aggiornarei l firmware del computer prima di utilizzare questo assitente"... o sono io scemo.. o non va sul mio macbook :-(

C'è scritto di controllare il firmware ;)

prova a vedere

http://www.apple.com/support/downloads/macbookprointelfirmwareupdate10.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

e Brava Apple (come al solito) questa chi se la aspettava?!! Complimentoni Apple!!!!!!!

Ora desidero ancora di più il MacBook Pro, non tanto perkè ci voglio usare sopra Wizoz ma più che altro per alcuni giochi e pochissimi programmini che ho abbandonato quando sono passato a Mac!!

La Apple riesce come sempre a sorprenderci, quando meno ce lo aspettiamo, con cose che non ci aspettiamo!!! :)

Apple CONTINUA COSì SEI LA MIGLIORE!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti! se si spicciavano prima potevano vincerlo loro il contest di onmac.net per la pubblicazione della prima patch per l'installazione di Windows sui MacIntel ;)

Ottima scelta da parte di Apple. Non siamo ancora alla virtualizzazione, ma forse per ora è meglio lasciare questo campo ai software di terze parti, visto che poi sono di imminente arrivo.

Ora tutti i geeks del mondo si compreranno un Mac.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this