BootCamp: le vostre opinioni


Che effetto avrà BootCamp sugli utenti Mac e Win  

423 members have voted

  1. 1.

    • Fantastico: aumenterà gli switcher e la diffusione dei Mac
      182
    • Buono: sarà più semplice per chi ha un Mac utilizzare software solo per PC
      173
    • Non cambierà i rapporti di forza
      23
    • Negativo: non farà passare al Mac più switcher di ora ed Apple ha venduto l'anima al diavolo
      26
    • Disastroso: nessuno svilupperà più per Mac
      40


Recommended Posts

Insomma, OSX è o non è il nostro sistema preferito, quello che integra tutte le necessità dell'utente in un unico software affidabile accompagnato da moltissime utility freeware o comunque a modico costo?

Visto l'entusiasmo dilagante sembra di no...e allora io dico come ultima cosa poi smetto

Il think different è morto.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 548
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

...invece sembra proprio che voglia continuare con l'hardware...

Gia' l'hardware! Ma per Apple hardware non vuole dire piu' (da un'annetto a questa parte) Macintosh! C'e' l'iPod, ci sara' un iPhone (?), un iTablet (?) e chissa' quale altra diavoleria! Inoltre lo stesso mercato PC si sta segmentanto in maniera decisa vedi i vari MEDIA CENTRE (e qui Apple c'e'), il segmento GAME (e qui secondo me Apple ci sara'). E poi il segmento aziendale con i SERVER (e qui APPLE deve fare qualcosa in piu') e ora con le macchine che possono fare il dual boot (ma spero che da Leopard in poi si passi all'esecuzione in parallelo dei due S.O.) la penetrazione aziendale potrebbe subire un bel balzo in avanti. Insomma vista la capacita' di Apple di creare "catene virtuose" tra hardware e software (vedi Macintosh+iTunes+iPod), la mossa di abilitare piu' di un sistema operativo spalancherebbe ad Apple mercati fino ad ora solo sognati!

Link to post
Share on other sites

Secondo me Steve Jobs sta (come al solito!) guardando un po' piu' in la'. Mi spiego: non mi stupirei affatto di sapere (tra qualche mese) che nel campus di Cupertino c'e' un capannone nascosto dove un gruppo di programmatori sta mettendo le basi per il prossimo Sistema Operativo made by Apple. Non mi riferisco a leopard o a 10.6 .7 .8 .9 ma a quello successivo! Chiamiamolo 11 o ancora meglio LION (il re!). Un sistema operativo "agnostico" in grado di far girare tutte le applicazioni sviluppate per i principali Sistemi Operativi ora in commercio.

!

sarebbe semmai un passo indietro, contrario assolutamente a quello che oggi chiede il mercato.

Gia' è difficile supportare un solo OS, ma addirittura mettersi a rincorrere il lavoro di altri sarebbe una follia.

La tendenza ormai consolidata è quella di virtualizzare l'hw, e esistono soluzioni sia hw che sw per farlo.

La direzione è chiaramente quella, se apple vuole contnuare a investire sul suo OS.

Ora pensiamo anche alla possibilita' (non tanto remota) che LION possa essere dato in licenza ad altri produttori di hardware tipo Dell e Sony. Per l'epoca Apple potrebbe aver venduto una bella quantita' di macchine tanto da non temere fenomeni di cannibalizzazione, cosa otterremo? LION diventerebbe in breve il primo sistema operativo per numero di copie installate! A questo punto non esisterebbe piu' il problema per una software house come ADOBE se sviluppare o no versioni dei suoi programmi "anche" per Mac! Anzi forse gli si presenterebbe il problema se sviluppare versioni "anche" per Windows!!! Insomma come ha detto lo stesso Jobs agli studenti di Standford: "Stay hungry, stay foolish" e forse questa mia visione e' abbastanza foolish!

Forse non ti è chiaro far girare un applicazione sviluppata per l'os X in un OS Y tramite una emulazione non significa avere applicaizoni native.

Adobe sarebbe ben felice se apple mettese a disposizione un pasticcio tipo wine che permetesse di far girare photoshop senza doverlo scrivere in cocoa con xcode. A quel punto non vedo davvero l'utilita' di usare osx come ambiente ospite.

Link to post
Share on other sites

Visto l'entusiasmo dilagante sembra di no...e allora io dico come ultima cosa poi smetto

Il think different è morto.

ascoltami...io ho un imac a casa...e sono felicissimo dell'acquisto e del sistema...di tutto!

Faccio il disegnatore cad....e disgraziatamente a lavoro ho pc windows + autocad...e più disgraziatamente autocad è il programma più fatto male e più diffuso, ma ormai è uno standard!

io colgo questa notizia bene...molto bene...apprezzo il passaggio a intel adesso!

Mi ha messo la voglia di comprarmi un mac intel per far girare i due sistemi assieme...e ti spiego anche perchè!

Userò per il 90 % mac osx..e il 10 % windows...con questo non voglio dire che disprezzo l'os del mac anzi!

solo che per lavoro o necessità sono obbligato ad usare windows in qualisasi caso...ed andare ogni volta dai miei amici mi da molto fastidio...perchè loro dopo mi sfottono dicendo.."ma su mac non c'è vero??" e tirano fuori i discorsi che non è compatibile con niente...

Con i macintel invece saranno loro a non essere compatibili con me :D ...la vendetta va gustata freddissima..ehehheuhauhauha

Link to post
Share on other sites

ascoltami...io ho un imac a casa...e sono felicissimo dell'acquisto e del sistema...di tutto!

Faccio il disegnatore cad....e disgraziatamente a lavoro ho pc windows + autocad...e più disgraziatamente autocad è il programma più fatto male e più diffuso, ma ormai è uno standard!

io colgo questa notizia bene...molto bene...apprezzo il passaggio a intel adesso!

Mi ha messo la voglia di comprarmi un mac intel per far girare i due sistemi assieme...e ti spiego anche perchè!

Userò per il 90 % mac osx..e il 10 % windows...con questo non voglio dire che disprezzo l'os del mac anzi!

solo che per lavoro o necessità sono obbligato ad usare windows in qualisasi caso...ed andare ogni volta dai miei amici mi da molto fastidio...perchè loro dopo mi sfottono dicendo.."ma su mac non c'è vero??" e tirano fuori i discorsi che non è compatibile con niente...

Con i macintel invece saranno loro a non essere compatibili con me ...la vendetta va gustata freddissima..ehehheuhauhauh

IO non discuto il fatto che per lavoro possa servire...sono io il primo a dirlo...ma l'entusiasmo che sento è ingiustificato...per tutti i motivi che ho spiegato...non sarebbe molto meglio se autodesk facesse autocad per mac???adesso ha molte ragioni in più per non farlo.

Link to post
Share on other sites

Gia' l'hardware! Ma per Apple hardware non vuole dire piu' (da un'annetto a questa parte) Macintosh! C'e' l'iPod,

ci sara' un iPhone (?)

se ne parla da anni, nessuno lo ha visto. Occorrerebbero accordi con i carrier internazionali che apple non ha.

un iTablet (?)

se ne parla da anni. MS ne ha fatti con toshiba, hp ecc. e non vendono una ceppa

MEDIA CENTRE (e qui Apple c'e')

no, non c'è.

MS c'è, e vende poco

, il segmento GAME (e qui secondo me Apple ci sara').

cioe' apple si mette a far concorrenza a sony, ms e nintendo, partendo da una base di giochi e di sviluppatori prossima a 0?

i SERVER

qui apple è una barzelletta

Cerchaimo di capire che apple ha scelto un mercato, quello dei personal computer home e delle workstation e punta su quello.

Ricordiamo che i soldi vengono dalla vendita di hw (ipod e computer), e, ad oggi, non dal sw.

Il resto sono speculazioni

Link to post
Share on other sites

Leggo delle considerazioni apocalittiche, quasi da sindrome da ghetto.

Io francamente sono sostanzialmente "contento" di questa possibilita', perche' mi permette di installare una ZOZZERIA che pero' in alcuni casi sono costretto ad usare proprio perche' ci sono alcuni software (mi viene in mente TOAD) che non vengono sviluppati per OSX.

Allora se la preoccupazione e' quella che non faranno piu'soft per OSX (perche poi?) io direi che c'e' forte possibilita' che qualche software venga anche sviluppato per OSX.

Chi usa OSX lo fa per mentalita' per scelta e perche' nota una differente e maggiore produttivita', non lo fa certo perche' l'hardware e' piu' bello. Ergo lo slogan THINK DIFFERENT e' ancorpiu' valido nel momento in cui non e' piu' l'hardware a decidere la scelta ma bensi' la MENTALITA' dell'utente, cosi' come avviene in chi ora usa LINUX sul classico PC.

Abbandonate please la mentalita' THINK GHETTOING.;)

Link to post
Share on other sites

7 mesi fa, dopo 14 anni mac-only, ho "switchato" al contrario acquistando un portatile ASUS. A me Windows serve per motivi di studio/lavoro, c'è poco da fare, e posso dire che per quanto lo consideri parecchio inferiore a OS X, sono sempre riuscito a utilizzarlo più che bene, senza crash, virus, incompatibilità o altre noie da sempre attribuite ai baracconi MS. Penso che per tutti coloro che lavorano produttivamente su PC (una base d'utenza che fa impallidire l'installato Mac), prima di BootCamp esistessero sì dei buoni motivi per passare a Mac, ma non sufficienti a garantire una transizione completa e senza traumi. Adesso la situazione è finalmente sbloccata, il Mac s'appresta a diventare la piattaforma più compatibile in assoluto, e molto probabilmente sarà solo grazie a questo se il mio prossimo computer tornerà ad essere un Apple.

Link to post
Share on other sites

Notizia interessante. Sono costretto a scorrere velocissimamente il forum, i commenti ed il web per impegni pregressi, ma di primo acchito mi sembra una cosa interessante. In dettaglio le mie prime stime

1) al 90% migliorerà le vendite dell'hardware Apple

2) ma al 60% peggiorerà quelle del software, almeno fino a Leopard

3) tuttavia è un fatto certo che tutto questo sarà superato in Leopard, in cui XP potrà girare dentro un box, rendendo ancora più semplice la coesistenza, e soprattutto dando più valore all'OS (OS X, beninteso) attorno al box

4) al 99% Microsoft prenderà contromisure drastiche per impedire che una cosa analoga possa accadere con Windows Vista (quando uscirà), perchè da questo giochino vince solo Apple. Sono davvero curioso di vedere cosa inventerà

Quoto e voglio ricordare che Apple non è solo OS X, ma anche iLife, iWork e, per l'utenza pro Final cut Studio, Aperture, Logic Pro, Shake... Sembra, a sentire alcuni, che il mondo informatico non possa fare a meno di Photoshop... beh, la massa (che rappresenta poi la maggior parte dell'utenza presente e soprattutto futura) lo conosce a malapena e anche se lo ha installato non lo usa perché troppo complesso per l'utilizzo di un utente "normale".

Sottoscrivo Settimio e Macteo e concordo con Dones: le SH si regoleranno sulla base di installato e non sul fatto che l'utente Mac può installare (a proprie spese) Win.

Su, dai, siate ottimisti... il futuro è Mac.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now